iPhone XS e XS Max: ecco dove costano di più nel mondo. Indovinate un po'

iPhone XS e XS Max: ecco dove costano di più nel mondo. Indovinate un po'

I nuovi iPhone XS e XS Max sono stati messi in pre-ordine da Apple da poche ore e grazie ad una comparazione dei prezzi delle due versioni si scopre come il prezzo più salato da pagare sia proprio nel nostro paese. Ecco le differenze.

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Apple
AppleiPhone
 

Apple ha presentato solo due giorni fa i suoi nuovi iPhone XS e XS Max durante un evento mediatico in quel di Cupertino sul palco dello Steve Jobs Theater. In questo caso i due nuovi iPhone sono stati messi in preordine dalle 9 di questa mattina e potranno poi essere acquistati o ricevuti, da chi è riuscito a preordinarlo, dal prossimo venerdì 21 settembre.

Sappiamo che i nuovi smartphone dell'azienda di Cupertino hanno già fatto parlare di sè non solo per le novità hardare e funzionali che introducono ma sopratutto per il prezzo al quale vengono venduti. Prezzo aumentato rispetto al passato e rispetto alla scorsa generazione anche se meno in rapporto allo storage. Interessante però scoprire proprio oggi, nel giorno dei preordini, come i nuovi iPhone XS e XS Max abbiano diversi prezzi in giro per il mondo e come soprattutto l'Italia sia il paese dove l'iPhone viene pagato di più rispetto a tutto il mondo.

Avevamo visto anche negli scorsi anni come nel nostro paese si faticasse a tenere a bada i prezzi degli smartphone della Mela e con il nuovo innalzamento del prezzo della versione XS e XS Max tutto questo sembra ulteriormente evidenziato. Le differenze per la versione base dell'iPhone XS ossia quella da 64GB risultano addirittura di quasi 400 dollari rispetto agli USA.


Clicca per ingrandire

Osservando nel dettaglio la tabella possiamo vedere come l'iPhone XS da 64GB venga venduto ad un prezzo di 999 dollari (a cui ricordiamo devono essere aggiunte le tasse che possono variare dal 5 al 10% in base allo stato americano). Di contro però in Italia il prezzo sale esponenzialmente addirittura a 1.389 dollari dunque con una differenza di ben 390 dollari chiaramente per il medesimo prodotto.

Per la versione invece più costosa ossia l'iPhone XS Max con uno storage da 512GB parliamo in USA di 1.449$ contro i 1.971 dollari dell'Italia. In questo caso la differenza sale a 552 dollari che sostanzialmente equivalgono in alcuni casi ad un top di gamma Android. Nella tabella è possibile anche scorgere i prezzi degli altri principali paesi della prima fascia che sono in possesso di un prezzo maggiore rispetto agli USA ma che comunque rimangono ben distanti dai nostri.

Insomma un amaro record per l'Italia che dunque dovrà pagare molto di più degli altri per ottenere i nuovi iPhone XS e XS Max. Ricordiamo in questo caso proprio tutti i prezzi dei nuovi smartphone per taglio di memoria che sappiamo essere da 64GB per il basico e poi a salire con step al 256GB e per finire poi a 512GB.

iPhone XS

  • iPhone XS da 64GB a 1.189€
  • iPhone XS da 256GB a 1.359€
  • iPhone XS da 512GB a 1.589€

iPhone XS Max

  • iPhone XS Max da 64GB a 1.289€
  • iPhone XS Max da 256GB a 1.459€
  • iPhone XS Max da 512GB a 1.689€

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Haverich14 Settembre 2018, 14:03 #1
E' da quando è uscito il primo iPhone che è così.
Aspettarsi una inversione di tendenza, tra balzelli vari, tasse e tassettine varie anche sull'aria che respiri, era pura utopia.
recoil14 Settembre 2018, 14:06 #2
non ricordo che percentuale di IVA pagano gli altri paesi EU comunque in Francia tanto per fare un esempio stanno a 30 euro in meno quindi non chissà che differenza, in Portogallo 10 euro meno di noi mentre Germania 40 euro, non ho voglia di vedermi tutti i paesi però grossomodo siamo lì

come sempre a parte le tasse maggiori in Europa c'è il meccanismo di protezione del cambio che Apple applica marciandoci alla stragrande
tanto avranno visto che vendono lo stesso e che non cambiano quei 50 o 100 euro di differenza quindi tanto vale spremere
Haverich14 Settembre 2018, 14:13 #3
La Svizzera resta notoriamente lo stato che più si avvicina ai prezzi americani.
La versione xs 64gb costa, al netto del cambio attuale, circa 1063€
maxsy14 Settembre 2018, 14:15 #4
Originariamente inviato da: Haverich
La Svizzera resta notoriamente lo stato che più si avvicina ai prezzi americani.
La versione xs 64gb costa, al netto del cambio attuale, circa 1063€


un affarone
EmBo214 Settembre 2018, 14:25 #5
La cosa assurda è che abbiano il coraggio di proporre un telefonino modello base (intendo l'iphone Xs da 64 GB) ad un prezzo maggiore di un intero macbook air da 128GB.
recoil14 Settembre 2018, 14:34 #6
Originariamente inviato da: EmBo2
La cosa assurda è che abbiano il coraggio di proporre un telefonino modello base (intendo l'iphone Xs da 64 GB) ad un prezzo maggiore di un intero macbook air da 128GB.


guarda io trovo quasi più giustificabile un Xs da 64 che un Macbook Air a parità di costo, ma questo perché anche l'Air ha un prezzo esagerato per quello che offre oggi...

capisco però cosa intendi dire, sono prezzi folli e lo sono su tutta la linea
l'unico prodotto dove secondo me stanno avendo un atteggiamento ragionevole è iPad che parte da 359 euro, forse perché ne vendono pochi e se alzassero il prezzo ne venderebbero anche meno
con iPhone vanno alla grande quindi li capisco, mettono fieno in cascina e sfruttano il momento finché dura
Zambotronic14 Settembre 2018, 14:36 #7
Vorrei ricordare a tutti che se non ricordo male abbiamo ancora la tassa SIAE sui supporti di memorizzazione
DanieleG14 Settembre 2018, 14:38 #8
Ringraziate la UE per le percentuali dell'IVA
nickmot14 Settembre 2018, 15:07 #9
Originariamente inviato da: DanieleG
Ringraziate la UE per le percentuali dell'IVA


Guarda un po', io pensavo di dover ringraziare i nostri governanti che, per decenni, hanno speso soldi che non abbiamo in manera disefficiente.
benderchetioffender14 Settembre 2018, 15:11 #10
Originariamente inviato da: DanieleG
Ringraziate la UE per le percentuali dell'IVA


ma dove vivi te?



anyway si, mi accodo alle note di recoil
la differenza c'è ma é "trascurabile"
inoltre i prezzi sono gli apple "puri", esentasse in US, che se non per pochissimi stati, c'è

PS:

Originariamente inviato da: nickmot
Guarda un po', io pensavo di dover ringraziare i nostri governanti che, per decenni, hanno speso soldi che non abbiamo in manera disefficiente.


ecco appunto, anzi aggiungo che stiamo arrivando al mezzo secolo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^