Primi prezzi online per le APU AMD della famiglia Trinity

Primi prezzi online per le APU AMD della famiglia Trinity

Listini particolarmente interessanti quelli attesi per la seconda generazione di APU AMD destinata ai sistemi desktop, allineati a quelli delle nuove CPU Intel Core i3 da poco presentate

di pubblicata il , alle 12:35 nel canale Processori
IntelAMD
 

Il debutto delle APU AMD della famiglia A basate su architettura Trinity è atteso per le prime settimane del quarto trimestre 2012, quindi a partire dall'inizio del mese di Ottobre. Si tratta della nuova generazione di processori AMD dotati di GPU integrata, evoluzione di quelli basati su architettura Llano attualmente in commercio.

Di quelle APU sono già emerse nelle scorse settimane le principali caratteristiche tecniche; ecco ora anche i listini presunti per il mercato nord americano, grazie alle informazioni trapelate da questo rivenditore online. Nella tabella seguente abbiamo raccolto caratteristiche tecniche e prezzi indicati:

APU

Core Frequenza Clock Turbo Cache L2 GPU TDP Prezzo
A10-5800K 4 3.8 GHz 4.2 GHz 4 MB HD 7660D 100 Watt $131.45
A10-5700 4 3.4 GHz 4 GHz 4 MB HD 7660D 65 Watt $131.45
A8-5600K 4 3.6 GHz 3.9 GHz 4 MB HD 7560D 100 Watt $109.38
A8-5500 4 3.2 GHz 3.7 GHz 4 MB HD 7560D 65 Watt $109.38
A6-5400K 2 3.6 GHz 3.8 GHz 1 MB HD 7540D 65 Watt $73.59
A4-5300 2 3.4 GHz 3.7 GHz 1 MB HD 7480D 65 Watt $59.60

Le differenti versioni si distinguono tra di loro per la frequenza di clock, il tipo di GPU integrato, la dimensione della cache L2 e il numero di core che è sempre pari a 4 fatta eccezione per i modelli A6 e A4 che sono dual core. Varia anche il TDP, pari a 100 Watt nei due modelli delle serie A8 e A10 con suffisso K che sono dotati di moltiplicatore di frequenza sbloccato verso l'alto. Questi listini, se confermati, posizionano le nuove APU sullo stesso livello delle proposte Intel Core i3 che sono state annunciate nella giornata di ieri, come abbiamo indicato in questa notizia.

Tra le novità introdotte dalle APU della famiglia Trinity rispetto a quelle Llano segnaliamo il passaggio a GPU basate su architettura VLIW-4 al posto di quella VLIW-5 precedentemente adottata, oltre all'utilizzo di Core basati su architettura Piledriver contro quelli Stars di precedente generazione. Il tutto senza intervenire sulla tecnologia produttiva, che continua a restare quella a 32 nanometri con produzione delegata a GlobalFoundries.

Ricordiamo come i listini riportati siano quelli praticati in pre-order da un rivenditore online nord americano, tasse escluse, e che possono differire in parte da quello che AMD indicherà nel proprio listino prezzi ufficiale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Malek8604 Settembre 2012, 13:15 #1
I prezzi mi sembrano ottimi. Personalmente preferisco una scheda separata, ma per chi gioca meno di me, potrebbe essere una buona scelta.
demon7704 Settembre 2012, 13:42 #2
Ma 65 watt è da intendersi come consumo medio o come massimo? (mi confondo sempre)
Perchè uno di questi per un media center - muletto di buon livello non sarebbe mica male...
ArteTetra04 Settembre 2012, 14:32 #3
Originariamente inviato da: demon77
Ma 65 watt è da intendersi come consumo medio o come massimo? (mi confondo sempre)
Perchè uno di questi per un media center - muletto di buon livello non sarebbe mica male...


Grossomodo si può dire che corrisponde al consumo massimo. Quello medio è generalmente molto inferiore.

Comunque, complimenti a AMD per riuscire ad arrivare sul mercato DOPO il periodo "back to school".
ilbuglio04 Settembre 2012, 14:35 #4

a be

bisogna vedere se fm2 .. farà la fine del fm1 , cioe in abbandono dopo pochi mesi dal lancio , oppure questa volta ne seguirà uno sviluppo maggiore , rimane sempre , ad intel un grosso vantaggio , dato che una macchina con un i3 puo sempre essere upgradata ad un i7 senza cambiare nulla , mentre se uno prende un fm2 non puo passare ad un processore maggiore quindi serie fx , senza dover cambiare anche mainboard .

bye
Vash_8504 Settembre 2012, 14:43 #5
Originariamente inviato da: demon77
Ma 65 watt è da intendersi come consumo medio o come massimo? (mi confondo sempre)
Perchè uno di questi per un media center - muletto di buon livello non sarebbe mica male...


Diciamo che è un consumo massimo, anche se in realtà è una potenza termica, te ne rendi conto anche perchè i modelli k (overcloccabili) hanno un valore di 100w che probabilmente è il valore massimo che puoi raggiungere in overclock... probabilmente un 5800k a def non consuma più di 55-60w in full load su cpu e gpu contemporaneamente...
E imho direi che è ottimo
Sapo8404 Settembre 2012, 16:26 #6
Originariamente inviato da: Vash_85
te ne rendi conto anche perchè i modelli k (overcloccabili) hanno un valore di 100w che probabilmente è il valore massimo che puoi raggiungere in overclock... probabilmente un 5800k a def non consuma più di 55-60w in full load su cpu e gpu contemporaneamente...

Come fanno a sapere il valore massimo in overclock, quando AMD non ha alcun controllo sul voltaggio del processore.

La generazione precedente, basata sul core Stars, sappiamo che si avvicinava molto ai 100W (esempio).
Suppongo che lo stesso valga per questa gen, viste anche le frequenze molto generose.
70-90W mi pare una stima più credibile per un full load totale.

Visto il prezzo comunque non ci sarebbe da lamentarsi in alcun caso.
Vash_8504 Settembre 2012, 16:54 #7
Originariamente inviato da: Sapo84
Come fanno a sapere il valore massimo in overclock, quando AMD non ha alcun controllo sul voltaggio del processore.

La generazione precedente, basata sul core Stars, sappiamo che si avvicinava molto ai 100W (esempio).
Suppongo che lo stesso valga per questa gen, viste anche le frequenze molto generose.
70-90W mi pare una stima più credibile per un full load totale.

Visto il prezzo comunque non ci sarebbe da lamentarsi in alcun caso.


Credo che visto che l'hanno progettata sapranno fino a che puo andare... tu non credi?
Sapo8404 Settembre 2012, 17:50 #8
Originariamente inviato da: Vash_85
Credo che visto che l'hanno progettata sapranno fino a che puo andare... tu non credi?


No, progettare non vuol dire avere la bacchetta magica.
Già nessun produttore di hardware può assicurare un consumo uguale per tutti i chip, figuriamoci se può stimare un consumo in overkclock quando possono variare i seguenti fattori:
- potenzialità del chip in overclock (il consumo sale linearmente in base alla frequenza, quindi chip più fortunati possono viaggiare e quindi consumare di più
- voltaggio (il consumo è proporzionale al valore quadratico del voltaggio)
- il raffreddamento usato (un dissipatore standard non ha le performance di un impianto a liquido cazzuto, che magari ti fa guadagnare 500mhz e aumentare di conseguenza il consumo)
- il leakage del chip (maggiore è, maggiori sono i consumi)

È molto più probabile che il TDP venga tenuto alto perché ogni chip ha una discreta variabilità, sia per via del leakage sia per via del voltaggio, che varia da chip a chip (infatti le specifiche parlano sempre di un range di voltaggio).
Con 100W sicuramente si assicurino che quel TDP non venga superato in nessun caso, ritenere che c'entri qualcosa con l'overclock vuol dire spararle grosse (inoltre non ho mai letto nulla a riguardo).
kernelex04 Settembre 2012, 18:01 #9

HTPC

ragazzi, ma queste GPU integrate son sufficenti per un HTPC?
Vash_8504 Settembre 2012, 18:17 #10
Originariamente inviato da: Sapo84
No, progettare non vuol dire avere la bacchetta magica.
[B][U]Già nessun produttore di hardware può assicurare un consumo uguale per tutti i chip, figuriamoci se può stimare un consumo in overkclock[/U][/B] quando possono variare i seguenti fattori:
- potenzialità del chip in overclock (il consumo sale linearmente in base alla frequenza, quindi chip più fortunati possono viaggiare e quindi consumare di più
- voltaggio (il consumo è proporzionale al valore quadratico del voltaggio)
- il raffreddamento usato (un dissipatore standard non ha le performance di un impianto a liquido cazzuto, che magari ti fa guadagnare 500mhz e aumentare di conseguenza il consumo)
- il leakage del chip (maggiore è, maggiori sono i consumi)

È molto più probabile che il TDP venga tenuto alto perché ogni chip ha una discreta variabilità, sia per via del leakage sia per via del voltaggio, che varia da chip a chip (infatti le specifiche parlano sempre di un range di voltaggio).
Con 100W sicuramente si assicurino che quel TDP non venga superato in nessun caso, ritenere che c'entri qualcosa con l'overclock vuol dire spararle grosse (inoltre non ho mai letto nulla a riguardo).


Allora...
1° il tdp non indica il consumo ma una potenza termica da dissipare
2° allora se quei valori di tdp non c'entrano nulla con le cpu k spiegami perché secondo te i modelli come l'a10 5700 e l'a8 5600k nonostante abbiano frequenze del tutto simili hanno ben 35w di differenza di tdp?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^