Intel Core i7-6700K in overclock a 5,20GHz con raffreddamento ad aria

Intel Core i7-6700K in overclock a 5,20GHz con raffreddamento ad aria

Non è ancora in commercio, ma il nuovo processore di Intel basato su architettura "Skylake" sembra essere in grado di spingersi sensibilmente oltre le frequenze operative nominali

di pubblicata il , alle 11:41 nel canale Processori
Intel
 

Il processore Intel Core i7-6700K "Skylake" approderà sul mercato solamente nel mese di agosto, ma alcuni sample della CPU sono già stati consegnati a partner selezionati di Intel che possono testare le capacità del nuovo processore.

Stando ad alcune informazioni che giungono dal lontano oriente pare che la nuova CPU sia piuttosto incline all'overclock: il sito HKEPC ha infatti pubblicato sulla propria pagina Facebook uno screenshot di CPU-Z dove si può vedere il processore operare alla frequenza di 5,20GHz.

Per poter supportare la frequenza di 5,20GHz si è reso necessario anche un incremento della tensione di core a 1,35V. E' interessante osservare, però, che l'overclock è stato condotto utilizzando una soluzione di raffreddamento ad aria. Non è però possibile sapere se in queste condizioni il processore sia sufficientemente stabile da sostenere una sessione di benchmark o da poter assicurare una affidabile operatività.

Il processore Intel Core i7-6700K è una soluzione quad-core a 14nm, con tecnologia Hyper-Threading e in grado di operare alla frequenza operativa di 4,0GHz che può arrivare sino a 4,20GHz in modalità Turbo Boost. La CPU è provvista di 8MB di cache, core grafico integrato Iris Graphics ed è caratterizzata da un TDP di 95W. Il socket è in formato LGA1151 ed il prezzo dovrebbe essere di poco inferiore ai 400 dollari, come abbiamo segnalato nelle scorse settimane in questa notizia.

Se i margini di overclock del nuovo processore Intel Core i7-6700K dovessero confermarsi piuttosto ampi, è possibile che molti utenti ancora in possesso di sistemi basati su processori "Sandy Bridge" sotto overclock considerino seriamente il passaggio alla nuova CPU, tenendo inoltre presente che i chipset Z170 che la supportano hanno una serie di nuove e migliori funzionalità rispetto alla generazione precedente.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

111 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AkiraFudo21 Luglio 2015, 11:44 #1
è giunta l'ora di cambiare il mio glorioso 2600k!
Jones D. Daemon21 Luglio 2015, 11:46 #2
La cosa interessante da notare nello screenshot è che questa volta tutti i core e anche l'HyperThreading sono stati tenuti attivi in OC, mentre nelle classiche notizie di questo genere è attivo 1 solo core per operare a tali frequenze. Se veramente è stati usato un raffreddamento ad aria, anche fosse un D15, questa sarà una cpu paurosa.
devil_mcry21 Luglio 2015, 11:47 #3
Se a settembre/ottobre prendo davvero il bonus prendo cpu main e ram nuove
CrapaDiLegno21 Luglio 2015, 11:49 #4
Quindi alla fine, come previsto, per via dei ritardi del PP Broadwell non è stato messo in commercio a parte quei 2 modelli in croce che sono serviti come apripista per le CPU con potenza maggiore di 30W@14nm?

Che casino.. tra chipset, schede madri e nuove memorie il mercato è incasinato che metà basta.... aspetto Zen e poi decido con cosa rinnovare il mio 3770K. Se mai la differenza di prestazioni giustificherà la spesa.
Nhirlathothep21 Luglio 2015, 11:51 #5
li regge anche il mio procio vecchio
devil_mcry21 Luglio 2015, 11:55 #6
Originariamente inviato da: CrapaDiLegno
Quindi alla fine, come previsto, per via dei ritardi del PP Broadwell non è stato messo in commercio a parte quei 2 modelli in croce che sono serviti come apripista per le CPU con potenza maggiore di 30W@14nm?

Che casino.. tra chipset, schede madri e nuove memorie il mercato è incasinato che metà basta.... aspetto Zen e poi decido con cosa rinnovare il mio 3770K. Se mai la differenza di prestazioni giustificherà la spesa.


Broadwell in realtà è in commercio da inizio anno, forse già da fine 2014 sia per il segmento mobile che per il low end desktop (embedded più che altro). Io ho sia un notebook con i7 5500U che un Slim PC con Celeron basati su Broadwell da vari mesi. Quello che in commercio non è arrivato sono le CPU desktop di fascia medio alta (ci sono le CPU mobile e le CPU embedded desktop/mobile).

Poi in realtà le versioni unlock di Broadwell sono uscite due mesi fa credo ma sono introvabili e cmq sono passate in sordina di brutto
gd350turbo21 Luglio 2015, 11:57 #7
Se l'esemplare non è stato selezionato apposta, 5.2ghz a 1.35 volt, è tanta roba !

Io arrivo a 5 ghz con quel voltaggio,ma sicuramente non in questi giorni !
°Phenom°21 Luglio 2015, 12:00 #8
Anche su broadwell 5775c davano 5ghz ad aria quando poi in realtà sale si e no a 4.2ghz con 1.35v, vedremo skylake come sarà. Fosse davvero così propenso all'oc, sarà dura aspettare zen o passare a x99 con haswell-e, l'unico freno sono le ddr4, ancora abbastanza scarse
CrapaDiLegno21 Luglio 2015, 12:03 #9
Originariamente inviato da: devil_mcry
Broadwell in realtà è in commercio da inizio anno, forse già da fine 2014 sia per il segmento mobile che per il low end desktop (embedded più che altro). Io ho sia un notebook con i7 5500U che un Slim PC con Celeron basati su Broadwell da vari mesi. Quello che in commercio non è arrivato sono le CPU desktop di fascia medio alta (ci sono le CPU mobile e le CPU embedded desktop/mobile).

Poi in realtà le versioni unlock di Broadwell sono uscite due mesi fa credo ma sono introvabili e cmq sono passate in sordina di brutto


Si, che ci fossero le CPU "cacchette" con architettura Broadwell lo sapevo, io parlavo DELLE CPU, quelle vere, quelle che servono per lavorare, non per andare su FacciaLibro
gridracedriver21 Luglio 2015, 12:04 #10
che bomba, la mancanza del FIVR probabilmente ha portato a questo risultato!
certo che ormai il Bulk di Intel non dovrebbe più essere definito "solo un bulk", e sono stati bravi a migliorare sti 14nm FF visto le grosse difficoltà avute con broadwell ed il ritardo di 1 anno sulla fascia desktop

ps. non si spiega comunque come mai con cannonlake e 10nm si voglia tornare al FIVR... speriamo non sia vero

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^