Apple spiega nel dettaglio come funziona il comando 'Hey, Siri'

Apple spiega nel dettaglio come funziona il comando 'Hey, Siri'

La compagnia ha pubblicato un nuovo documento nel suo Machine Learning Journal in cui spiega il funzionamento del comando Hey, Siri per richiamare l'assistente virtuale

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Apple
AppleiOSiPhoneiPadWatch
 

Si tratta di una lettura particolarmente complessa quella pubblicata da Apple all'interno del suo Machine Learning Journal (che potete trovare qui, in lingua inglese). Nella pagina la compagnia spiega quello che avviene durante l'esecuzione di uno dei comandi più semplici fra quelli disponibili su iPhone e Apple Watch, Hey Siri, insieme a tutte le complesse valutazioni che il software deve compiere per poter capire se il comando è da considerare valido e se appartiene all'utente originale.

Apple spiega che il microfono dei due dispositivi "trasforma la voce in un flusso di onde sonore istantanee, ad una velocità di 16000 campioni al secondo" prima che il sistema di rilevazione sia capace di dedurre la volontà di richiamare l'assistente vocale. Ogni campione ha una durata di circa 0,01 secondi e il modello acustico basato sulle reti neurali (Deep Neural Network, DNN) ne analizza 20 contemporaneamente per una durata di ogni singolo set di circa 0,2 secondi.

Con i campioni vengono svolti una valutazione probabilistica e un "processo di integrazione temporale" per ottenere un punteggio, e stabilire la coerenza dei campioni con il comando "Hey, Siri". Naturalmente Apple non richiede ai suoi sistemi di avere una certezza del 100% per richiamare l'assistente virtuale con l'uso della voce, in modo da garantire l'uso della funzionalità anche in ambienti in cui sono presenti anche altri suoni d'ambiente o altre voci sullo sfondo.

"Abbiamo integrato un po' di flessibilità in modo da rendere più facile l'attivazione di Siri in condizioni difficili, senza tuttavia aumentare il numero di false attivazioni", si legge nel documento. Ci sono due diverse soglie per stabilire l'attivazione dell'assistente virtuale, quella normale e quella bassa: se si supera quest'ultima ma non la prima il sistema potrebbe mancare un buon comando "Hey, Siri", ed è in queste circostanze che viene attivata una modalità più sensibile per alcuni secondi.

Questo succede del tutto automaticamente, in modo che se l'utente pronuncia nuovamente le due parole, anche senza aumentare il volume o essere più preciso, il sistema riesce a rilevare il tentativo di attivazione comportandosi adeguatamente. Questo consente, secondo Apple, di "migliorare significativamente l'usabilità del sistema senza aumentare il tasso di falsi positivi, visto che la sensibilità del riconoscimento viene aumentata solo per un breve periodo di tempo".

Nel documento vengono riportate anche altre informazioni già note: Hey Siri, ad esempio, si basa sul co-processore presente nei SoC degli ultimi modelli di iPhone in modo da funzionare senza richiedere alcuna interazione fisica e al tempo stesso senza pesare troppo in termini energetici sulla carica della batteria. Su Apple Watch invece il rilevamento della voce si attiva solo se viene percepito il movimento del polso verso l'alto, che attiva anche il display del dispositivo. 

In questo modo il sistema può allocare solo una minima porzione (5%) della potenza concessa dal SoC di Apple Watch, dedicandola esclusivamente al riconoscimento della voce, e solo per una piccola porzione di tempo rispetto all'intero arco della giornata. Chi volesse approfondire l'argomento può farlo a questo indirizzo, sul sito Apple Machine Learning Journal.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gyammy8520 Ottobre 2017, 08:28 #1
E se uno dice hey cortana che succede?
dominator8420 Ottobre 2017, 08:54 #2
Originariamente inviato da: Gyammy85
E se uno dice hey cortana che succede?


Ti mandano pupo a casa e ggli fanno cantare in loop gelato al gioccolato...
E ti va bene...
Nel peggiore dei casi, ti possono mandare d'alessio e la tatangelo in duetto...
Gyammy8520 Ottobre 2017, 08:57 #3
Originariamente inviato da: dominator84
Ti mandano pupo a casa e ggli fanno cantare il loop gelato al gioccolato...
E ti va bene...
Nel peggiore dei casi, ti possono mandare d'alessio e la tatangelo in duetto...


Nel senso che apple ha inventato anche questo, quando coi win phone hey cortana c'è tipo dal 2014 quando uscì il lumia 930
It's sooooo maggicc...think different
Notturnia20 Ottobre 2017, 09:11 #4
in automobile parlo con il sistema vocale da molto prima che hey cortana ed hey siri saltassero fuori.. certo devo premere un tasto sul volante.. ma questa enfasi su chi è arrivato prima a fare una fesseria è allarmante..

io questi sistemi li ho disattivati.. consumano per niente e se li voglio attivare premo un tasto..
Kehlstein20 Ottobre 2017, 09:19 #5
Originariamente inviato da: Notturnia
io questi sistemi li ho disattivati.. consumano per niente e se li voglio attivare premo un tasto..


La differenza è che tu premi un tasto sul volante, mentre chi ha il telefono poggiato nel suo holder sul cruscotto e non ha collegato alcun tipo di vivavoce, dovrebbe comunque distrarsi dalla guida per andare a premere un pulsante.
Io non l'ho attivato e lo uso molto. Trovo più comodo, e anche più sicuro, richiamare l'assistente vocale senza distrarmi dalla guida.
kirylo20 Ottobre 2017, 09:27 #6

A quando un telefono denza microfono?

Il giorno che vendono uno smartphone senza microfono, lo compro. Non sopporto più questi spioni del deep learning. Voglio uno smartphone con microfono plug in, così sono sicuro che non sono in costante ascolto di quello che dico.
Birkhoff9220 Ottobre 2017, 09:36 #7
riferito all'ultimo commento : ma chi vuoi che ti ascolti visto che non sei una persona importante ? Cioè non sei nè un presidente nè un rifugiato politico , niente che dovrebbero ascoltare ? bah tutta sta paranoia alla Mr Robot vi fonde solo il cervello ..... quindi secondo te avendo il cell in auto sentono pure quando faccio sesso ?
Kehlstein20 Ottobre 2017, 09:50 #8
Originariamente inviato da: Birkhoff92
riferito all'ultimo commento : ma chi vuoi che ti ascolti visto che non sei una persona importante ? Cioè non sei nè un presidente nè un rifugiato politico , niente che dovrebbero ascoltare ? bah tutta sta paranoia alla Mr Robot vi fonde solo il cervello ..... quindi secondo te avendo il cell in auto sentono pure quando faccio sesso ?


Mi hai strappato una risata... se ascoltano me quando guido, al massimo si ascoltano i queen..
PaoPaolo20 Ottobre 2017, 09:51 #9
#event "Hey Siri"
if "Hey Siri" and time before coffee
then say "Azzo vuoi?"
else
say "Siiiii?"
end
*aLe20 Ottobre 2017, 09:57 #10
Originariamente inviato da: PaoPaolo
#event "Hey Siri"
if "Hey Siri" and time before coffee
then say "Azzo vuoi?"
else
say "Siiiii?"
end

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^