Evento Apple: si terrà il 25 Marzo alle 18:00 e punterà sullo show

Evento Apple: si terrà il 25 Marzo alle 18:00 e punterà sullo show

L'evento Apple di cui si è tanto vociferato è finalmente stato annunciato ufficialmente: si terrà il 25 Marzo 2019 alle ore 18:00 (in Italia). Previsto poco hardware ma molti servizi che rivoluzioneranno Apple.

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Apple
AppleiOSiPad
 

Abbiamo scritto recentemente di un possibile evento Apple che si sarebbe potuto tenere entro poche settimane. Ora la società di Cupertino ha reso noto il giorno e l'ora in cui si terrà la presentazione di "qualcosa di nuovo".

Secondo quanto riportato sul sito ufficiale della società, l'evento Apple si terrà il 25 Marzo 2019 alle ore 18:00 (ora italiana). Ma cosa verrà presentato? Probabilmente molto si concentrerà sui servizi piuttosto che sull'hardware, con le dovute eccezioni.

Evento Apple Marzo 2019

L'evento Apple è stato annunciato con lo slogan "it's show time" che farebbe pensare a qualcosa di collegato al lancio del servizio dedicato allo streaming e rivale di Netflix. Non è un segreto che la società di Cupertino stia costruendo un vero e proprio servizio di serie TV, documentari, etc. con nomi di alto calibro (come Jennifer Aniston, Jennifer Garner, Reese Witherspoon).

Contestualmente all'evento Apple di Marzo 2019 ci sarà anche il rilascio della nuova versione stabile di iOS (iOS 12.2) che è attualmente in fase di beta-testing. Questo permetterà agli utenti di accedere ai nuovi servizi (oltre a una serie di altre migliorie e correzioni bug).

Ci sarà anche un servizio collegato all'informazione a pagamento e integrato in Apple News. Questo si baserà su un canone mensile con contenuti che arriveranno dal Wall Street Journal, Washington Post e dal New York Times. Il prezzo dovrebbe essere fissato a 9,99 dollari/mese e permetterebbe di accedere a un'ampia categoria di contenuti derivanti da magazine di primo piano.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AlexSwitch12 Marzo 2019, 08:50 #1
Voglio proprio vedere cosa tirerà fuori Apple per il suo streaming e, soprattutto, quando...
Giorni fa su Apple Insider ho letto che le produzioni originali con la mela morsicata sono ancora " work in progress " soprattutto per le idee poco chiare sul tipo di format da parte di Apple e della sua pressante ingerenza nel lavoro degli sceneggiatori.
Molto probabilmente il catalogo sarà molto scarno e ricalcherà quello di Prime Video dei primi tempi.

Apple News: praticamente sarà un servizio in abbonamento per il Nord America, rimane da capire se offrirà contenuti originali ed esclusivi per la piattaforma, oppure se sarà un mero servizio di aggregatore di notizie ( a caro prezzo ).
Dumah Brazorf12 Marzo 2019, 08:51 #2
Massì checcivuole, un aggiornamento del firmware e netflix /primevideo etc smetteranno magicamente di funzionare per inoppugnabili problemi di sicurezza...
dwfgerw12 Marzo 2019, 08:55 #3
Spero facciano una fortissima concorrenza a suon di esclusive a Netflix che ultimamente se ne sta approfittando non poco.. L'aver esteso itunes store ed airplay 2 a tutti i maggiori produttori di TV va proprio in quella direzione.
acerbo12 Marzo 2019, 12:01 #4
Originariamente inviato da: dwfgerw
Spero facciano una fortissima concorrenza a suon di esclusive a Netflix che ultimamente se ne sta approfittando non poco.. L'aver esteso itunes store ed airplay 2 a tutti i maggiori produttori di TV va proprio in quella direzione.


per fare concorrenza a netflix devono innanzi tutto comprare i diritti sui contenuti che vogliono offrire e investire parallelamente centinaia di milioni di euro per prodursi contenuti in casa riuscendo allo stesso tempo ad avere margini di guadagno vendendo abbonamenti a non piu' di 10euro al mese.
I soldi di certo ad Apple non mancano, il problema é che decine di nuove serie TV e di nuovi film non si fanno in 6 mesi e proporre un catalogo ai livelli di netflix e allo stesso prezzo é semplicemente impensabile senza contenuti proprietari.
A livello di infrastrutture non so come stanno messi, ma pure quelli sono costi da valutare se vuoi offrire a tutto il mondo un servizio di streaming video 4K.
dr-omega12 Marzo 2019, 12:42 #5
"Evento Ap.ple: si terrà il 25 Marzo alle 18:00 e punterà sullo show"

Nani e ballerine, in Italia hanno sempre funzionato tantissimo!

Originariamente inviato da: dwfgerw
Spero facciano una fortissima concorrenza a suon di esclusive a Netflix che ultimamente se ne sta approfittando non poco.. L'aver esteso itunes store ed airplay 2 a tutti i maggiori produttori di TV va proprio in quella direzione.


Già me li vedo quelli di Netflix alzare il prezzo degli abbonamenti per eguagliare i costi di un ipotetico "iTunes Video".
Io spero di no.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^