offerte prime day amazon

Un nuovo raffreddamento a liquido per Asetek

Un nuovo raffreddamento a liquido per Asetek

Asetek presenta un nuovo concetto di sistema di raffreddamento, adatto a soluzioni multicore di futura presentazione sul mercato

di pubblicata il , alle 09:00 nel canale Processori
 

Asetek è un nome noto tra gli appassionati di sistemi di raffreddamento per aver sviluppato sistemi capaci di gestire con facilità sistemi overcloccati. Troviamo nella gamma di prodotti Asetek sia soluzioni criogene, quindi con funzionamento sottozero, che kit completi a liquido.

In occasione dell'Intel Developer Forum Asetek presenterà un nuovo sistema di raffreddamento pensato per gestire il calore generato dalle future cpu con architettura quad Core. Non solo: secondo Asetek questo kit sarà compatibile anche son sistemi a 8 e a 16 core per processori, proponendosi come soluzione adatta a dissipare queste cpu ad un livello di costo allineato a quello dei sistemi ad aria.

Alla base troviamo un radiatore con ventola, al quale è collegato un waterblock con pompa integrata che viene montato direttamente sul processore, attraverso un sistema di fissaggio integrato.

asetek_idf2006.jpg (46951 bytes)

Il sistema può essere inoltre collegato a cascata, raffreddando con un unico radiatore sia il processore che il chipset della scheda madre che la GPU della scheda video.

Il mercato di riferimento di questa nuova soluzione, chiamata Low Cost Liquid Cooling, è quello degli OEM e degli ODM, che necessitano di un kit che possa essere semplicemente adattato alle proprie configurazioni di PC e allo stesso tempo garantisca una dissipazione termica adatta.

Ulteriori informazioni su questa soluzione di raffreddamento sono disponibili sul sito Asetek a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
farinacci_7926 Settembre 2006, 09:14 #1

Sembra interessante...

...ma mi pare di capire che non si troverà nel mercato retail........peccato
MasterGuru26 Settembre 2006, 09:28 #2
si prospettano nuovi record al Super P.I.?
Dumah Brazorf26 Settembre 2006, 09:31 #3
Non credo proprio, non è nulla di altamente performante.
soft_karma26 Settembre 2006, 09:31 #4
Mah, io non mi sono mai fidato del raffreddamento a liquido. Se si guasta una ventola, al massimo sento rumore e se si alza la temperatura il sistema si blocca. Se invece si guasta un impianto del genere?
rorex_one26 Settembre 2006, 09:42 #5

cascata?

ma se sono collegati in cascata, la GPU è raffreddata dal liquido (caldo) in uscita dalla CPU (o viceversa)...?
xskull00726 Settembre 2006, 09:48 #6
Quoto soft_karma... in caso di guasto e fuoriscita d'acqua, ti trovi "solo" sk madre + cpu e forse anche vga bruciate :|
sono per i vecchi metodi... ventole a gogo..
Luca6926 Settembre 2006, 09:49 #7
Ma dove sarebbe la nuovitá?
angeloi26 Settembre 2006, 09:54 #8
e dove sta la novita'?
Zerk26 Settembre 2006, 09:56 #9
Hanno inventato l'acqua calda?
dsajbASSAEdsjfnsdlffd26 Settembre 2006, 10:02 #10
la novità è che la pompa è nel waterblock, e a me sembra una bella idea.
insomma un water cooling made isi ("isi" volutamente...)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^