Da Corsair il kit di raffreddamento a liquido per i sistemi mini ITX

Da Corsair il kit di raffreddamento a liquido per i sistemi mini ITX

L'azienda americana propone con Hydro Series H5 SF un sistema di raffreddamento a liquido per processori di tipo integrato, compatibile con schede madri a chassis in formato mini ITX

di Marzio Tonutti pubblicata il , alle 08:47 nel canale Processori
Corsair
 

Un kit di raffreddamento a liquido utilizzabile anche in sistemi estremamente compatti? E' questo quanto proposto dall'americana Corsair con Hydro Series H5 SF, un sistema di raffreddamento per CPU completamente integrato che grazie al ridotto ingombro può venir facilmente abbinato a schede madri in formato Mini ITX.

Corsair_Hydro_Series_H5_SF_03.jpg (70550 bytes)

La costruzione prevede un waterblock con base in rame dotato di pompa di circolazione integrata, collegato ad un radiatore dallo sviluppo orizzontale che integra al proprio interno una ventola. L'ingombro complessivo in altezza è pari a 84 millimetri, mentre la capacità di dissipazione termica arriva sino a 150 Watt assicurandone la compatibilità con tutte le CPU Intel e AMD attualmente presenti sul mercato.

Corsair_Hydro_Series_H5_SF_02.jpg (53513 bytes)

La ventola integrata aspira aria dall'interno del sistema soffiandola all'esterno: questo assicura un'azione di raffreddamento che influenza non solo il processore ma in generale tutti i componenti montati sulla scheda madre come la circuiteria di alimentazione della CPU. Queste le specifiche tecniche del prodotto così come fornite da Corsair:

  • Sistema di raffreddamento a liquido a basso profilo: fornisce una soluzione di raffreddamento ad alta efficienza per i case di più piccole dimensioni;
  • Ventola di tipo blower ad alta pressione e ridotta rumorosità, da 120 millimetri di diametro;
  • Piena compatibilità con i sistemi di più piccole dimensioni; può venir installata su qualsiasi scheda madre Mini-ITX anche senza collegamento per ventola di alimentazione;
  • Tubi di circolazione del liquido ad elevata flessibilità, che assicurano semplice installazione anche con i case di più ridotte dimensioni;
  • Base di contatto con la CPU in rame, con pasta termoconduttiva preapplicata.

Il prezzo suggerito per il mercato nord americano è pari a 79,99 dollari, tasse escluse.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
klept07 Dicembre 2015, 09:22 #1
Ma che FIGATA! Corsair è sempre un passo avanti c'è poco da fare.
marchigiano07 Dicembre 2015, 10:21 #2
figata sulla carta, ma di fatto non so come adattarlo al case... continuo a preferire il radiatore da 120mm che sta appiccicato alle griglie del case
sirol8107 Dicembre 2015, 10:27 #3
mi sa che 'sta bestia non entra in molti case mITX sul mercato, alla faccia della compattezza!
AleLinuxBSD07 Dicembre 2015, 10:31 #4
Mi sembra qualcosa di assurdo.
Riky197907 Dicembre 2015, 10:49 #5
Ma non conveniva fare direttamente un case con incluso questo sistema? Non so quanti case riescano a contenere o almeno a permettere l'installazione del sistema! Invece se studiavano un case associato al dissipatore e vendevano il kit insieme poteva essere una soluzione ottimale, cosi mi pare che sia un po un problema per molti case.
Kri3g07 Dicembre 2015, 11:10 #6
Vabe ma è chiaramente pensato per gli itx da gaming quindi "grandicelli" non per i pc minuscoli da salotto.
Anche se devo dire che tutti gli itx da gioco che ho avuto avevano lo spazio per l'h100
PaulGuru07 Dicembre 2015, 11:41 #7
totalmente inadeguato.

già un H60 ha prestazioni mediocri, figurati questo che usa una ventola radiale ed un corpo radiante ridotto all'osso.

le cpu da freddare invece sono sempre le solite.
Rubberick07 Dicembre 2015, 13:12 #8
Originariamente inviato da: Riky1979
Ma non conveniva fare direttamente un case con incluso questo sistema? Non so quanti case riescano a contenere o almeno a permettere l'installazione del sistema! Invece se studiavano un case associato al dissipatore e vendevano il kit insieme poteva essere una soluzione ottimale, cosi mi pare che sia un po un problema per molti case.


quoto ma poi cosa dovrebbe raffreddare? un i7 occato?

i celeron di media tdp 6W
i celeron + a power consumption 15W
i vari i3 e i5 non ho i dati sottomano ma dubito arrivino oltre esagerando 30-40W quando 45W li faceva il mio procio i7 full fledged per portatili grossi

cioè.. boh
Al3ego07 Dicembre 2015, 14:53 #9
E' interessante che inizino a proporre raffreddamento a liquido per sistemi sempre più piccoli. Questo mi sembra ancora da affinare, radiatore troppo piccolo (soprattutto la parte dissipante con le alette) e non mi convince neanche la ventola, per un sistema del genere pretenderei il silenzio quasi assoluto e secondo me quella non è per niente silenziosa.
Bestio07 Dicembre 2015, 18:48 #10
MA come fa a starci in un case mItx dato che sembra sporgere oltre l'IO-Shield??
Inoltre in molti case mItx l'alimentatore sta proprio sopra la CPU, percui sarebbe impossibile farci stare un coso del genere.
Alla fine risulta sempre più semplice metterci un AIO 120mm. (dove la lunghezza dei tubi è sempre l'ingombro peggiore)

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^