iPhone 6 e iPhone 6 Plus: prima stima sui costi di produzione per Apple

iPhone 6 e iPhone 6 Plus: prima stima sui costi di produzione per Apple

Attraverso una nuova analisi attuata dal sito Teardown.com è stata effettuata una stima dei costi di produzione di iPhone 6 e iPhone 6 Plus

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Apple
AppleiPhone
 

Nel 2007 veniva rilasciato il primo iPhone, con uno schermo di dimensioni parecchio elevate se rapportato alle unità della maggior parte dei competitor diretti. Dopo sette anni, la normale evoluzione del settore ha costretto Apple ad operare la più grossa revisione nelle dimensioni dello smartphone dagli albori, con due versioni da 4,7 e 5,5". Ma come le nuove caratteristiche tecniche influenzano i prezzi di iPhone?

Secondo un'analisi delle componenti interne effettuate da teardown.com, i nuovi dispositivi hanno un costo unitario superiore rispetto ad iPhone 5S, se consideriamo l'investimento di Apple per le singole componenti. Complessivamente, iPhone 5S costava 211,49$ ad Apple durante lo scorso anno, mentre iPhone 6 e iPhone 6 Plus hanno un valore di 227 e 242,50$ in componentistica.

iPhone, costo di produzione

Ad influenzare le stime, in primo piano troviamo naturalmente il display: quello da 4" di iPhone 5S costava ad Apple 36,09$, mentre i nuovi da 4,7" e 5,5" rispettivamente 41,50 e 51,00$, con una differenza notevole per il nuovo phablet rispetto ai modelli delle passate generazioni. Troviamo una variazione di pochi dollari all'interno della voce Altro e Connettività, in cui vengono inclusi probabilmente Touch ID (in zaffiro come nella precedente generazione) e chip NFC, quest'ultimo presente solamente sui due nuovi modelli.

Bisogna considerare, come al solito, che all'interno delle stime effettuate dalle varie firme del settore sono considerati solamente i costi di produzione relativi alla componentistica. In questo caso, Teardown.com ha incluso anche l'assemblaggio e i test, da 11,00$ ciascuno, mentre non vengono citati i costi per la logistica, per la ricerca o per il marketing. iPhone rappresenta comunque una della massime fonti di guadagno per Apple, anche per via del ricarico che la società può permettersi grazie al blasone costruitosi nel settore negli ultimi anni.

Potete trovare maggiori informazioni sulle componenti di iPhone 6 e iPhone 6 Plus in questa pagina, sul sito TechInsights.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

96 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo22 Settembre 2014, 16:42 #1
vabbé adesso é troppo, sto sito é diventato una marchetta senza ritegno, addio
al13522 Settembre 2014, 17:00 #2
abbastanza! ahhahaha

cmq il top è la nand. a loro costa pochissimi dollari
al povero consumer qualche buon centinaio in piu ahahahah
san80d22 Settembre 2014, 17:02 #3
edit
Littlesnitch22 Settembre 2014, 17:06 #4
Mi sfugge l'utilità di una stima del genere. Ci sono altri costi da aggiungere che aumentano sensibilmente il costo di un iPhone.
Da bilancio a fronte di un ricavo medio di circa 640$ risulta un utile del 40% circa.
Quindi ad Apple un iPhone costa circa 380$.
Notturnia22 Settembre 2014, 17:25 #5
la ricerca ?... i macchinari per l'assemblaggio ?.. la logistica ?.. cavolo.. teardown mi sa che è più tears drop down :-D .. fa piangere quel sito..
Maverick49122 Settembre 2014, 17:52 #6
Originariamente inviato da: Notturnia
la ricerca ?... i macchinari per l'assemblaggio ?.. la logistica ?.. cavolo.. teardown mi sa che è più tears drop down :-D .. fa piangere quel sito..


Non hai capito che tipo di analisi hanno fatto. Semplicemente hanno analizzato il costo dei componenti, assemblaggio e test. R&D, marketing e logistica non c'entrano nulla in questo caso.
Quindi non vuole essere una stima di "quanto Apple guadagna con ogni iphone venduto", ma semplicemente quanto costa metterne insieme uno.

Il fatto che ci sia qualcuno incapace di capire questo dovrebbe far piangere.
Marckus8722 Settembre 2014, 18:43 #7
mi domando perchè fare questi articoli, tanto all'utente medio apple non interessa minimamente, anzi si arrabbia pure, un pò come succede in politica, se urli al ladro, la gente si offende perchè urli mica perchè lo stanno derubando...
cmq un iphone 6 plus in componenti costa meno di 250 dollari e viene venduto in italia 1000 euro, contento di non aver mai dato un soldo a questa compagnia
opelio22 Settembre 2014, 19:22 #8
Originariamente inviato da: Marckus87
mi domando perchè fare questi articoli, tanto all'utente medio apple non interessa minimamente, anzi si arrabbia pure, un pò come succede in politica, se urli al ladro, la gente si offende perchè urli mica perchè lo stanno derubando...
cmq un iphone 6 plus in componenti costa meno di 250 dollari e viene venduto in italia 1000 euro, contento di non aver mai dato un soldo a questa compagnia


Semplice, perché in questa mini****a 2.0 conta il traffico, non il contenuto. Ed è così che l'umanità va farsi benedire. E non se ne rendono neanche conto...
huracan.122 Settembre 2014, 20:18 #9
queste analisi sono sempre fuorvianti
un conto è il costo dell'HW e l'assemblaggio
altro è quello in marketing, sviluppo SW, distribuzione che per i marchi premium sono altissimi

poi c'è anche il fatto che essendo IL prodotto premium per definizione deve necessariamente essere posizionato nella fascia top di prezzo di vendita
hackever22 Settembre 2014, 22:55 #10
Originariamente inviato da: huracan.1
poi c'è anche il fatto che essendo IL prodotto premium per definizione deve necessariamente essere posizionato nella fascia top di prezzo di vendita


con il lancio di iphone 6 plus la apple ha tenuto a precisare che la fascia di prezzo top si trova esattamente 110€ sotto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^