Intel Core i7 975 Extreme Edition prossimo al debutto

Intel Core i7 975 Extreme Edition prossimo al debutto

Previsto al debutto nel secondo trimestre 2009 un nuovo processore top di gamma Intel della famiglia Core i7, con clock di 3,33 GHz

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:36 nel canale Processori
Intel
 

Lo scorso mese di Novembre Intel ha presentato le prime 3 versioni di processore Core i7 per sistemi desktop, soluzioni con architettura quad core basate sulla nuova famiglia di cpu nota con il nome in codice di Nehalem.

Queste le versioni di processore Core i7 attualmente disponibili in commercio:

  • Core i7 965 Extreme Edition:  frequenza di clock di 3,2 GHz; bus QPI a 6,4 Gigatransfert/sec; cache L3 da 8 Mbytes; memoria DDR3-1333; TDP massimo 130 Watt; Overspeed protection disabilitata. Prezzo ufficiale al debutto pari a 999 dollari USA; tasse escluse;
  • Core i7 940: frequenza di clock di 2,93 GHz; bus QPI a 4,8 Gigatransfert/sec; cache L3 da 8 Mbytes; memoria DDR3-1333; TDP massimo 130 Watt; Overspeed protection abilitata. Prezzo ufficiale al debutto pari a 562 dollari USA; tasse escluse;
  • Core i7 920: frequenza di clock di 2,66 GHz; bus QPI a 4,8 Gigatransfert/sec; cache L3 da 8 Mbytes; memoria DDR3-1333; TDP massimo 130 Watt; Overspeed protection abilitata. Prezzo ufficiale al debutto pari a 284 dollari USA; tasse escluse.

Emergono ora nuovi dettagli sulla prima evoluzione di questo progetto, nella forma del processore Core i7 975 Extreme Edition: questa cpu implementerà un moltiplicatore di frequenza più elevato rispetto al modello Core i7 965 Extreme Edition, raggiungendo una frequenza di clock di default pari a 3,33 GHz.

core_i7_975.jpg (32959 bytes)
schermata di cpu-z del processore Core i7 975 in overclock
fonte: xtremesystems

Con questo processore verrà utilizzata la revision D0 che dovrebbe debuttare, da inizio Marzo 2009, anche con i processori Core i7 920, lasciando spazio quindi a una superiore tolleranza a frequenze di clock elevate. Non sono al momento attuale disponibili informazioni sul prezzo di questo nuovo processore, tantomeno sulla data di presentazione: è presumibile che il primo resterà sul valore di 999 dollari delle cpu Extreme Edition, mentre per il debutto bisognerà attendere il secondo trimestre dell'anno.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

63 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13504 Febbraio 2009, 08:39 #1
io attendo cali un altro po' questo benedetto 920 ed esca la revision D0
pierpox04 Febbraio 2009, 08:57 #2
...mi chiedo quanto intel spera di guadagnare da questo processore da 999 dollari con una crisi del genere,non essendo nemmeno sfruttabile in ambito server...
Mr_Paulus04 Febbraio 2009, 08:59 #3
Originariamente inviato da: pierpox
...mi chiedo quanto intel spera di guadagnare da questo processore da 999 dollari con una crisi del genere,non essendo nemmeno sfruttabile in ambito server...


imho chi ha abbastanza soldi per permettersi un processore da 999€ viene toccato marginalmente dalla crisi..
Opteranium04 Febbraio 2009, 09:02 #4
Originariamente inviato da: Mr_Paulus
imho chi ha abbastanza soldi per permettersi un processore da 999€ viene toccato marginalmente dalla crisi..


pienamente d' accordo. E' come il mercato delle Ferrari... e degli oggetti - in generale - "d' elite"..
gamberetto04 Febbraio 2009, 09:07 #5
Ma sono normali 1.5 V di core voltage?
LuiVul04 Febbraio 2009, 09:17 #6
Originariamente inviato da: gamberetto
Ma sono normali 1.5 V di core voltage?


No, hanno aumentato il voltaggio per overclocatorlo a 5,259 GHz
g.rossi04 Febbraio 2009, 09:22 #7
Secondo l'unico possibile acquirente è solo colui che vuole dire: ce l'ho più ... di te.
kedwir04 Febbraio 2009, 09:24 #8
Di questi ne venderanno giusto una manciata, il 920 tra 6 mesi probabilmente spopolerà.
Brigno04 Febbraio 2009, 09:29 #9
5259Mhz ????

Con che raffreddamento ?? se fosse a liquido (visto che già l'ho) ci potrei davvero fare un pensiero

PS: lo uso per lavoro e quindi il costo è giustificabile !
iva04 Febbraio 2009, 09:32 #10
si a liquido, pero' probabilmente non ad acqua visto che sul link e' riportata una temperatura di -50

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^