Nuove cpu Intel per notebook CULV

Nuove cpu Intel per notebook CULV

Intel prepara, per i primi di ottobre, il debutto di 7 nuovi processori della serie CULV, destinati a notebook leggeri e non particolarmente costosi

di pubblicata il , alle 14:10 nel canale Processori
Intel
 

Intel sta preparado il debutto di 7 nuovi processori appartenenti alla serie di cpu CULV, Consumer Ultra Low Voltage, specificamente destinate all'utilizzo in sistemi notebook di ridotte dimensioni e costo contenuto.

Il lancio di questi processori è previsto per le prime settimane del mese di Ottobre, quasi in contemporanea con il debutto del sistema operativo Windows 7. I primi due modelli sono indicati con sigle SU2500 e SU2600: si tratta di evoluzioni del processore U2300 attualmente disponibile in commercio, architettura single core con frequenza di clock di 1,2 GHz e cache L2 da 1 Mbyte di capacità ma costruito con tecnologia produttiva a 65 nanometri contro i 45 nanometri riservati alle nuove cpu

Sono 3 i nuovi processori della serie SU4000, con nomi SU4100, SU4500 e SU4700; il primo processore avrà frequenza di clock di 1,3 GHz e cache L2 da 2 Mbytes, con architettura single core. Per le due altre versioni possiamo presumere simile architettura, con frequenze di clock pari rispettivamente a 1,7 GHz e 1,9 GHz ipotizzando un incremento della frequenza di clock di 200 MHz ogni incremento di 200 unità del model number.

A chiudere la rassegna delle novità i processori SU7300 e SU7800, dotati di cache L2 da 3 Mbytes; per la prima cpu si prevede una frequenza di clock di 1,3 GHz, con architettura che dovrebbe in questo caso essere dual core contro quella single core delle cpu segnalate in precedenza.

Ricordiamo le caratteristiche tecniche delle prime soluzioni CULV che Intel ha ufficialmente presentato all'inizio del mese di Giugno, in concomitanza con il Computex di Taipei. All'epoca il mercato reale di tali dispositivi era ancora poco definito, motivo per cui vi rientrano processori ora esclusi da tale indicativo.

  • Core 2 Duo T9900: frequenza di clock di 3,06 GHz, bus quad pumped a 1.066 MHz; cache L2 da 6 Mbytes, TDP massimo di 35 Watt. Prezzo ufficiale pari a 530 dollari.
  • Core 2 Duo P9700: frequenza di clock di 2,8 GHz, bus quad pumped a 1.066 MHz; cache L2 da 6 Mbytes, TDP massimo di 28 Watt. Prezzo ufficiale pari a 348 dollari.
  • Core 2 Duo P8800: frequenza di clock di 2,66 GHz, bus quad pumped a 1.066 MHz; cache L2 da 3 Mbytes, TDP massimo di 25 Watt. Prezzo ufficiale pari a 241dollari.
  • Pentium SU2700: frequenza di clock di 1,3 GHz, bus quad pumped a 800 MHz; cache L2 da 2 Mbytes, TDP massimo di 10 Watt. Prezzo ufficiale pari a 241dollari.

Fonte: Fudzilla.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Kuarl25 Agosto 2009, 14:23 #1
interessanti i dual core, ma se intel non ridurrà significativamente prezzo e requisiti termici per quanto mi riguarda resteranno sugli scaffali.
Scezzy25 Agosto 2009, 14:26 #2
Caspita, ma nn e' che un 3,06 GHz con bus a 1GHz stia un po' " stretto " dentro i notebook ultrasottili che producono al giorno d'oggi ? Non vorrei si finisse per tornare all'epoca in cui mettevano i Pentium 4m dentro ai notebook per poi trasformarli in un " grill " durante l'estate.
mikeb9025 Agosto 2009, 14:31 #3
infatti!!! praticamente quello che non spendi nella bolletta lo spendi al negozio :S
derek225 Agosto 2009, 14:47 #4
ma infatti quelli che hanno scritto non sono mica processori CULV......sono per notebook normali...mah....
rollo8225 Agosto 2009, 15:10 #5
la gente compra portatili che non superano i 700€ in tutto... proci da 500€ ne vendono ben pochi e infatti ci sono pochissimi portatili nei listini che li usano!
mikeb9025 Agosto 2009, 15:21 #6
scusate per l'errore...di solito leggo tutto l'articolo prima di comentare..sta volta son saltato subito alle conclusioni scusate ancora -.-
Scezzy25 Agosto 2009, 15:31 #7
Che erano per notebook normali l'avevo capito, ma in ogni caso anche i notebook normali non e' che siano alti 3-4cm e con 2 ventole come quelli di anni fa. E' vero anche che le potenze in gioco sono diverse... qui si parla in ogni caso di 35W per il T9900. Boh, staremo a vedere!
marino725 Agosto 2009, 15:33 #8
Originariamente inviato da: Scezzy
Caspita, ma nn e' che un 3,06 GHz con bus a 1GHz stia un po' " stretto " dentro i notebook ultrasottili che producono al giorno d'oggi ? Non vorrei si finisse per tornare all'epoca in cui mettevano i Pentium 4m dentro ai notebook per poi trasformarli in un " grill " durante l'estate.


beh, il mobile p4 Prescott (così lo chiamavano :asd aveva un tdp massimo di 88W, questi comunque stanno sotto i 35W. dopo la moria di portatili di quel periodo hanno pensato bene di non farne più di simili errori..
hellshock25 Agosto 2009, 15:43 #9
io aspetto Intel Calpella con processori derivati dai Nehalem desktop con tdp massimo di 55W
zephyr8325 Agosto 2009, 15:49 #10
scusate ma uno nn è obbligato a comprare un portatile con processore da 3 giga se lo fa è perché ha certe esigenze e quindi può scendere a qualche compromesso (come dimensioni e dissipazione del calore). In ogni caso 35 W di DTP per una cpu a 3.06 ghz è spettacolare....la vorrei per il mio desktop
io che però ste esigenze per un portatili nn le ho mi "accontento" di un CULV e display massimo 12 pollici (ma proprio massimo massimo)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^