Continua ad essere in crescita il settore dei PC, un mercato da oltre 260 milioni di pezzi nel 2019

Continua ad essere in crescita il settore dei PC, un mercato da oltre 260 milioni di pezzi nel 2019

IDC e Gartner concordi nel definire il quarto trimestre del 2019 in chiave positiva per le vendite di PC, sino a portare ad una crescita l'intero 2019 dopo vari anni di contrazione del mercato

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Mercato
DellASUSAppleAcerLenovoHP Inc.MicrosoftWindows
 

Sono alcuni trimestri che il mercato dei PC evidenzia segnali di lieve crescita, in controtendenza rispetto al calo progressivo registrato da vari anni a questa parte. Nel corso degli ultimi 3 mesi del 2019 il balzo in avanti è proseguito, con una crescita del 4,8% riportata dall'analisi di IDC superando le stime precedentemente formulate.

Nei 3 mesi che hanno chiuso lo scorso anno sono stati venduti, queste le stime di IDC, circa 71,8 milioni di PC portando ad una crescita del 2,7% le vendite di tutto l'anno rispetto a quelle del 2018. Lenovo e HP Inc. chiudono il periodo con posizioni molto vicine, capaci di guadagnare rispettivamente il 24,8% e il 23,9% del totale di mercato. Al terzo posto troviamo Dell con il 17,4% mentre al quarto è di Apple, molto distanziata con il 6,6%. Chiude la classifica dei top 5 produttori la taiwanese Acer, con una quota del 6,1%.

Se le prime 3 aziende hanno registrato crescite nelle vendite nel quarto trimestre 2019 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con margini compresi tra il 6,5% e il 10,7%, per Apple e Dell i dati trimestrali sono in contrazione media di circa il 5%.

Gartner fornisce un quadro simile a quello di IDC, per quanto indichi una crescita trimestrale negli ultimi 3 mesi del 2019 che è pari al 2,3% e un totale positivo del +0,6% nelle vendite di tutto l'anno. I due istituti di ricerca utilizzano metriche differenti per stimare le vendite nel mercati. Per Gartner le forniture di PC nel trimestre in oggetto hanno raggiunto quota 70,6 milioni di pezzi, per un totale annuale di circa 261 milioni di PC venduti a livello globale.

Permane anche per Gartner lo stesso rapporto tra i produttori di PC globali, con l'unica differenza rappresentata dal quinto posto che vede ASUS e Acer di fatto appaiate con una quota di mercato pressoché speculare nel quarto trimestre 2019.

Tanto IDC come Gartner evidenziano per il mercato EMEA un risultato di crescita, superiore rispetto alla media del mercato. In queste regioni  si è ben evidenziata la spinta del settore commercial all'aggiornamento di sistemi in uso, spinta dalla necessità di migrare a sistema operativo Windows 10 alla luce dello stop al supporto all'OS Windows 7 previsto proprio per il mese di gennaio 2020.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bluknigth14 Gennaio 2020, 11:16 #1
Ma Acer pochi anni fa non era in testa a questa classifica? O ricordo male?

Lenovo mi stupisce, capisco il mercato consumer ma per le aziende è un prodotto che mi lascia perplesso.
Abbiamo una ventina di questi prodotti, con un problema sulla scheda lte e il supporto è imbarazzante.

Apple se non torna a fare computer con un minimo di espansibilità e prezzi umani credo vedrà assottigliare le sue quote.
giovanni6914 Gennaio 2020, 14:41 #2
Il settore PC ha ripreso come dice l'articolo per il rinnovo del parco macchine dovuto al passaggio da Win 7 a Win 10 e perchè contestualmente con le mitigazioni di Spectre & Meltdown con relative varianti di questi ultimi due anni, vecchie macchine sono divenute talmente lente da essere dismesse e dunque sostituite.
Nicodemo Timoteo Taddeo14 Gennaio 2020, 14:54 #3
Bene non tutto è perduto. Cioè non si sono tutti rincoglioniti al più piccolo è meglio per tutto.
corvazo14 Gennaio 2020, 15:02 #4
Grazie al passaggio a 10 +4,8% ottimo ma succede una volta ogni 10 anni e riguarda solo computer aziendali... Penso altrove di aver letto che in UK s'è registrato il calo delle vendite videogiochi, il primo dopo il 2012, tradotto: previste meno vendite di schede video e processori, mentre sale l'interesse per il mobile.
sbaffo14 Gennaio 2020, 20:01 #5
i dati di oggi non quadrano col +21% che dichiarava intel per giustificare lo shortage di cpu, nè tantomeno col mercato sever che faceva -6%:
https://www.hwupgrade.it/forum/show...mp;postcount=23

ricapitolando: mercato pc 2019 +2,7% (idc) o +0,6% (gartner), mercato sever -6%, come fa intel a dichiarare +21%? senza contare la crescita di amd che le ha eroso quote di mercato.
Qualcuno non la racconta giusta, o spara cifre a caso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^