Intel Atom x3, x5 e x7, nuovi nomi per fare chiarezza (almeno in teoria)

Intel Atom x3, x5 e x7, nuovi nomi per fare chiarezza (almeno in teoria)

Nuova strategia di branding per Intel, legata ai processori per piattaforme mobile Atom. Chiara assonanza con le linee core, anche se qualche dubbio rimane

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Processori
IntelAtom
 

Intel da sempre differenzia le proprie linee di processori e piattaforme in base all'ambito di utilizzo a cui sono destinate. In questi giorni trapela una notizia riguardante le piattaforme Atom, che saranno soggette ad una nomenclatura che richiama fortemente quella già utilizzata per i processori della famiglia Core.

La strategia di Intel è chiara, ovvero mettere nelle condizioni i consumatori di capire già guardando la sigla quale livello di prestazioni attendersi, e scegliere di  conseguenza. Non a caso i prossimi processori Atom saranno commercializzati in tre famiglie, Atom x3, Atom x5 e Atom x7, con prestazioni crescenti al pari della cifra di riferimento. Come per i processori Core, insomma: Atom x7 sarà più performante di Atom x5 e di Atom x3, così come Core i7 è superiore a Core i5 e Core i3.

Da tenere presente, sempre, che le famiglie di processori Atom sono destinate al mondo mobile, smartphone e tablet, dove viene data grandissima importanza al consumo energetico, pur mantenendo salda l'importanza di garantire prestazioni adeguate al target.

Un passo verso la chiarezza, dunque, anche se una iper frammentazione può essere un'arma a doppio taglio. Detto in altre parole: se per gli appassionati tutto è chiaro, non è da escludere che l'utenza che segue poco o nulla il settore tecnologico possa trovarsi ancora più smarrita di prima. Fonte: Techpowerup.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
D3stroyer26 Febbraio 2015, 14:09 #1
macchè, non hanno mai voluto fare chiarezza altrimenti non sarebbero così poco esplicite le sigle U Y H T legate alla serie Core! Ogni secondo nel mondo una persona compra un i7-4500U pensando di avere comprato un mostro...ignaro....!!! Se volessero essere trasparenti le cpu dovrebbero chiamarsi con un NOME Es. i7 ed un NUMERO che indica le performance, calcolate con "qualcosa" di universalmente accettato.

Esempio i7 6000, i7 3400, i7 4350, i5 5000 (superiore quindi ad un i7 4350 e 3400!)
BulletHe@d26 Febbraio 2015, 14:11 #2
andando per logica, di solito i non informati danno a prescindere che a cifra maggiore corrisponde performance migliori, ergo, un utente non informato cmq darebbe per scontato che un atom x7 sia più potente di un x5 e di un x3. In realtà a mio avviso da questa slide sembra essere consolidata una cosa che personalmente non davo per scontato, ovvero l'uso del brand Core M a titolo definitivo, pensavo fosse solo una cosa temporanea visto l'accavallamento fra haswell devil's canyon broadwell e skylake, invece dalla slide Core M indica un vero e proprio settore a metà fra il mobile e il desktop (in effetti indicherebbe i 2in1)
farinacci_7926 Febbraio 2015, 14:32 #3
i Core M sono già in commercio da qualche tempo con tanto di pubblicità e logo sui PC, è assodato che sia il marchio definitivo.

Quello che non mi torna tanto è che finchè pensavo che fossero i sostituti degli Atom, pur avendo prestazioni scarse ma accettabili, potevano anche andare, ma diventando una famiglia mid range, come si comporteranno i nuovi Atom X3-5-7?
Marok26 Febbraio 2015, 14:37 #4
Infatti anche io pensavo che i Core M fossero per il mobile...
Adesso sono molto meno sorpreso, perchè pensavo ad altissime prestazioni (per il campo mobile) con altissima efficienza energetica...così si ridimensiona un pò tutto.
palleggiatore26 Febbraio 2015, 14:49 #5
Originariamente inviato da: D3stroyer
macchè, non hanno mai voluto fare chiarezza altrimenti non sarebbero così poco esplicite le sigle U Y H T legate alla serie Core! Ogni secondo nel mondo una persona compra un i7-4500U pensando di avere comprato un mostro...ignaro....!!!
che poi neanche le lettere sono ordinate secondo una logica...
emiliano8426 Febbraio 2015, 14:52 #6
niente piu' pentium e celeron? ... speriamo... in quela caso si che si farebbe un minimo di chiarezza
windswalker26 Febbraio 2015, 15:13 #7
Originariamente inviato da: emiliano84
niente piu' pentium e celeron? ... speriamo... in quela caso si che si farebbe un minimo di chiarezza


mi sa che non hai letto bene la slide....
emiliano8426 Febbraio 2015, 15:15 #8
Originariamente inviato da: windswalker
mi sa che non hai letto bene la slide....


hai ragione, m'ero perso l'angolo in basso a destro... hanno aumentato solo il casino ... a sto punto al posto del core m potrebbero fare pentium y3 y5 e y7
sbazaars26 Febbraio 2015, 15:18 #9
Ma chiarezza de che?? Chiarezza a casa mia è questo Intel A 1, Intel A2 Intel A3....No Intel i sgh 4eee 7777
demon7726 Febbraio 2015, 15:19 #10
Io con sigle e numeri ci ho rinunciato da un botto.
Guardo qualche bench comparativo e so quello che mi serve.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^