Batterie AmazonBasics a rischio surriscaldamento e incendio: ecco i modelli difettosi

Batterie AmazonBasics a rischio surriscaldamento e incendio: ecco i modelli difettosi

260 mila unità delle Power Bank AmazonBasics sono state segnalate a rischio incendio. Amazon ha indetto una campagna di richiamo che prevede il rimborso anche per gli utenti italiani

di pubblicata il , alle 18:21 nel canale Periferiche
Amazon
 

Amazon ha indetto un richiamo di sei modelli di AmazonBasics Portable Power Bank in accordo con la US Consumer Product Safety Commission. I modelli coinvolti nella campagna sono stati venduti fra dicembre 2014 e luglio 2017, e potrebbero essere soggetti a surriscaldamenti e potrebbero prendere fuoco, causando incendi nell'ambiente circostante. Il richiamo coinvolge le batterie vendute in tutto il mondo, e non solo negli USA.

Ad essere coinvolte nel richiamo sono le varianti da 16.100 mAh, 10.000 mAh, 5.600 mAh, 3.000 mAh, 2.000 mAh con cavo micro-USB, e 3.000 mAh con cavo micro-USB. Amazon sta provvedendo ad inviare e-mail informative a chi ha acquistato uno dei modelli a rischio surriscaldamento sopra menzionati, raccomandando fermamente di smettere di utilizzarli. Nell'e-mail è presente anche un link in cui è possibile registrare il prodotto e ottenere ulteriori inormazioni sulla restituzione e su come ottenere il rimborso. Tutte le voci sui power-bank in questione sono state rimosse sul portale di rivendita online, e i prodotti non possono più essere acquistati.

La United States Consumer Product Safety Commission ha dichiarato che il richiamo coinvolge 260 mila unità a rischio incendio. Amazon ha invece sottolineato le seguenti parole all'interno dei dettagli che riguardano il richiamo: "Per quanto riguarda le Power Bank AmazonBasics, Amazon ha ricevuto 53 report di surriscaldamenti negli Stati Uniti, fra cui uno che riguarda un'ustione dovuta al contatto con l'acido della batteria e quattro relativi a danni a proprietà fisiche, inclusi danni da incendio e respirazione di fumi tossici". Il caso sembra grave e, sebbene non conosciamo quanto sia diffuso, vale il consiglio di Amazon: non utilizzate le Power Bank difettose!

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Alfhw14 Marzo 2018, 22:04 #1
Io possiedo uno di quelli nella versione da 3000 mAh e mi è arrivata la mail di Amazon... Qualcuno che ha già eseguito la registrazione nel link sa come bisogna restituirlo? Ho provato ma non mi funziona e nella mail non c'è scritto.
DOCXP15 Marzo 2018, 10:34 #2
Arrivata mail anche a me, ho il modello da 10000mAh in uso con soddisfazione da circa 3 anni.
La mail dice chiaramente che non va restituito ma gettato, confermando il possesso dell'apparecchio ti danno un buono sconto del valore dell'oggetto, in teoria i soldi spesi all'acquisto, dico in teoria perché l'ho fatto l'altro ieri ma non ho ancora ricevuto nulla.
canislupus15 Marzo 2018, 10:57 #3
Brutta storia. Per carità non è che AMazon andrà fallita, però sicuramente non è una cosa da poco.
Il problema principale poi è che magari questi powerbank si tende a caricarli di notte (dato che spesso ci vogliono decine di ore per i modelli più capienti), quindi il rischio di incendio/esplosione mentre si dorme non è proprio una questione da poco.
Non ho dubbi che data l'efficienza del sistema Amazon, i buoni arriveranno a tutti e forse anche con qualche cosa in più del costo di acquisto (a titolo di rimborso del disagio).
Cloud8815 Marzo 2018, 16:45 #4
mail arrivata anche a me, per il rimborso ci vorrà qualche giorno e la batteria va smaltita non restituita
shoxblackify15 Marzo 2018, 16:49 #5
Originariamente inviato da: Cloud88
mail arrivata anche a me, per il rimborso ci vorrà qualche giorno e la batteria va smaltita non restituita


si chissà dove le smaltiranno tutte quelle batterie coloro che hanno acquistato le Basics ... sarebbe come dire grattatevela voi su queste batterie , noi ne vorremmo sapere nulla !!

pessima gestione del caso da parte di Amazon!!
JoyX.116 Marzo 2018, 08:48 #6
Pessima gestione non proprio… Spedire delle batterie potenzialmente pericolose e con rischio di incendio non mi sembra una cosa intelligente. La soluzione migliore e smaltirle secondo le regole.
Alfhw16 Marzo 2018, 12:06 #7
Ieri il link funzionava e confermo che non si deve rispedire ad Amazon ma smaltirlo da qualche parte... Probabilmente le isole ecologiche del proprio comune vanno bene.

Per curiosità sono andato a vedere su Amazon USA e lì invece è previsto la restituzione ad Amazon. Forse le leggi in USA sono diverse e obbligano il venditore a riprendersi il prodotto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^