Le memorie DDR2 tardano a superare le DDR

Le memorie DDR2 tardano a superare le DDR

Presenti sul mercato da diversi mesi, le memorie DDR2 non sono ancora riuscite ad agguantare le memorie DDR. Il sorpasso potrebbe avvenire nel primo trimestre del prossimo anno

di Andrea Bai pubblicata il , alle 08:58 nel canale Memorie
 

Nonostante le memorie DDR2 SDRAM siano disponibili sul mercato ormai già da diversi mesi, pare ci vorrà ancora del tempo prima che esse riescano a sorpassare le memorie basate sulla prima versione delle specifiche DDR. Questo è quanto dichiarato dalla società di analisi di mercato iSupply, dopo un'indagine svolta all'interno del mercato delle memorie.

In particolare l'indagine di iSuppli smentisce la precedente previsione ovvero che il sorpasso si sarebbe verificato durante il quarto trimestre dell'anno in corso e lo posticipa al primo trimestre del 2006.

Secondo le dichiarazioni dei produttori taiwanesi di schede madri a porre un ostacolo alla diffusione delle memorie DDR2 pare essere paradossalmente proprio Intel, nonostante sia esso uno dei principali promotori del passaggio a questo tipo di memorie. La compagnia, infatti, sta fronteggiando da alcuni mesi una notevole difficoltà nel fornire volumi sufficienti dei nuovi chipset che offrono supporto proprio alle memorie DDR2

Nam Hyung Kim, analista presso iSuppli, ha dichiarato: "Nel secondo trimestre le memorie DDR2, eccezion fatta per le memorie grafiche, hanno raggiunto solamente il 21,8% del mercato globale di memorie DRAM, conquistando solo 4,5 punti percentuali rispetto al primo trimestre dell'anno. Entro il quarto trimestre 2005 le memorie DDR2 arriveranno al 38% del mercato".

Samsung ha annunciato nel mese di Agosto, come riportato anche su Harware Upgrade, di aver iniziato a produrre memorie DDR2 in volumi maggiori rispetto alla produzione delle memorie DDR. Gli altri produttori presenti sul mercato mantengono invece un atteggiamento più conservativo.

Nella giornata di ieri, tuttavia, DRAMeXchange ha rilevato che la produzione dei chip DDR2 è aumentata del 33,9% rispetto alla produzione del mese di Agosto. Si tratta di un dato in continua crescita, eccezion fatta per il mese di Luglio, che se proiettato nel futuro rivela come il sorpasso della produzione DDR2 nei confronti delle memorie DDR avverrà proprio nel periodo Dicembre 2005-Aprile 2006 e che il conseguente sorpasso nelle vendite si verificherà nel mese seguente.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Aro26 Settembre 2005, 09:09 #1

si... ma le prestazioni?

Quando invece le prestazioni delle DDR2 potranno essere paragonabili alle ormai quasi "vecchie" DDR?
Aryan26 Settembre 2005, 09:10 #2
...fino a a quando non uscirà il socket M2 per A64...
Yokoshima26 Settembre 2005, 09:28 #3
Il supporto a DDR2 e' dato da nuove piattaforme che ancora non son decollate, non vedo perche' ci sia da stupirsene poi cosi' tanto. n_n
ThePunisher26 Settembre 2005, 09:37 #4
DDR1 > *.
walter8926 Settembre 2005, 09:40 #5

@ Andrea Bai

Un piccolo refuso "come riporato anche da Harware Upgrade"
Ciao
walter8926 Settembre 2005, 09:46 #6

W LE DDR1

Per ora le DDR2 hanno aumentato solamente la frequenza e di conseguenza la larghezza di bassa massima teorica che però alla fine viene strozzata da un bus che da 2 a questa parte è rimasto strozzato (ad esclusione del Pentium EE 266 Mhz bus). L'avvento dei 200 Mhz risale a fine 2003-inizio 2004 col Northwood.
Un altro aspetto da considerare è il costo: ormai si trovano DDR1 buone sui 160 € per 2 slot da 512 Mb. Con quei soldi ci compri delle DDR2 scadenti del tipo 533 Mhz CAS4 che vengono prese a schiaffi dalle DDR 400 value.
Concludo dicendo: W le DDR!
biffuz26 Settembre 2005, 11:19 #7
Ha ragione l'articolo: la colpa principale è della Intel che non riesce a fornire i chipset. Ricordatevi infatti che la maggior parte dei PC monta Intel. Il giorno in cui la situazione si risolverà, anche AMD sarà pronta con il supporto DDR2, e infatti fanno bene a prepararsi. Quindi, ciao ciao DDR. Spero almeno di poter trovare a fine 2006/inizio 2007 degli Athlon64 X2 per DDR e relativa mobo decente perché sarà quello il periodo in cui dovrò aggiornare, e mi seccherebbe alquanto non poter usare i miei nuovi moduli PC3200 che ho appena dovuto cambiare...
Lucrezio26 Settembre 2005, 11:20 #8
Probabilmente le cose cambieranno con il supporto alle ddr2 da parte di amd...
In ogni caso per i notebook le memorie di seconda generazione sono una vera manna!
Login26 Settembre 2005, 11:33 #9
Scusate l'ignoranza, ma le rambus che fine hanno fatto? Non erano più performanti delle ddr?
ulk26 Settembre 2005, 12:11 #10
Originariamente inviato da: Login
Scusate l'ignoranza, ma le rambus che fine hanno fatto? Non erano più performanti delle ddr?



Oh si anche i sisteni SCSI erano più performanti degli IDE, ma quello che conta è il rapporto qualità/prezzo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^