Roadmap AMD aggiornata

Roadmap AMD aggiornata

Pubblicata una nuova roadmap, non ufficiale, dei processori AMD: le prime cpu cn tecnologia a 65 nanometri in arrivo a inizio 2007

di pubblicata il , alle 13:41 nel canale Processori
AMD
 

Il sito Hkepc ha pubblicato, a questo indirizzo, interessanti informazioni sulle prossime generazioni di processori che l'americana AMD presenterà nel corso del 2006 e all'inizio del prossimo anno. La prima slide mostra quelle che saranno le prossime architetture di cpu che AMD introdurrà, a partire dalle cpu Windsor, Orlean e Manila che introduranno supporto alla memoria DDR2.

roadmap_amd_2_febbraio_2006_s.jpg (22177 bytes)
clicca per ingrandire

Windsor è il nome in codice delle cpu con architettura Dual Core, sia Athlon 64 FX che Athlon 64 X2, per piattaforme Socket AM2 a 940 pin; questi processori saranno dotati di supporto a Pacifica, nome della tecnologia di virtualizzazione sviluppata da AMD. Orlean indica invece le cpu Athlon 64 single core, dotate di supporto alla tecnologia Pacifica, mentre con il nome i codice di Manila vengono indicate le nuove cpu Sempron con supporto alla memoria DDR2, che non avranno supporto a Pacifica.

roadmap_amd_1_febbraio_2006_s.jpg (31559 bytes)
clicca per ingrandire

La seconda slide conferma informazioni già precedentemente rese disponibili. Le cpu Athlon 64 FX vedranno l'ingresso di una nuova versione, modello FX62, con clock di 2,8 Ghz e architettura dual core. Questa cpu avrà supporto alla memoria DDR2, con un TDP (Thermal Design Power) in crescita sino a 125 Watt.

Ben differenti i valori per le cpu Athlon 64 X2 con supporto alla memoria DDR2; in questo caso il TDP massimo sarà pari a 89 watt. Al debutto due versioni di processore con clock di 2,6 GHz, i modelli 5.000+ e 5.200+, differenti tra di loro per il quantitativo di cache L2 integrata per ciascun core: 512 Kbytes per la prima cpu e 1 Mbyte per la seconda. La cpu 5.200+, pertanto, avrà specifiche tecniche identiche alla cpu Athlon 64 FX60 recentemente introdotta da AMD.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

54 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
e.cera07 Febbraio 2006, 13:57 #1
quindi l'athlon X2 5000 avrà 2,6 Ghz e 512Kb di cache?
e dovrebbe essere meglio del 4800 con 2,4gHz e 1 Mb di cache?
Se il primo conviene a chi fa encoding e il secondo a chi gioca (semplifichiamo), perché non vengono considerati equivalenti?
biuly07 Febbraio 2006, 13:58 #2

Pacifica

Ma esiste qualche software pronto per sfruttare pacifica? Io vorrei aspettare a cambiare il pc per avere l'AM2 ma credo sia lontano ancora 3-4 mesi. Credo mi accontentero' di un Opteron 175
Mezzelfo07 Febbraio 2006, 14:01 #3
Per quanto riguarda gli Opteron dual core con il supporto a Pacifica?
Andala07 Febbraio 2006, 14:04 #4
Originariamente inviato da: e.cera
quindi l'athlon X2 5000 avrà 2,6 Ghz e 512Kb di cache?
e dovrebbe essere meglio del 4800 con 2,4gHz e 1 Mb di cache?
Se il primo conviene a chi fa encoding e il secondo a chi gioca (semplifichiamo), perché non vengono considerati equivalenti?


Perchè non dovrebbe essere meglio? Il 5000+ ha 200 Mhz in più.

Il primo trimestre 2007 vedremo la prima CPU AMD da 3 Ghz con dual core?
Mezzelfo07 Febbraio 2006, 14:04 #5
Per quanto riguarda le estensioni per la virtualizzazione sia di intel che di amd c'è Xen 3.
capitan_crasy07 Febbraio 2006, 14:15 #6
due cose:
Nella Roadmap AMD si parla del 1 Trimestre 2006 per la presentazione, ma non era stato spostato al 2 trimestre 2006?
Non è cambiato nulla sull' OPN della CPU rimanendo uguale alle "vecchie" socket 939, questo fa supporre che le DDR2 non porteranno vantaggi concreti...
Un Ultima cosa:
Come si calcolerà la frequenza della CPU se avranno un controller di memoria integrato a 333Mhz?
Pistolpete07 Febbraio 2006, 14:19 #7

@Mezzelfo

Sarebbe Xen?

Credo che con i 65nm si oltrepasseranno i 3ghz per core.
Che viuleeeeenza
S3pHiroTh07 Febbraio 2006, 14:24 #8
Io non capisco a cosa serva sta virtualizzazzione che sia intel che amd stanno portando sui pc. Cioè cosa ne trae l'utente normale in questo? Alla fine un utente normale ha solo un sistema operativo che gliene importa della virtualizzazzione?
overclock8007 Febbraio 2006, 14:37 #9
Da questa roadmap ho l'impressione che AMD se la stia prendendo molto comoda nell'introdurre cpu dalla frequenza maggiore.

Intel al momento non riesce a competere nelle prestazioni, quindi AMD non sente la necessità di sfornare, per dirne una, il dual core a 3GHz, che secondo me è in grado di presentare anche con il processo produttivo a 90nm.



soft_karma07 Febbraio 2006, 14:40 #10
S3pHiroTh, ti faccio due esempi che mi sembrano molto significativi:

1) Ho un pc sempre connesso con i servizi di rete tipo server web, ftp etc etc etc, uno scenario comune per chi ha un adsl. Se qualche virus infesta questi servizi è finita, devo formattare la macchina. Se con la tecnologia di virtualizzazione riesco a creare una macchina dedicata a questa, magari con solo una piccola parte di risorse, ho praticamente un pc dedicato ai servizi ed uno dedicato alle cose personali che rimane al sicuro da qualsiasi "pericolo"

2) Il mio computer di casa è utilizzato da diverse persone. Il problema è che mia sorella riesce a devastare sistematicamente il sistema incasinando quindi l'intera macchina. Se potessi scegliere all'inizio quale macchina virtuale accendere potrei far partire il sistema dedicato agli utenti e magari poi quello dedicato a me, oppure contemporaneamente con il mio che fa girare la codifica del mio filmato amatoriale e mia sorella che scrive in word.

Poi ci sono tantissimi altri motivi: Uso un programma che può girare solo sotto linux ma non voglio dover riavviare per passare da un sistema all'altro. Voglio imparare linux senza dover chiudere i programmi di chat o in genere quelli sotto windows.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^