ZunaVision: nuove idee per la pubblicità nei video

ZunaVision: nuove idee per la pubblicità nei video

Il progetto della Stanford University promette di integrare l'advertising nei video in modo ancor più semplice rispetto a quanto fatto fino ad oggi

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 08:36 nel canale Programmi
 

I video online sono sempre più diffusi e una delle prossime frontiere è l'inserimento dell'advertising anche in tali componenti: Youtube ha iniziato questa nuova sfida proponendo annunci pubblicitari contestualizzati, ma ancora molto resta da fare. La vera sfida è rendere profittevoli anche i video online, obiettivo ancora ben lontano dall'essere raggiunto.

Dalla Stanford University giungono però importanti novità: un ricercato avrebbe sviluppato una soluzione capace di integrare in un video il contenuto di una qualsiasi immagine - statica o dinamica - adattandola in tempo reale all'inquadratura e alla prospettiva del video. Il seguente filmato è sicuramente autoesplicativo.

I potenziali sviluppa della proposta di ZunaVision sono enormi: basti pensare ad esempio alla possibilità di collegare i contenuti pubblicitari visualizzati all'interno di un filmato con una soluzione simile a AdSense di Google. Non ci sarebbe da stupirsi se l'idea e il progetto di Siddharth Batra venissero acquisiti da uno dei principali interpreti del panorama advertising online attuale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fl1nt04 Febbraio 2009, 08:47 #1
please no!
beppe9004 Febbraio 2009, 09:11 #2
no perfavore no!!!!!!!..la pubblicità anche sotto qsta forma sarebbe davvero una cosa da far girare gli amenicoli!!!!!!!!
1T404 Febbraio 2009, 09:14 #3
Giusto "...un ricercato..." poteva mettere a punto una tecnologia simile
1T404 Febbraio 2009, 09:21 #4
Tecnicamente impressionante però...
filippo198004 Febbraio 2009, 09:28 #5
@ 1t4: Mi hai anticipato... ehehehe
Comunque... che tristezza... ma daltronde ho paura che le possibilità siano solo due:
- o questa (perchè hanno trovato il modo di guadagnare con ogni video messo on-line senza però far ricadere nulla sugli utenti);
- o far pagare gli utenti ogni volta che mettono on-line un video...
Questi social network in qualche modo dovranno pur guadagnare... e non ditemi con i banner che, pur non avendo la certezza, non penso paghino così tanto da coprire le spese di gestione di questi social network...
demon7704 Febbraio 2009, 10:08 #6
Tecnicamente molto figo.
Complimenti vivissimi agli ideatori e a chi ha avuto l'idea.

Certamente costoro stanno per essere molto molto ricchi.

Quello che mi fa pesantemente incazzare è il fatto che questa tecnologia sarà una vera piaga capace di inondare di pubblicità tutti i video di youtube e non solo temo..
II ARROWS04 Febbraio 2009, 10:09 #7
Una cosa del genere deve essere vietata, non possono decidere come modificare i miei video solo perchè vogliono mettere la pubblicità.
Con questa cazzata possono cambiare completamente quello che mostro, magari anche cancellando delle cose che sono il soggetto del video.
II ARROWS04 Febbraio 2009, 10:10 #8
filippo, per favore riflettiamo quando scriviamo!

Non dirmi che una cosa del genere è più visibile di un banner che puoi anche cliccare e quindi avere un resoconto istantaneo!
II ARROWS04 Febbraio 2009, 10:13 #9
Quando arrivo a casa disinstallo Folding@Home, se devono risparmiare per fare ricerche del genere possono fare a meno dei miei aiuti.
D3stroyer04 Febbraio 2009, 10:26 #10
lo troverei un abuso di proprietà intellettuale. Nel MIO video, tu metti la TUA pubblicità?

ps. il login per il try è fallato

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^