Intel: nuovo centro di ricerca europeo

Intel: nuovo centro di ricerca europeo

Comunicata, all'IDF di Monaco, l'apertura di un centro di ricerca europeo sui microprocessori a Barcellona

di pubblicata il , alle 18:37 nel canale Processori
Intel
 
Con il seguente comunicato stampa Intel annuncia l'apertura di un nuovo centro di ricerca europeo, a Barcellona, con l'obiettivodi svolgere, in collaborazione con l'Universitat Politècnica de Catalunya (UPC) delle attività di sviluppo sui microprocessori.
INTEL AMPLIA LE ATTIVITÀ DI RICERCA E SVILUPPO IN EUROPA

Avviato un progetto di ricerca avanzata sui microprocessori in collaborazione con la Universitat Politècnica de Catalunya di Barcellona

INTEL DEVELOPER FORUM - MONACO - Germania - 28 Maggio 2002 -- Intel Corporation ha reso noto un accordo con la Universitat Politècnica de Catalunya (UPC) di Barcellona per svolgere attività di ricerca e sviluppo sui microprocessori. In base all'accordo, la UPC gestirà il centro ricerca Intel Labs Barcelona (ILB) per conto di Intel.

Nel corso del suo intervento all'Intel Developer Forum, Patrick Gelsinger, Vice President e Chief Technology Officer di Intel ha annunciato la collaborazione tra Intel e la Universitat Politecnica de Catalunya (UPC) per un progetto di ricerca e sviluppo sui microprocessori. Nell'ambito di questa collaborazione, Intel aprirà un centro di ricerca nel campus UPC di Barcellona durante l'anno in corso, che contribuirà a confermare la leadership di Intel nelle attività di ricerca e sviluppo sui microprocessori, oltre a consentire a Intel di continuare a offrire prestazioni innovative per le future generazioni di processori. Questa collaborazione conferma le origini accademiche degli ILB, permettendo a Intel di lavorare con alcuni dei migliori ricercatori d'Europa nel settore dei microprocessori senza separarli dalla comunità accademica europea.
Questo singolare accordo offre vantaggi significativi a entrambe le parti.

I ricercatori Intel collaboreranno con i ricercatori del Computer Architecture Department della UPC, riconosciuti a livello internazionale, sulle tecnologie evolute dei microprocessori per le future architetture delle famiglie di processori Intel® Itanium® e Intel® Pentium®. Le iniziative di ricerca e sviluppo saranno orientate principalmente a migliorare le prestazioni dei processori, a ridurre il consumo di energia e a prolungare la durata della batteria.
Il centro sarà guidato da tre professori della UPC: Antonio Gonzalez, che svolge attività di ricerca sulle microarchitetture da oltre 16 anni, e Roger Espasa e Toni Juan, esperti di processori a 64 bit.
"La collaborazione con le principali università del mondo consente a Intel di conoscere le attività di ricerca e sviluppo all'avanguardia svolte a livello internazionale, e le offre la possibilità di entrare in contatto con i più importanti ricercatori su scala globale", ha commentato Gelsinger. "La UPC può contare su un gruppo di ricercatori estremamente capaci, esperti rinomati nel loro campo, con un lungo curriculum nella ricerca innovativa sulle microarchitetture".

"L'Europa vanta una lunga tradizione di innovazione e sviluppo di tecnologie che sono importanti per i mercati mondiali", ha affermato Maria Marced, Vice President del Sales and Marketing Group di Intel e General Manager di Europe, Middle East, Africa Operations. "Riteniamo che il nostro investimento nella UPC ci offrirà l'opportunità unica di entrare in contatto con le migliori idee che l'Europa ha da offrire".

La Universitat Politècnica de Catalunya è una delle più grandi università tecniche della Spagna, con circa 30.000 studenti. Il Computer Architecture Department, con circa 70 membri della facoltà dedicati a tempo pieno all'ingegneria informatica e delle telecomunicazioni, svolge ricerche in aree che vanno dalla progettazione di sistemi VLSI alla microarchitettura dei processori e alla generazione di codice. Intel finanzia la ricerca universitaria dal 1980 e attualmente sovrintende e supporta progetti di ricerca in oltre 75 università di tutto il mondo

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Whelk30 Maggio 2002, 23:05 #1
Cavolo la UPC è dove ho fatto l'anno di Erasmus!

Se al dipartimento di ingegneria elettronica o informatica sono come quelli di ingegneria chimica... per AMD sarà uno spasso!
acse30 Maggio 2002, 23:14 #2
Billabong31 Maggio 2002, 13:10 #3
mmm, intelligente quest'osservazione!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^