Spotify in auto, con Ford SYNC e AppLink

Spotify in auto, con Ford SYNC e AppLink

Ford e Spotify annunciano una partnership: il sistema AppLink di Ford SYNC permetterà di controllare, tramite comandi vocali, le funzioni di Spotify direttamente sullo smartphone

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:46 nel canale Multimedia
SpotifyFord
 

In occasione dell'edizione 2013 del Mobile World Congress di Barcellona Ford ha annunciato di aver stretto un accordo con Spotify che diventerà così il primo partner ufficiale in europa per la piattaforma AppLink di SYNC. AppLink è la soluzione tecnolgica di Ford che consente al conducente di sfruttare i comandi vocali per governare le app del proprio smartphone, tramite il sistema di infotainment Ford SYNC.

Paul Mascarenas, CTO e vicepresidente Ricerca e Innovazione per Ford, ha commentato: "Il SYNC con AppLink apre un nuovo mondo ai clienti Ford, che potranno accedere, in auto e tramite comandi vocali, a una serie di contenuti mantenendo le mani sul volante e lo sguardo sulla strada. Spotify è uno dei più apprezzati servizi di streaming musicale al mondo, ed è il partner perfetto per mostrare le caratteristiche avanzate del sistema Ford SYNC con AppLink".

Questo accordo permetterà di utilizzare Spotify mediante la piattaforma AppLink: gli utenti potranno così accedere alle funzioni di Spotify (selezionare playlist, attivare la ripetizione o la riproduzione casuale, scegliere la musica da ascoltare, impostare i brani preferiti e accedere ai contenuti inviati dagli amici tramite la funzione di condivisione mediante comandi vocali) mentre sono alla guida, a tutto vantaggio della sicurezza in auto.

Pascal de Mul, responsabile delle Partnership Hardware per Spotify, ha dichiarato: "Spotify permette di avere la propria musica sempre a disposizione in ogni momento: su computer, telefono, tablet, sullo stereo di casa, e presto anche a bordo delle vetture Ford. La nostra partnership con Ford permetterà agli appassionati di musica di accedere al catalogo Spotify di 20 milioni di brani anche alla guida, in totale sicurezza".

Ford ha inoltre annunciato tre diverse partnership con Kaliki, Glympse e Aha per offrire in Europa un ventaglio di servizi all'utente

-Kaliki Audio Newsstand: riproduzione vocale degli articoli di giornali e riviste pubblicati da diverse fonti, come Agence France-Presse, Public e Première
- Glympse: condivisione di posizione e orario stimato di arrivo con gli amici e la famiglia, direttamente dal veicolo, in tempo reale e con il supporto di una mappa dinamica
- Aha: oltre 30.000 stazioni radio digitali, di intrattenimento e informazione, accessibili dall'auto, oltre a musica, informazione, feed Twitter e Facebook, consigli personalizzati su ristoranti e hotel, meteo e tante altre opzioni

Ricordiamo inoltre che in occasione del CES di Las Vegas, lo scorso gennaio, Ford ha lanciato il Ford Developer Program, un programma aperto agli sviluppatori di app per smartphone che consente di aggiungere alle app i comandi vocali di AppLink che nel giro di un mese il programma ha raccolto 2500 adesioni. L'obiettivo di Ford è di portare il sistema di infotainment Ford SYNC su 3,5 milioni di veicoli Ford in Europa entro il 2015.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ironheart9926 Febbraio 2013, 16:15 #1
Io mi chiedo sinceramente l'utilità di tutte queste funzioni "social". E poi se usare il cellulare è un rischio per il guidatore, non è pericoloso anche stare lì ad ascoltare una riproduzione vocale di un "giornale" che richiede comunque attenzione che viene distolta dalla guida?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^