CES 2022, tante aziende si tirano indietro: da Intel a Lenovo, l'impennata dei contagi fa paura

CES 2022, tante aziende si tirano indietro: da Intel a Lenovo, l'impennata dei contagi fa paura

Molte aziende hi-tech stanno cancellando la loro presenza alla fiera hi-tech CES 2022 di Las Vegas. L'impennata dei contagi fa paura, complice la nuova variante Omicron. Da Intel a Google, passando per Amazon, 42 aziende hanno fatto marcia indietro. Gli organizzatori però tirano dritto.

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Mercato
 

Il CES 2022 di Las Vegas sembrava l'occasione per il ritorno alla normalità nel campo delle fiere hi-tech, ma l'impennata dei contagi di COVID-19, dovuti anche alla nuova variante Omicron, sta portando un numero sempre maggiore di aziende a fare marcia indietro sulla loro presenza in loco.

Tra le ultime a prendere questa decisione troviamo Intel e Google, ma nei giorni scorsi anche Lenovo, Hisense, T-Mobile, AT&T, Amazon, Waymo, Meta, Twitter, Pinterest e iHeartRadio hanno deciso che è meglio non presenziare. Per ora, aziende come Samsung, Sony e LG non hanno cancellato gli eventi in fiera, ma potrebbero accodarsi presto.

"La salute e la sicurezza dei nostri dipendenti, partner e clienti è sempre una priorità assoluta. Dopo esserci consultati con le autorità sanitarie e nello spirito delle norme sulla sicurezza di Intel, i nostri piani per il CES si sposteranno verso un'esperienza digital-first in tempo reale, con il minimo del personale sul posto", ha commentato Intel in una nota.

La Consumer Technology Association, nonostante le numerosissime defezioni, ha deciso di proseguire con il programma prestabilito. "La [nostra] missione rimane quella di catalizzare il settore e dare a chi non può partecipare di persona la possibilità di sperimentare digitalmente la magia del CES", ha dichiarato Jean Foster, a capo del marketing e delle comunicazioni della CTA.

Sono oltre 40 le notifiche di cancellazione ricevute negli ultimi giorni dall'ente, ma gli organizzatori minimizzano: si parla di meno del 7% dello spazio espositivo, inoltre recentemente il CES 2022 ha accolto 60 nuovi espositori per un totale di oltre 2200 aziende.

In diversi post su Twitter, l'account del CES sottolinea che "date le norme sanitarie, la minore partecipazione e misure di distanziamento sociale, siamo fiduciosi che i partecipanti e gli espositori possano avere un evento socialmente distanziato ma utile e produttivo a Las Vegas, o mentre lo si vive online". Tra le misure richieste per godersi la fiera in presenza c'è la vaccinazione, l'uso della mascherina e per tutti i presenti c'è la possibilità di fare tamponi rapidi in fiera. 

Idee regalo, perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?
REGALA UN BUONO AMAZON
!

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gandalf7624 Dicembre 2021, 11:19 #1
Meglio cancellarle o riuscire a farle online con visite virtuali queste manifestazioni. Ci si doveva pensare per tempo. Assembramenti così grandi di persone non ci dovevano essere nemmeno se non ci fosse stata l'ondata pandemica.
al13524 Dicembre 2021, 12:05 #2
Originariamente inviato da: Gandalf76
Meglio cancellarle o riuscire a farle online con visite virtuali queste manifestazioni. Ci si doveva pensare per tempo. Assembramenti così grandi di persone non ci dovevano essere nemmeno se non ci fosse stata l'ondata pandemica.


non esageriamo, è il bello di queste manifestazioni che si sono sempre tenute. se guardi gli stadi sono pure peggio.
tra l'altro contagi si, perche facciamo oltre dieci volte i tamponi ma le ospedalizzazioni e i morti sono tantissimi di meno rispetto all'anno scorso.
penso che non possiamo non vivere per la paura di morire e lo dico da vaccinato.
nickname8824 Dicembre 2021, 13:57 #3
Originariamente inviato da: al135
non esageriamo, è il bello di queste manifestazioni che si sono sempre tenute. se guardi gli stadi sono pure peggio.
tra l'altro contagi si, perche facciamo oltre dieci volte i tamponi ma le ospedalizzazioni e i morti sono tantissimi di meno rispetto all'anno scorso.
penso che non possiamo non vivere per la paura di morire e lo dico da vaccinato.
Non andare all'ospedale non significa star bene.
A me non basta non finire all'ospedale, quello è solo il minimo sindacale, io non voglio avere il long covid, che per molti è molto peggio del covid stesso.

La paura non è riferita al convivere col covid in sè quanto invece al traffico di persone non vaccinate e appestate che non vengono controllate e a cui non si impone nulla, manco per il bene della maggioranza ( in barba alla democrazia ).

Tutti a criticare il green pass e adesso la nazioni che l'han snobbato corrono ai ripari .... patetici !
al13524 Dicembre 2021, 14:28 #4
Originariamente inviato da: nickname88
Non andare all'ospedale non significa star bene.
A me non basta non finire all'ospedale, quello è solo il minimo sindacale, io non voglio avere il long covid, che per molti è molto peggio del covid stesso.

La paura non è riferita al convivere col covid in sè quanto invece al traffico di persone non vaccinate e appestate che non vengono controllate e a cui non si impone nulla, manco per il bene della maggioranza ( in barba alla democrazia ).

Tutti a criticare il green pass e adesso la nazioni che l'han snobbato corrono ai ripari .... patetici !


ma io avrei messo tamponi obbligatori per tutti gli eventi. vaccinati o meno.
e l'ideale sarebbe farlo molecolari, data la scarsa attendibilita di quelli rapidi.
pero' le cose bisogna farle, qua al governo mi sembra dormono un po' troppo e hanno poco polso.
TigerTank24 Dicembre 2021, 14:41 #5
In ogni caso io temo che purtroppo anche il 2022 sarà un anno pessimo tra omicron (ed altre eventuali se continuano a fare millemila dosi nei paesi ricchi e non vaccinano quelli meno fortunati), inflazioni, cali dei titoli di investimento e crescita dei prezzi.

Originariamente inviato da: al135
ma io avrei messo tamponi obbligatori per tutti gli eventi. vaccinati o meno.
e l'ideale sarebbe farlo molecolari, data la scarsa attendibilità di quelli rapidi.
pero' le cose bisogna farle, qua al governo mi sembra dormono un po' troppo e hanno poco polso.

Il problema non è il "governo" su cui ci si sfoga facilmente in termini generici ma proprio tutto il sistema.
Basta vedere cosa sta succedendo già ora...è bastato che ai non vaccinati si siano aggiunti anche quelli che causa contatto con positivo devono fare un controllo tramite tampone o lo vogliono fare per maggior sicurezza anche se vaccinati ed il sistema è già saltato, perchè il carico è troppo in rapporto al personale e alla capacità di elaborazione di numeri altissimi di tamponi.
Troppo facile dire "tamponi obbligatori per tutti gli eventi vaccinati o meno".
Infatti si è giusto deciso che comunque per certi eventi chi ha 2 dosi di vaccino deve presentare anche un tampone obbligatorio. Chissà che casino...sinceramente eviterò finchè non avrò fatto la terza dose(o meglio "mezza-dose". Anche perchè il paradosso è che per i tamponi in molti contesti mandi la gente ad assembrarsi. Mah...
nickname8824 Dicembre 2021, 18:27 #6
Originariamente inviato da: TigerTank
In ogni caso io temo che purtroppo anche il 2022 sarà un anno pessimo tra omicron (ed altre eventuali se continuano a fare millemila dosi nei paesi ricchi e non vaccinano quelli meno fortunati), inflazioni, cali dei titoli di investimento e crescita dei prezzi.

Omicron è solo una delle varianti, vedrai che entro la fine del 2022 ne arriverà un altra ancora più aggressiva.

Dovrebbero organizzare tutti gli eventi in maniera virtuale da adesso in poi.
Non è possibile che ogni santa volta bisogna recarsi sul posto per vedere prodotti che non han bisogno necessariamente di essere visti dal vivo per essere presentati.
alien32125 Dicembre 2021, 10:34 #7
Sinceramente hanno rotto le scatole a questo punto è meglio togliere tutto, mascherine, vaccino ecc si è visto che servono a poco e lo dico da vaccinato
Non si puo vivere cosi frega nulla del covid l'economia sta andando a rotoli
il debito italiano è fuori ogni misura, e il governo non governa nemmeno più sanno solo mettere limitazioni su tutto.

Originariamente inviato da: nickname88
Omicron è solo una delle varianti, vedrai che entro la fine del 2022 ne arriverà un altra ancora più aggressiva.


Omicrono è solo l'ultimo pretesto nulla di differente
nickname8825 Dicembre 2021, 12:46 #8
Originariamente inviato da: alien321
Sinceramente hanno rotto le scatole a questo punto è meglio togliere tutto, mascherine, vaccino ecc si è visto che servono a poco e lo dico da vaccinato
Non si puo vivere cosi frega nulla del covid l'economia sta andando a rotoli
il debito italiano è fuori ogni misura, e il governo non governa nemmeno più sanno solo mettere limitazioni su tutto.



Omicrono è solo l'ultimo pretesto nulla di differente
Le mascherine non servono a nulla ? In base a quali dati questa affermazione ?
Senza contare poi che oltre al covid esistono altre malattie, che si possono evitare portando la mascherina.

Il vaccino non serve ? Ma la quasi totalità dei ricoverati è senza vaccino e anche fra i contagiati probabilmente la proporzione sarà simile.

[B][COLOR="Red"]L'economia va a rotoli ?[/COLOR][/B] Questo è dovuto ai governi che non sono in grado di scegliere quale strada seguire unicamente fra sola economia o sola salute. E' ovvio che se cerchi un compromesso per entrambi non ne usciremo, appena i contagi calano non puoi alleggerire la stretta ! Perchè poi risalgono e si siamo punto accapo.
Inutile poi far notare l'incapacità dei nostri governi di far rispettare le leggi !

Oltre al fatto che nessun governo vuole rischiare conflitti con la Cina per chiedere il risarcimento dovuto, milioni di morti non valgono i vantaggi economici derivati dalla Cina .... però invece si mette il diritto dell'uomo davanti ad ogni comunità ....
phmk25 Dicembre 2021, 18:53 #9
..."Sinceramente hanno rotto le scatole a questo punto è meglio togliere tutto, mascherine, vaccino ecc si è visto che servono a poco e lo dico da vaccinato
Non si puo vivere cosi frega nulla del covid l'economia sta andando a rotoli
il debito italiano è fuori ogni misura, e il governo non governa nemmeno più sanno solo mettere limitazioni su tutto."...

Il primo commento sensato che sento da tempo, io però l'avrei fatto subito, potenziando strutture sanitarie E CURE A CASA !!
A quest'ora eravamo già "fuori"...
Non è accettabile vivere così per 10 anni .... Eh già ....(due sono già passati, ne mancano 8) ....
Rivoglio gli eventi dal vivo (e non parlo solo dei saloni o mostre)....
Quando su tutti ricadranno gli effetti deleteri provocati dal chiudi-tutto-tanto-io-lo-stipendio-lo-prendo-lo-stesso-e-non-ti-faccio-votare-altrimenti-lo-perdo allora sarà troppo tardi e ci rimpiangeremo decisioni "diverse"....
supertigrotto25 Dicembre 2021, 18:55 #10
Con la crisi dell'elettronica che c'è, ha senso farla?
Cioè mettere in mostra prodotti che non si troveranno o prodotti che solo in pochi potranno avere.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^