iPhone 6: nuovi dettagli sulla risoluzione grafica arrivano da iOS 8

iPhone 6: nuovi dettagli sulla risoluzione grafica arrivano da iOS 8

Attraverso l'analisi delle versioni beta di iOS 8, lo sviluppatore James Thomson ha scoperto alcuni dettagli sulla risoluzione massima supportata dal sistema operativo, e che probabilmente vedremo sulla versione con display da 5,5" di iPhone 6

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Apple
iPhoneiOSApple
 

È molto probabile che Apple aggiunga una nuova risoluzione 3x Retina nelle versioni finali di iOS 8, attualmente disponibili esclusivamente in versione beta e solo per gli sviluppatori. La scoperta è stata effettuata dallo sviluppatore iOS James Thomson che in una serie di tweet nel fine settimana affermava di aver scoperto un bug con il quale è possibile caricare immagini a risoluzione 3X al posto del più tradizionale 2X utilizzato dagli attuali iPhone in commercio.

Il bug non permette di caricare immagini con DPI diverso o superiore, ed è questo il fattore che fa pensare si tratti di una feature voluta da Apple non ancora implementata ufficialmente, piuttosto che di un bug. Su iOS 8 beta 5, il servizio UIImage favorisce il caricamento di immagini a risoluzione 3X rispetto alla 2X anche sui dispositivi di attuale generazione, come iPhone 5S. Tuttavia, ulteriori analisi di Thomson hanno dimostrato che il sistema operativo considera solo immagini a risoluzione 1X/2X o 3X, ignorando del tutto altre risoluzioni che non rientrano negli standard Apple.

Si specula ormai da tempo sulla risoluzione dei prossimi iPhone: 9To5Mac era stato il primo a parlare della modalità "pixel-tripling", con il triplo dei pixel per ogni lato rispetto alla risoluzione base, di 568x320 (versione in 16:9 della risoluzione supportata dai primi modelli di iPhone, 480x320). In quel caso si parlava di una risoluzione pari a 1704x960 pixel per il modello da 4,7", troppi secondo John Gruber di Daring Fireball.

iPhone 6, risoluzione Retina 3x

Quest'ultimo ha calcolato in maniera individuale quella che potrebbe essere la risoluzione dei prossimi iPhone: "Dopo averci pensato molto, e dopo un sacco di lavoro su un foglio di calcolo, ecco cosa penso che Apple stia per fare": secondo Gruber la versione da 4,7" avrà una risoluzione di 1334 x 750 pixel (326 PPI @2x), mentre saranno 2208 x 1242 i pixel della variante phablet da 5,5" (461PPI).

Secondo Gruber, @2x rappresenta la stessa risoluzione degli attuali modelli in vendita, in cui "ogni punto virtuale nell'interfaccia utente viene rappresentato da due pixel fisici sul display in ogni dimensione, orizzontale e verticale". Di contro, @3x identifica una nuova risoluzione in cui ogni punto dell'interfaccia è rappresentato da 3 pixel del display per ogni lato. Un singolo punto alla risoluzione @2x è un quadrato di 4 pixel (2x2 pixel per lato), mentre alla risoluzione @3x un singolo punto è un quadrato di 9 pixel (3x3 pixel per lato).

Quelle di Gruber sono solamente intuizioni dal momento che nessun insider ha voluto condividere con lui informazioni "ufficiali" sull'argomento: "Ho sentito storie di seconda e terza mano, però, che mi fanno pensare di avere ragione", sono le sue parole. Per ulteriori approfondimenti sui metodi utilizzati da Gruber è possibile visitare il suo post, in inglese, a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
*sasha ITALIA*01 Settembre 2014, 13:11 #1
Non ero contento della risoluzione del 5, non sarei contento di questa soluzione.

capisco la necessità di adattare l'immagine per la retrocompatibilità, ma ha poco senso produrre pannelli con risoluzioni custom per aggirare questo problema.
LucaLindholm01 Settembre 2014, 21:36 #2
Come mai nessuno commenta la notizia???

C'è un attacco hacker in corso?
globi02 Settembre 2014, 21:08 #3
Ma per qual motivo usano queste risoluzioni fuori norma?
calabar03 Settembre 2014, 01:22 #4
Semplice. Hanno iniziato con una risoluzione abbastanza normale (480x360) e poi hanno usato quella come base quando hanno cambiato dimensioni e densità dello schermo.
In questo modo hanno mantenuto fissa la dimensione reale degli elementi, dato che la dimensione degli elementi non può essere casuale e determina l'usabilità del sistema e delle applicazioni.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^