Apple: riaprono gli Apple Store (anche in Italia), ecco le misure di sicurezza

Apple: riaprono gli Apple Store (anche in Italia), ecco le misure di sicurezza

Apple ha annunciato l'intenzione di riaprire in sicurezza gli Apple Store nel mondo, chiusi per frenare la pandemia di COVID-19. Da questa settimana porte aperte ai clienti in altri 25 negozi negli USA, 12 in Canada e 10 in Italia: al momento erano 99 i negozi aperti, su un totale di 510. L'esperienza cambierà per mettere in campo le misure di sicurezza necessarie.

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Apple
Apple
 

Apple ha annunciato la graduale riapertura degli Apple Store nel mondo, seppur con nuove misure di sicurezza. L'azienda aveva chiuso tutti i negozi fuori dai confini della Cina il 13 marzo per rallentare la diffusione della pandemia di COVID-19. In una lettera aperta, Deidre O'Brien (che si occupa dell'esperienza di clienti e lavoratori negli Apple Store) illustra come l'azienda sia stata una delle prime a decidere di chiudere i propri negozi e che ora, con l'allentamento delle misure di lockdown nei vari paesi, si prepara a una riapertura dei propri luoghi simbolo sui territori offrendo un'esperienza un po' differente dal solito, almeno per il prossimo futuro.

Apple ha iniziato a riaprire alcuni negozi fuori dalla Cina ad aprile, partendo dalla Corea del Sud. Al momento erano 99 i negozi riaperti, su un totale di 510. Ogni successiva riapertura è stata fatta seguendo le misure che l'azienda ha applicato negli Apple Store cinesi – aperti ormai da mesi – e se possibile ampliandole ulteriormente. Da questa settimana si entra in una nuova fase che prevede la riapertura di altri 25 store negli USA, 12 in Canada e 10 in Italia. "Il nostro impegno è quello di riaprire i nostri negozi quando siamo certi che l'ambiente sia sicuro. Ci mancano i nostri clienti e non vediamo l'ora di rivederli presto", ha affermato la O'Brien.

"Esaminiamo tutti i dati disponibili, inclusi i casi locali, le tendenze a breve e lungo termine e linee guida di funzionari sanitari nazionali e locali. Queste non sono decisioni prese in fretta e furia, l'apertura di un negozio non significa in alcun modo che non lo chiuderemo di nuovo qualora le condizioni locali lo giustifichino".

In tutti gli Apple Store ci sarà il controllo della temperatura all'ingresso, e in caso si presentino persone con sintomi come tosse o febbre saranno intraprese azioni per la sicurezza di tutti. All'interno dei negozi tutti i presenti, dal personale ai clienti, dovranno indossare mascherine - Apple le fornirà ai clienti che ne saranno sprovvisti. L'azienda ha rivisto spazi e procedure interne per garantire il distanziamento sociale tra i clienti e il personale. Per questo motivo ogni negozio accetterà un numero limitato di visitatori contemporaneamente, quindi potrebbero crearsi delle code all'esterno.

Apple ha inoltre rafforzato le pulizie all'interno dei negozi, con uno staff dedicato che si occuperà di pulire tutte le superfici, i prodotti in esposizione e le aree più affollate. Nei negozi riaperti finora le pulizie sono svolte ogni ora e il distanziamento sociale è di 2 metri, superiore alle linee guida di alcuni paesi. Per quanto riguarda l'esperienza di acquisto, a seconda del negozio sarà possibile acquistare online e selezionare un orario per il ritiro in negozio oppure farsi consegnare a casa il prodotto. In alcuni store sarà possibile anche ritirare e consegnare i prodotti direttamente dal marciapiede al di fuori del negozio.

Per concludere, tutti i prodotti inviati al Genius Bar dai clienti per una riparazione saranno inoltre soggetti a un'accurata pulizia al momento della presa in carico e della restituzione. Anche gli appuntamenti con il Genius Bar dovranno essere prenotati. Per orari ed elenco degli Apple Store aperti in Italia non dovete far altro che recarvi su questa pagina dedicata.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
astaroth218 Maggio 2020, 11:20 #1
Sarà un po' come i soliti Day One di Apple
mattia.l18 Maggio 2020, 13:07 #2
Non ci mancavano, potevano pure rimanere chiusi
mtk18 Maggio 2020, 17:22 #3
le misure di sicurezza saranno sempre vasellina,ma con profilattico

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^