OCZ riorganizza il business per focalizzarsi su memorie, SSD e alimentatori

OCZ riorganizza il business per focalizzarsi su memorie, SSD e alimentatori

Terminate le attività relative alla commercializzazione di mouse, tastiere, sistemi pc e notebook: OCZ si focalizza su storage e memorie

di pubblicata il , alle 09:11 nel canale Memorie
OCZ
 

OCZ ha deciso di riorganizzare il proprio business e di focalizzarsi solamente sui prodotti che storicamente rappresentano il proprio core-business, ovvero le memorie, le soluzioni di storage a stato solido e gli alimentatori.

"Ci stiamo focalizzando sui nostri prodotti chiave. Abbiamo deciso di terminare le vendite ed il marketing del marchio Hypersonic. Abbiamo sospeso lo sviluppo e la commercializzazione dei dissipatori, dei sistemi e delle periferiche per avere modo di concentrare gli sforzi sui nostri prodotti fondamentali che sono gli SSD, gli alimentatori e le memorie" ha dichiarato Alex MEi, executive VP e responsabile marketing per OCZ.

Nel corso degli anni OCZ ha infatti via via proposto prodotti piuttosto distanti dal suo core-business principale ed indirizzati al pubblico dei videogiocatori e degli utenti appassionati. Oltre a mouse e tastiere e ad una linea di notebook assemblabili, lanciata lo scorso anno, i lettori più attenti ricorderanno il particolare sistema di controllo NIA - Neural Impulse Actuator presentato qualche anno fa in occasione di un'edizione del Computex di Taipei.

A differenza delle memorie e delle soluzioni di storage a stato solido, questi mercati non sono stati fonte di successo per OCZ. La compagnia ha così deciso di chiamarsi fuori da questi settori e concentrarsi meglio sul business degli SSD, dove può avere importanti possibilità di diventare una realtà di rilievo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Nicola[3vil5]30 Marzo 2010, 09:19 #1
Un bel modo per dire che si ritirano da un bel po' di mercati.
aled197430 Marzo 2010, 09:29 #2
già anche perchè il mercato dei notebook è sovraffollato di proposte e marche forse più note mentre una cosa come NIA è normale che la gente sia un po' restia ad acquistarla

speriamo che il concentrarsi negli altri settori porti poi a sviluppo e anche calo dei prezzi

ciao ciao
kyse30 Marzo 2010, 10:36 #3
qualche mese fa ho acquistato una pompa ocz800 per il nuovo impianto a liquido e quindi, vista la notizia data da ocz, spero duri molto tempo.
g.dragon30 Marzo 2010, 12:28 #4
be mejo fare poche cose ma fatte bene..
h1n630 Marzo 2010, 12:59 #5
Originariamente inviato da: g.dragon
be mejo fare poche cose ma fatte bene..


giustissimo
supertigrotto30 Marzo 2010, 14:24 #6

cosa intelligente

così la qualità dei prodotti diventerà elevata!
JOHNNYMETA30 Marzo 2010, 16:34 #7
Sì meglio che si concentri sul suo core-business perché nell'ambito dei SSD sta andando alla grande
Yrrah30 Marzo 2010, 16:53 #8
Casa seria, prodotti serii; mi hanno sempre dato un'ottima impressione e anche ora che ho un SSD Ocz non posso che dirmi soddisfatto.

Penso che sia una scelta intelligente, e tra l'altro controtendenza rispetto a tutti i produttori che da pochi anni a questa parte vogliono fare tutto.
nj31 Marzo 2010, 03:20 #9
è una cosa logica, prima tenevano il piede in più scarpe per necessità.
Ora hanno visto che nel reparto SSD stanno ottenendo un ampio successo, e ci si buttano, tagliando risorse al resto, mi pare scontato.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^