iPhone 7 in arrivo il 16 settembre, ma con scarsa disponibilità

iPhone 7 in arrivo il 16 settembre, ma con scarsa disponibilità

Il nuovo smartphone dovrebbe arrivare il 16 settembre nei negozi statunitensi, ma la quantità delle scorte iniziali non dovrebbe essere molto ampia secondo alcune voci provenienti dagli insider

di pubblicata il , alle 10:45 nel canale Apple
AppleiPhone
 

Molte fonti hanno rivelato varie date per il rilascio ufficiale dei prossimi iPhone 7 e iPhone 7 Plus, e a queste si aggiunge Evan Blass, "leaker" rivelatosi molte volte affidabile. Blass sostiene che la data di lancio dei prossimi melafonini sarà il 16 settembre, allontanandosi di qualche giorno dalla data del 23 settembre apparsa su alcuni documenti interni dell'operatore telefonico statunitense AT&T. A prescindere dalla data di rilascio, tuttavia, la disponibilità nei negozi potrebbe essere piuttosto scarsa nelle prime settimane.

A rivelarlo è Nikkei, che ha citato una "fonte interna del settore" lo scorso venerdì. iPhone 7 starebbe affrontando alcune problematiche in fase di produzione per via delle scarse rese di alcune componenti indispensabili dello smartphone. Fra le più difficili da produrre troviamo la fotocamera a doppia lente, che sarà esclusiva del modello Plus. Nikkei non è l'unica fonte che parla di scarse rese produttive per i prossimi iPhone 7 e iPhone 7 Plus. Si aggiunge al report giapponese, infatti, anche Jeff Pu.

L'analista di Yuanta Investment Consulting ha infatti diminuito le sue stime di produzione complessive dei vari modelli di iPhone da luglio a dicembre da 120 milioni a 114 milioni. Pu sostiene che oltre alla fotocamera a doppia lente ci sarebbero state scarse rese produttive anche per quanto concerne il nuovo altoparlante waterproof che verrà introdotto sui nuovi modelli. La resistenza ai liquidi sarà infatti la caratteristica chiave dei nuovi iPhone, e proprio per supportarla al meglio verrà rimosso il jack audio da 3,5mm in favore dell'unica porta Lightning. Ci sarà inoltre un nuovo tasto Home capacitivo per ridurre al minimo le intrusioni di liquidi.

La scarsa disponibilità dei negozi dei nuovi modelli di iPhone non è una sorpresa per chi segue da tempo il brand di Cupertino. Al lancio dei nuovi melafonini, infatti, la richiesta è solitamente superiore rispetto alle scorte consegnate dalla compagnia ai vari punti di rivendita. Lo scorso anno Apple vendeva 13 milioni di iPhone 6S in tre giorni dal debutto ufficiale, e le vendite in quel lasso di tempo così ristretto potrebbero rappresentare un indice del potenziale successo a lungo termine del nuovo iPhone. Se fosse superiore a 13 milioni, insomma, iPhone 7 sarà considerato un prodotto ben accolto, tutto a vantaggio, di riflesso, delle vendite successive.

Le scarse rese produttive potrebbero rappresentare un freno soprattutto nell'ultima parte dell'anno secondo Jeff Pu. Laddove per iPhone 6S Apple era riuscita a produrre 84 milioni di dispositivi, per iPhone 7 non riuscirà a consegnarne più di 74 milioni. Secondo le voci iPhone 7 avrà un nuovo SoC Apple A10 con 2GB di RAM e 3GB per il modello Plus. La batteria del modello tradizionale sarà leggermente più ampia, circa 1960mAh, mentre per entrambi i modelli dovrebbero esserci varianti da 32, 128 e 256GB di storage integrato. Il modello phablet avrà inoltre una doppia fotocamera da 12 megapixel per abilitare funzioni altrimenti impossibili.

Non ci resta che attendere il 7 settembre per saperne di più, data in cui Apple dovrebbe annunciare i due nuovi modelli al pubblico.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

121 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Simonex8429 Agosto 2016, 10:52 #1
sono 9 anni che al lancio l'iPhone ha scarsa disponibilità, ma iniziare prima con la produzione no?
Riky197929 Agosto 2016, 10:52 #2
Perchè non adottano una batteria un po' più capiente? Va bene che sottile è faschion ma poi ti constringono a portarti dietro una batteria di emergenza o mettere una bellissima batteria dietro l'iphone che lo fa diventare una mattonella. Possibile che considerino solo le persone che hanno sempre sottomano una spina elettrica?
Riky197929 Agosto 2016, 10:54 #3
Scarsa disponibilità cosi lo rendono esclusivo... questione di puro marketing, ci saranno magazzini stracolmi con iphone7 in attesa che passi il primo periodo per la distribuzione di massa!
Ma vuoi vedere quanti manager faranno i fighi con l'ultimo iphone consegnato a pochissimi?
Simonex8429 Agosto 2016, 11:02 #5
Manager molti tristi e banali, ci vuole del coraggio per sentirsi fighi con un oggetto che costa 1€ al giorno per 3 anni.....

Pensavo che ormai avessi superato questo concetto, l'iPhone è nelle mani di tutti, dai ragazzi delle elementari, alle casalinghe, ai calciatori passando per i capi di governo, di esclusivo non ha proprio nulla.
DjLode29 Agosto 2016, 11:06 #6
Originariamente inviato da: Simonex84
Pensavo che ormai avessi superato questo concetto


Non è stato superato solo nella testa di chi ad ogni thread sull'iPhone deve ribadire che la gente si sente figa a possederlo
demon7729 Agosto 2016, 11:16 #7
Disponibilità limtata?
Meglio mettersi in fila subito!
gd350turbo29 Agosto 2016, 11:21 #8
Originariamente inviato da: Simonex84
Manager molti tristi e banali, ci vuole del coraggio per sentirsi fighi con un oggetto che costa 1€ al giorno per 3 anni.....


Ehi ehi...
Questo è un mio copyright !
Simonex8429 Agosto 2016, 11:22 #9
Originariamente inviato da: gd350turbo
Ehi ehi...
Questo è un mio copyright !


poi ti faccio il bonifico
HwWizzard29 Agosto 2016, 11:23 #10
Boh, come sempre scarsa disponibilità e poi invece se uno proprio lo vuole ce l'ha al day one. Comunque se di design rimane uguale come sembra io a questo giro passo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^