Guida autonoma: Apple svilupperà il suo LIDAR?

Guida autonoma: Apple svilupperà il suo LIDAR?

Apple potrebbe puntare ulteriormente sul mercato della componentistica per la sua automobile a guida autonoma (Project Titan). In futuro infatti potrebbe debuttare il suo LIDAR, un elemento fondamentale per lo sviluppo.

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Apple
Apple
 

Apple e guida autonoma sono un binomio "spinoso". Ci sono diversi riferimenti, anche ufficiali, per quanto riguarda la possibilità di sviluppo di un veicolo a guida autonoma nel futuro della società di Cupertino. Ma i dettagli dei piani sono ancora fumosi e non privi di difficoltà.

Apple Car

Secondo Reuters però i piani stanno procedendo tanto che Apple starebbe trattando con altri quattro brand per fornire sensori da impiegare in un LIDAR. Quest'ultimo è un elemento fondamentale per realizzare veicoli veramente funzionali e più sicuri e che sono integrati in molti modelli sperimentali (come quelli di Google).

La notizia però suggerisce anche che Apple stia pensando di sviluppare un LIDAR "in casa" e quindi non affidarsi a produttori esterni. Sembra che la società sia intenzionata a realizzare (o comprare) per le proprie automobili a guida autonoma dei LIDAR più piccoli, più economici (attualmente si può arrivare a 100 mila dollari a unità) e facili da realizzare abbattendo così i costi di questa tecnologia. Attualmente i LIDAR impiegati da Apple sono di Velodyne ma in futuro uno o più componenti potrebbero portare il marchio della mela morsicata.

Ricordiamo che la tecnologia LIDAR, acronimo di Laser Imaging Detection and Ranging, in maniera simile a un RADAR permettono una ricostruzione tridimensionale dell'ambiente circostante.

Ford guida autonoma

Il tutto si basa su raggi laser che "scansionano" ciò che si trova intorno al veicolo rilevando ostacoli e associandosi così alle telecamere e altri sensori. utilizzano impulsi di luce laser per rendere precise le immagini dell'ambiente circostante l'auto.

La tecnologia utilizzata attualmente sulle automobili a guida autonoma oltre a essere costosa è difficilmente realizzabile in serie in volumi oltre che essere particolarmente ingombrante (e Apple potrebbe puntare su un nuovo design, secondo le fonti).

Sempre come riportato da Reuters, non è ancora chiaro se Apple con Project Titan, intenderà vendere combinazioni di hardware/software a terzi oppure se punterà a realizzare l'intera filiera produttiva dell'automobile.

Non è una differenza da poco in quanto gli investimenti (sia per tipologia che per quantità) sono ben diversi in uno o nell'altro caso. Si tratta comunque di un piano che si svilupperà nel corso degli anni e difficilmente vedremo a breve qualche risultato effettivamente apprezzabile (oltre alla fase di test prototipale).

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^