Utenti iPhone: fedeltà al brand ai minimi storici secondo un report

Utenti iPhone: fedeltà al brand ai minimi storici secondo un report

Un nuovo report che arriva dagli USA conferma che anche un mercato importante per Apple come quello Nord Americano ha visto la fedeltà degli utenti per il brand della mela scendere nell'ultimo anno a vantaggio di Android e Samsung.

di pubblicata il , alle 19:21 nel canale Apple
AppleiPhoneSamsung
 

Il periodo nero di Apple potrebbe non essere finito. A confermarlo è un nuovo report realizzato da BankMyCell, che verteva sulla fidelizzazione ad iPhone da parte degli utenti e che ha riscontrato numeri ben al di sotto di quanto ci si aspettasse e in generale molto negativi.

Apple iphone

I dati anno-su-anno confermerebbero un trend negativo del 15,2% con i risultati peggiori di sempre da questo punto di vista. Il report ha preso in considerazione l'opinione di 38 mila persone che hanno cercato di vendere il proprio smartphone da Ottobre confrontando i risultati con quelli di Marzo 2018.

In particolare ci si è poi concentrati proprio su iPhone per via della sua importanza strategica all'interno del mercato statunitense. Stando ai dati, il 18% degli utenti che avevano un iPhone è passato uno smartphone Samsung. Guardando invece a un modello specifico, come iPhone X, il 26% lo ha abbandonato in favore di un altro modello di altro brand.

Se si guarda invece il trend opposto, quindi il passaggio da altro produttore ad Apple, solo il 7,7% ha deciso di passare da Samsung Galaxy S9 ad Apple mostrando così un andamento negativo per la società della mela morsicata.

Analizzando complessivamente i dati, la fidelizzazione verso Apple e in particolare iPhone è tornata ai livelli del 2011 (il primo iPhone è stato lanciato nel 2007) toccando il 73% mentre solamente nel 2017 era pari a 92%.

Ovviamente sono dati limitati da alcune metodologie di analisi ma danno uno spaccato che è confermato anche dalle analisi di mercato di altre società. Per esempio Kantar ha rilasciato un nuovo report in cui si segnala un calo delle vendite del 2,4% con una quota di mercato del 36% negli Stati Uniti. Bisogna però ricordare che proprio il Nord America rappresenta da sempre il mercato più legato ad iPhone e quindi anche piccoli cambiamenti possono avere un grande impatto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

39 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dwfgerw18 Luglio 2019, 19:23 #1
Sondaggi e...click bait..tutto qua..
Bradiper18 Luglio 2019, 20:40 #2
Mica tanto.. Lo dicono le vendite.
In forte calo, apple purtroppo ha perso il treno delle ultime novità del settore negli ultimi anni presentando il nulla di innovativo, di originale ecc ecc. Lo si può vedere anche dagli ultimi spot, privacy e batteria.
Tedturb018 Luglio 2019, 21:06 #3
Bene. Una volta che tutto cio costera' la testa di crook, i prodotti apple potranno ripartire.
Phoenix Fire18 Luglio 2019, 21:51 #4
Originariamente inviato da: Tedturb0
Bene. Una volta che tutto cio costera' la testa di crook, i prodotti apple potranno ripartire.


non succederà mai, Apple per quanto sta calando nelle vendite, fa ancora sfaceli di guadagno e sopratutto ha tanta di quella ricchezza che, a meno di iniziare a fare iPhone esplosivi di proposito per diminuire gli acquirenti, camperà per secoli
blobb18 Luglio 2019, 22:30 #5
Originariamente inviato da: Phoenix Fire
non succederà mai, Apple per quanto sta calando nelle vendite, fa ancora sfaceli di guadagno e sopratutto ha tanta di quella ricchezza che, a meno di iniziare a fare iPhone esplosivi di proposito per diminuire gli acquirenti, camperà per secoli


si dicevano le stesse cose su nokia
oatmeal18 Luglio 2019, 22:33 #6
In realtà diversi analisti danno Apple intorno ai 250 dollari per azione nei prossimi i mesi proprio per gli andamenti estremamente positivi dei suoi partner, tipo TSMC che di solito è un indicatore parecchio affidabile delle vendite di iPhone. Poi che non possa fare più i record di un tempo credo sia scontato e normale ormai e purtroppo Cook sarà al suo posto per ancora un bel po’. Accontentiamoci della “dipartita” di Ive per ora
biffuz18 Luglio 2019, 22:54 #7
1. Prezzo
2. Notch (un sacco di gente lo schifa)

La butto lì, eh.
gino4618 Luglio 2019, 23:22 #8
Nel mio piccolo possiedo un iPhone 6 Plus e non ho alcuna intenzione di cambiarlo in quanto, gli iPhone attuali costano uno sproposito rispetto a quello che offrono, hanno introdotto il notch che lo trovo inguardabile è la cosa peggiore di sempre ed hanno eliminato il lettore di impronte. Per questi motivi il prossimo telefono non sarà un iPhone.
valkar19 Luglio 2019, 00:39 #9
Mah vendere un iphone per passare a samsung...un produttore che appena esci dal negozio già smette di fornirti aggiornamenti per un dispositivo da 1k cucuzze.
porradeiro19 Luglio 2019, 07:10 #10
Passare da iPhone ad un Android qualsiasi è frutto di pura noia. è tipico dell'uomo lamentarsi di qualcosa che funziona e passare ad altro che non va, giusto?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^