Disney+ sarà il nome della nuova piattaforma on demand di Disney

Disney+ sarà il nome della nuova piattaforma on demand di Disney

Il CEO Bob Iger ha annunciato il nome definitivo del nuovo servizio di streaming video on demand di Disney

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Multimedia
Disney
 

Durante l'incontro con gli investitori, il CEO di Disney Bob Iger ha annunciato il nome definitivo dell'atteso servizio on demand: si chiamerà Disney Plus, o Disney+. Il nuovo servizio sarà attivato nel 2019 e rappresenterà il culmine della strategia di acquisizioni di nuove proprietà intellettuali che Disney porta avanti da qualche anno a questa parte. Comprenderà, infatti, vecchi contenuti, ma anche nuovi lavori che Disney ha da poco iniziato.

Zune

È adesso disponibile la versione preview di Disney+, dove è possibile registrarsi per ottenere novità sull'avanzamento dei lavori e per essere avvisati sulle tempistiche del lancio.

Disney ha recentemente finalizzato l'acquisizione di Fox per completare il suo portfolio di proprietà relative al marchio Marvel e per assicurarsi, tra gli altri, i contenuti di National Geographic. Adesso ha una libreria di contenuti molto ampia che può sfruttare tramite il nuovo Disney+. Sta lavorando, tra le altre, alle serie dedicate a Loki, Falcon e Winter Soldier per quanto riguarda Marvel, mentre per Star Wars ha da poco annunciato la serie The Mandalorian (che prende il posto del mai ufficializzato film su Boba Fett) e la serie prequel di Rogue One con protagonista Cassian Andor.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
coschizza12 Novembre 2018, 16:59 #1
brutta notizia per noi clienti, più piattaforme vuol dire più soldi per vedere meno cose e più frammentate.
Troppa concorrenza fa male al mercato.
Saturn12 Novembre 2018, 17:00 #2
Phoenix Fire12 Novembre 2018, 17:35 #3
Originariamente inviato da: coschizza
brutta notizia per noi clienti, più piattaforme vuol dire più soldi per vedere meno cose e più frammentate.
Troppa concorrenza fa male al mercato.


più che troppa concorrenza, troppe esclusive
Cappej12 Novembre 2018, 18:35 #4
i grandi nomi di adesso ne temevano l'arrivo.. vediamo se giustificato o meno
palarran12 Novembre 2018, 18:46 #5
Disney potrebbe avere anche la forza di scalzare Netflix dalla posizione di leader.. Vediamo un po' che succede..
Da una parte vorrei che Disney+ fallisse così da continuare con Netflix, dall'altra non vorrei nemmeno che Disney+ rimanesse "a metà" con molte esclusive tolte a Netflix ma troppa poca roba per scegliere Disney+ al posto di Netflix..
Poi comunque bisogna vedere soprattutto i prezzi, perché con Netflix veramente tanta gente sfrutta l'abbonamento condiviso con gli amici (me incluso) e quindi paga poco ma non credo (io non lo sarei) sia disposta a pagare il prezzo pieno (ovviamente dipende dallo sfruttamento che si fa del servizio)
Atarix7113 Novembre 2018, 08:16 #6
vediamo cosa offriranno e a che prezzo prima di criticare.
In alternativa vinceranno come al solito i pirati dei caraibi...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^