ARKit su iPhone e iPad: ecco la realtà aumentata secondo Apple

ARKit su iPhone e iPad: ecco la realtà aumentata secondo Apple

L'azienda di Cupertino ha fatto vedere ieri che è a lavoro per sviluppare al meglio la realtà aumentata anche per il mondo Apple. In questo caso ha presentato agli utenti il nuovo ARKit, la piattaforma per rendere operativo il tutto su iPhone e iPad.

di pubblicata il , alle 17:21 nel canale Apple
AppleiPhoneiPadiOS
 

Apple fa il suo ingresso nella realtà aumentata e lo fa a suo modo realizzando un ARKit, ossia un codice realizzato appositamente e pronto ad essere ampliato dagli sviluppatori di software o applicazione di terze parti in futuro. Al WWDC 2017 di ieri è stato presentato quasi in sordina ma è palese come l'azienda di Cupertino sia pronta da tempo ad immergersi completamente in questo nuovo e vasto ambiente virtuale con animazioni realizzate dal sistema e pronte per essere applicate nella realtà tramite iPhone o iPad.

La sfida di Apple è proprio questa: riuscire ad ottenere il massimo dalla Realtà Aumentata cercando però di sfruttare gli strumenti che già appartengono agli utenti proprio come iPhone e iPad. In questo caso il nuovo ARKit presentato e rilasciato da Apple permetterà di sfruttare le fotocamere dei dispositivi mobile per creare ambienti e contenuti virtuali magari applicati ai giochi, alle mappe o a chissà quale altra cosa. In tal senso gli sviluppatori potranno sfruttare i processori e le schede grafiche ma anche tutti i sensori di movimento dei dispositivi per realizzare quello che è stato possibile vedere ieri durante il WWDC 2017 presentato da Craig Federighi.

Lo stesso dirigente Apple ha dichiarato apertamente come ARKit sia già la più "grande" piattaforma di Realtà Aumentata presente al mondo. In effetti è un'affermazione in parte giusta vista la mole incredibile di iPhone e iPad in giro per il mondo. Il rimando a Google, Microsoft o magari anche a Facebook è palese e quello che ha fatto vedere Federighi non è altro che la piccola parte di ciò che gli sviluppatori potranno progettare grazie al nuovo DEV Kit per la Realtà Aumentata.

Tim Cook ed Apple sono dunque pronti a sfidare le altre aziende in questo nuovo "ambiente". Il CEO di Apple ha sempre dichiarato il suo forte favoritismo alle novità in arrivo con la Realtà Aumentata e ha oltretutto affermato più volte come il tutto possa essere equiparato al momento in cui sono nati gli smartphone. A Cupertino sono dunque pronti a fare la loro parte anche in questo e di certo quanto visto con ARKit è solo la premessa per quello che si prospetta l'autunno più caldo di sempre. L'iPhone 8 in arrivo entro la fine dell'anno potrebbe realmente integrare componenti hardware capaci di catapultare gli utenti in esperienze di Realtà Aumentata mai viste fino ad oggi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Slide06 Giugno 2017, 18:42 #1

AR SDK

Ohi ohi, cosa succederà secondo voi agli sdk dedicati all' AR delle altre aziende ? Tipo, Wikitude, Vuforia, Catchoom etc
FirePrince07 Giugno 2017, 09:52 #2
Smetteranno di essere utilizzati, visto che una soluzione integrata nel sistema e' generalmente preferibile e piu' efficiente.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^