IBM avvia la produzione di Cell a 65 nanometri

IBM avvia la produzione di Cell a 65 nanometri

IBM ha annunciato di aver avviato la produzione del processore Cell utilizzando il processo produttivo a 65 nanometri

di pubblicata il , alle 17:15 nel canale Processori
IBM
 

Nella giornata di ieri IBM Microelectronics ha dichiarato di aver avviato la produzione dei processori Cell utilizzando il nuovo processo produttivo a 65 nanometri. Il processore sarà realizzato presso gli stabilimenti di East Fishkill nello stato di New York.

Il processore Cell, sviluppato congiuntamente da Sony, IBM e Toshiba e che viene impiegato per la realizzazione delle console PlayStation 3 e per una serie di server BladeCenter di IBM stessa, è stato prodotto fino ad ora da IBM con processo produttivo a 90 nanometri, mentre Sony ha già avviato da qualche tempo la produzione a 65 nanometri, utilizzati a partire dalla fine del mese di Gennaio per la produzione in volumi della console.

Secondo le analisi di mercato condotte da iSupply, Cell a 90 nanometri è caratterizzato da un costo di produzione di circa 89 dollari, diventando così il terzo più costoso componente di PlayStation 3. Il passaggio alla produzione a 65 nanometri dovrebbe consentire di abbattere i costi di produzione fino a 60 dollari.

La le nuove partite di processori Cell a 65 nanometri da parte di IBM andranno ad aiutare la produzione di PlayStation 3 a costi inferiori, attualmente l'obiettivo primario di Sony che intende così recuperare parzialmente le perdite dovute alla vendita sottocosto delle console. In questo senso, quindi, non è lecito attendersi un taglio di prezzi della console per i prossimi mesi.

Ricordiamo inoltre che l'obiettivo di Sony è quello di poter arrivare alla produzione a 45 nanometri, che garantirebbe costi di produzione ancora inferiori, entro il 2009.

Di seguito il comunicato ufficiale:

"ARMONK, NY - 13 marzo 2007 - IBM ha annunciato oggi di aver iniziato la produzione di una nuova versione a 65 nanometri (nm) del Cell Broadband Engine presso il centro d’avanguardia per produzione di microchip IBM di East Fishkill, nello stato di New York.

Il rivoluzionario chip Cell, sviluppato congiuntamente da IBM, Sony Group e Toshiba, è effettivamente un supercomputer-on-a-chip e fornisce prestazioni rivoluzionarie per l’elettronica di consumo, il medical imaging, l’ingegneria della progettazione e altre applicazioni che fanno un intenso uso di grafica. Oltre a costituire il cuore digitale della PLAYSTATION®3 di Sony Computer Entertainment, il chip è utilizzato dai server BladeCenter IBM.

Un team di scienziati informatici di IBM, Sony Group e Toshiba collabora allo sviluppo del microprocessore Cell, presso un centro di progettazione congiunta costituito a Austin, nel Texas, dal marzo 2001. "

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

52 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Kintaro7013 Marzo 2007, 17:18 #1
29$ solo per il processo produttivo, non l'avrei mai detto.
ErminioF13 Marzo 2007, 17:23 #2
Per me faranno qualche offerta per Natale, forse riusciranno a venderla per 499euro, prima non credo proprio
Puddus13 Marzo 2007, 17:25 #3
Originariamente inviato da: Kintaro70
29$ solo per il processo produttivo, non l'avrei mai detto.


Già, un impressionante 30% di risparmi, davvero niente male.
paulgazza13 Marzo 2007, 17:37 #4
beh ogni step di processo produttivo dimezza l'area, e quindi raddoppia il numero di unità prodotte con ciascun wafer, ecc.ecc.
Saturnius13 Marzo 2007, 17:38 #5
Originariamente inviato da: ErminioF
Per me faranno qualche offerta per Natale, forse riusciranno a venderla per 499euro, prima non credo proprio


Non voglio illuderti sia chiaro....

Ma non c'entra la diminuzione del costo della produzione per diminuire anche il prezzo di vendita... Finchè andrà a ruba (SE !! andrà a ruba - Natale compreso) nessuno si sognerà mai di toccare il prezzo. Poi, con l'andare del tempo la troverai anche a 199€ compreso magari di 4 giochi, volante, 16 joypad ecc.
realista13 Marzo 2007, 17:42 #6
bello!
samanusuke13 Marzo 2007, 17:45 #7
Non vi sembrano un po troppe buone notizie per la Sony nell' avvicinarci al lancio della PS3?
JJSTr13 Marzo 2007, 17:52 #8
beh al momento cmq è venduta sottocosto cmq....29 dollari qui poi magari a breve iniziera pure invidia a produrre il chip grafico a 65 nm, le componenti hardware per l'emulazione che gia sono state tolte....meno pezzi+pezzi che consumano meno necessariamente ti permettono anche di montare alimentatori un po meno generosi e tutto per la gioia di grandi e piccini si traduce pure in meno calore e ulteriore risparmio sui dissipatori

bon via sono fiducioso per fine anno in un bl calo di prezzi e magari a natale me la compro
jjd13 Marzo 2007, 18:09 #9
ma la play 3 europea avrà il cell a 65 nanometri?
Lud von Pipper13 Marzo 2007, 18:14 #10
Originariamente inviato da: samanusuke
Non vi sembrano un po troppe buone notizie per la Sony nell' avvicinarci al lancio della PS3?


credo che fosse in preventivo: alla sony lo sapevano

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^