Micron completa lo sviluppo delle memorie GDDR6, per le nuove GPU del 2018

Micron completa lo sviluppo delle memorie GDDR6, per le nuove GPU del 2018

L'azienda americana conferma di aver completato la fase di sviluppo e certificazione dei moduli di nuova generazione, pensati per l'abbinamento con le future schede video NVIDIA e AMD

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 12:01 nel canale Memorie
GDDR5XGDDR6MicronNVIDIAAMD
 

Un post nel blog ufficiale di Micron delinea varie informazioni sullo sviluppo della tecnologia GDDR6, nuova evoluzione nel settore delle memorie destinate all'abbinamento alle schede video top di gamma del futuro. L'azienda americana ha confermato di essere al lavoro su questo nuovo standard, essendo ad oggi arrivata ad anticipare i tempi previsti in fase progettuale.

Le memorie GDDR6 verranno utilizzate, presumibilmente già nel corso del 2018, in abbinamento alle schede video top di gamma tanto di AMD come di NVIDIA. Resta da vedere quale scelta adotterà AMD a riguardo, pensando al suo coinvolgimento nello sviluppo e nella diffusione dello standard HBM (High Bandwidth Memory) che rappresenta una alternativa alle memorie GDDR5, GDDR5X e in futuro anche GDDR6 per l'utilizzo in abbinamento alle schede video.

Micron ha confermato di aver completato le fasi di design e di testing interno delle memorie GDDR6 a 12Gbps e 14Gbps; da questo momento l'azienda americana si può impegnare nella fase di produzione in volumi per i propri clienti. Raggiunto questo traguardo sono due le implicazioni che emergono: la prima è che non dovrebbe mancare molto tempo al debutto di soluzioni basate su questa tecnologia, con NVIDIA la principale sospettata.

La seconda riguarda le evoluzioni future della tecnologia GDDR6, che dovrebbero portare prima alla fase di testing interno e in seguito alla produzione di moduli capaci di raggiungere una velocità di 16Gbps. Si tratterebbe, a parità di ampiezza di bus, di prodotti capaci di assicurare un consistente aumento della bandwidth massima rispetto tanto alle memorie GDDR5 (8Gbps) come a quelle GDDR5X (11Gbps) attualmente in commercio.

Il 2018 si appresta a diventare un anno importante nel mondo delle schede video top di gamma, grazie alla prevista disponibilità di nuove soluzioni top di gamma da parte di AMD e di NVIDIA. Entrambe le aziende hanno in roadmap GPU di nuova generazione destinate al pubblico dei consumatori, con le quali permettere in particolare ai videogiocatori di raggiungere nuovi livelli di prestazioni anche in abbinamento alle risoluzioni più elevate. L'utilizzo di memorie veloci e in grado di mettere a disposizione valori di bandwidth molto elevati è un requisito fondamentale per sfruttare al meglio le innovazioni tecnologiche che accompagneranno le GPU di prossima generazione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^