iOS 13, iPadOS e watchOS 6: ecco le date di rilascio e tutti i dispositivi supportati

iOS 13, iPadOS e watchOS 6: ecco le date di rilascio e tutti i dispositivi supportati

I nuovi sistemi operativi di Apple sono in arrivo e saranno rilasciati ufficialmente durante la prossima settimana. Ecco le novità e soprattutto quali device saranno compatibili.

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Apple
iPhoneiPadiPadOSiOSApple
 

iOS 13, iPadOS 13 e watchOS 6 sono i nuovi sistemi operativi per device mobili pronti a prendere il posto dell'ormai vecchio iOS 12 su iPhone, iPad ma anche Apple Watch. Per la prima volta Apple decide di "sdoppiare" il sistema su iPhone e iPad creando una sorta di doppio sistema operativo capace di realizzare nuove funzionalità soprattutto per quanto riguarda il tablet della casa che risulterà ancora più performante.

Apple lo aveva già fatto vedere durante la WWDC 2019 di giugno ma ora i nuovi iOS 13 sarà realtà tra meno di una settimana. Sì perché l'azienda di Cupertino lo rilascerà durante il prossimo 19 settembre e tutti gli utenti in possesso di uno smartphone supportato potranno installarlo ed utilizzare dunque le novità del sistema. Per iPadOS 13 invece si dovrà attendere ancora fino al prossimo 30 settembre data in cui Apple appunto lo rilascerà a tutti. 

iOS 13 e iPadOS 13: i dispositivi supportati

iPhone compatibili con iOS 13

  • iPhone XS Max
  • iPhone XS
  • iPhone XR
  • iPhone X
  • iPhone 8
  • iPhone 8 Plus
  • iPhone 7
  • iPhone 7 Plus
  • iPhone SE
  • iPhone 6s
  • iPhone 6s Plus
  • iPod Touch (7a generazione)

Quali invece gli iPhone esclusi dalla possibilità di installare iOS 13?

  • iPhone 5s
  • iPhone 6
  • iPod touch 6G

iPad compatibili con iPadOS

  • iPad Pro (11 pollici)
  • iPad Pro di 3a GEN (12.9 pollici)
  • iPad Pro (10.5 pollici)
  • iPad Pro di 3a GEN (12.9 pollici)
  • iPad di 5a GEN e di 6a GEN
  • iPad Mini di 5a GEN
  • iPad Air di 3a GEN
  • iPad Mini 4
  • iPad Air 2
  • iPad Pro (9.7 pollici)
  • iPad Pro (12.9 pollici)

Esclusi in questo caso:

  • iPad Mini 2
  • iPad Mini 3
  • iPad Air

watchOS 6: i dispositivi supportati

  • Apple Watch Serie 1
  • Apple Watch Serie 2
  • Apple Watch Serie 3
  • Apple Watch Serie 4
  • Apple Watch Serie 5

iOS 13 e iPadOS 13: quali le novità

Quali novità? Tante anche se non tutte completamente visibili. Di fatto quella più importante riguarda la cosiddetta "Dark Mode" ossia il Tema Scuro che Apple dopo le molteplici richieste degli utenti fa approdare sugli iPhone. Gli sfondi cambiano quando si accede alla modalità scura, un po' come avviene già su macOS. Interessante come Apple abbia riscritto il codice apportando le novità del tema scuro per farle proprie al meglio. Non solo perché ci sarà anche la tastiera con lo "swipe" ossia lo scorrimento sui tasti pronti a far scrivere più velocemente scorrendo il dito sulla tastiera. Una mancanza anche questa, fortemente richiesta dagli utenti, e che finalmente arriva su iOS 13.

Altre novità riguarda l'applicazione Mail ma anche Note che posseggono un aspetto completamente scuro con la dark mode e cambiano la vista della galleria oltre al supporto alle cartelle condivise. Promemoria è stato rinnovato per essere più "intuitivo e potente". Si possono taggare persone nei promemoria ed integrarli con i Messaggi questo permetterà di vedere un promemoria mentre gli altri stanno scrivendo. Novità anche per le Mappe di Apple. Con il prossimo aggiornamento del sistema operativo della mela si avrà la possibilità di utilizzare una mappa più accurata e precisa, ma anche nuove funzioni all'interno dell'app dedicata. 

Interessante poi l'annuncio del pulsante "Sign in with Apple" che permette agli utenti funzionalità di accesso con l'Apple ID proprio come succede con Twitter, Facebook e Google. In questo caso, chiaramente, l'azienda di Cupertino afferma come il proprio metodo di accesso permetterà di avere una maggiore sicurezza e soprattutto una maggiora velocità di funzionamento rispetto agli altri. Arrivano novità riguardanti anche nuove Memoji. Gli utenti potranno con iOS 13 personalizzare nel particolare i propri "pupazzi" virtuali. Novità anche per l'applicazione Foto che con iOS 13 permetterà di avere un nuovo tipo di organizzazione delle fotografie.

Per quanto riguarda iPadOS invece si è data maggiore enfasi al multitasking e alla possibilità di sfruttare l'ampio display. Partendo dalla Home, questa è stata ridisegnata per mostrare più app nella stessa schermata ed è possibile gestire meglio i widget tenendo sott'occhio le informazioni rapide come meteo, borsa, calendario e altro. Sempre parlando di multitasking, iPadOS permette all'utente di lavorare su due o più file all'interno della stessa applicazione. Apple Pencil è ancora più rapida nei tempi di risposta passando da 20 ms a ben 9 ms, garantendo un'esperienza d'uso più vicina a quella delle vere matite sulla carta. 

Grazie alla nuova versione dell'app File c'è un miglior supporto a iCloud Drive per la condivisione delle cartelle. Non manca il supporto a unità USB (come chiavette), schede SD o server SMB. Su iPadOS non poteva mancare la "dark mode" che consente di ridurre l'affaticamento degli occhi in ambienti scuri. 

watchOS 6: ecco le novità

Apple ha annunciato l'ultima versione della sua piattaforma software per gli Apple Watch direttamente alla WWDC 2019. Il nuovo software non presenta grosse modifiche ma porta miglioramenti soprattutto per quanto riguarda l'interazione con lo smartwatch. Per prima cosa sono state rivelate delle nuove watchface che uniscono le opzioni già esistenti in precedenza, sin dal primo watchOS, a dei nuovi quadranti che evidenziano il design di Apple Watch. Apple ha voluto aggiungere più app direttamente su watchOS e per farlo ha deciso di realizzare un vero e proprio App Store che permetterà di cercare, pagare e scaricare app direttamente sull'orologio stesso, evitando il passaggio da iPhone.

WatchOS 6 è anche novità riguardanti il fitness o anche la protezione per gli utenti dal rumore ambientale, con funzionalità specifiche, o anche ciclo mestruale per le donne e ulteriori obiettivi per l'attività fisica.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
carlone8812 Settembre 2019, 10:39 #1
Ultimo anno che avrò un iPhone per me!

Il mio 6S è ancora supportato e quindi mi faccio ancora quest’anno ... poi immagino verrá abbandonato a se stesso e allora: NIENTE MODELLI CON JACK PER CUFFIE ? NIENTE IPHONE !

Così la Apple perde un cliente a causa delle sue politiche commerciali da strapazzo .
aqua8412 Settembre 2019, 11:04 #2
Originariamente inviato da: carlone88
Ultimo anno che avrò un iPhone per me!

Il mio 6S è ancora supportato e quindi mi faccio ancora quest’anno ... poi immagino verrá abbandonato a se stesso e allora: NIENTE MODELLI CON JACK PER CUFFIE ? NIENTE IPHONE !

Così la Apple perde un cliente a causa delle sue politiche commerciali da strapazzo .

non vuol dire che tra 12 mesi, quando (e se) uscirà iOS 14 il tuo telefono smetterà di funzionare.
non avrai l'ultima versione ma fino a che le App supporteranno iPhone 6S e iOS 13 non ci sono problemi.
tutto questo dando per scontato che iOS 14 non sarà disponibile per il 6S ma solo dal 7 in su.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^