Pentium M raffreddato a liquido

Pentium M raffreddato a liquido

I buoni margini di overcloccabilità delle cpu Pentium M per sistemi Centrino vengono confermati in questi test, eseguiti con raffreddamento a liquido

di pubblicata il , alle 09:41 nel canale Processori
 

I buoni risultati in overclock di cui sono capaci le piattaforme Pentium M, processori utilizzati nei sistemi Mobile Intel Centrino, sono ben note agli appassionati. Questi processori, infatti, bilanciano prestazioni elevate con un consumo molto ridotto, elemento che gioca a favore qualora si voglia portare la frequenza di lavoro su frequenze sensibilmente superiori a quelle di default

Sul sito web Sudhian è stata pubblicata, a questo indirizzo, una interessante analisi di queste cpu, portate a frequenze di clock molto superiori a quelle di default via overclock con sistema di raffreddamento a liquido.

oc_pm_sudhian.jpg

Il processore Pentium M 735, versione a 1,7 GHz di clock basata su Core Dothan con 2 Mbytes di cache L2, utilizzato nei test è stato portato alla frequenza di clock di 2,55 GHz. Si tratta di un incremento della frequenza di ben il 50%.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ldetomi10 Marzo 2005, 09:44 #1
sì, ma le prestazioni in overclock? Magari a confronto di un prescott di buon livello?
meridio10 Marzo 2005, 09:49 #2

prescott di buon livello?

Originariamente inviato da ldetomi
sì, ma le prestazioni in overclock? Magari a confronto di un prescott di buon livello?



ma perchè hanno messo in produzione prescott di buon livello?

ad azoto liquido?
xpiuma10 Marzo 2005, 09:49 #3
Bè, non mi sembra un qualcosa di assolutamente incredibile.

Noi abbiamo fatto questo:

Link ad immagine (click per visualizzarla)
Mini4wdking10 Marzo 2005, 10:16 #4
mi sembrano dei buoni risultati, entrambi, xpiuma pero' voi siete partiti dal processore di base a 2 giga, vero?
Quindi un po' di piu' lo fate sicuramente (avete fatto 50% in piu' di frequenza anche voi, certo che su un procio piu' potente di suo e' piu' difficile ottenere aumenti percentuali consistenti!)
COMPLIMENTS

Suggerimento da dare a Intel: Intel, abbandona la netburst e ottimizza il processo produttivo dei pentium m per arrivare di default a 3 gigahertz.... ma non lo hai ancora capito!!!???
CristianoR10 Marzo 2005, 10:17 #5

prescott di OTTIMO livello

prescott di buon livello?


quote:
--------------------------------------------------------------------------------
Originariamente inviato da ldetomi
sì, ma le prestazioni in overclock? Magari a confronto di un prescott di buon livello?
--------------------------------------------------------------------------------



ma perchè hanno messo in produzione prescott di buon livello?

ad azoto liquido?
Certo che c'è un p4 prescott ottimo: il c0, da 3.2 ghz, consento il moltiplicatore da 14 a 16, se lo metti a 14 lo mandi a 250*14=3500 con voltaggio originale e bus 1000, stabilissimo.
Ciao
Dragonx2110 Marzo 2005, 10:54 #6
che strano conosco quello screen..

il mio sta a 2700 150*18 vc 1,6 a liquido RS 100% stabile.
Giovanni10 Marzo 2005, 11:17 #7
OT
Posso sapere dove avete trovato il Pentium M e relativa scheda madre compatibile? Grazie
fine OT
meridio10 Marzo 2005, 11:44 #8
Originariamente inviato da Giovanni
OT
Posso sapere dove avete trovato il Pentium M e relativa scheda madre compatibile? Grazie
fine OT


io dentro al mio M6700
Zermak10 Marzo 2005, 13:12 #9
x meridio
aopen c'è anche una rece fatta quì: link

Ciao!
fritzen10 Marzo 2005, 13:14 #10
mi piacerebbe farmi un pc con pentiumM

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^