Apple indìce un programma di riparazione gratuita per iPhone 5

Apple indìce un programma di riparazione gratuita per iPhone 5

Un numero apparentemente non molto elevato di iPhone 5 potrebbe riportare difetti di funzionamento nel tasto d'accensione e spegnimento. Per facilitare le manovre di riparazione, Apple ha indetto un programma allestendo una pagina web per consentire all'utente di verificare se il proprio dispositivo fa parte del richiamo

di pubblicata il , alle 11:31 nel canale Apple
AppleiPhone
 

Una "piccola percentuale" di iPhone 5 potrebbe riportare dei difetti di funzionamento al tasto d'accensione. Apple ha indetto un programma di sostituzione gratuita per alcune unità prodotte nel mese di marzo 2013 allestendo una pagina web con la quale verificare se il proprio smartphone è coinvolto nel richiamo.

Nello specifico, la pressione del tasto d'accensione si potrebbe presentare come difficoltosa, richiedendo una forza superiore al normale. L'utente che ha già avuto modo di provare il difetto sul proprio smartphone può inserire il numero seriale della casella di testo in questa pagina per scoprire se l'unità in possesso fa parte di quelle previste nel programma di sostituzione.

La Mela fa notare che se il modello posseduto presenta difetti causati da uso improprio (ad esempio schermo o altre parti sensibili rotte o visibilmente compromesse), queste devono essere riparate prima del tasto d'accensione, operazione che potrebbe comportare costi aggiuntivi.

Per effettuare la riparazione sono necessari dai 4 ai 6 giorni dalla ricezione da parte dell'Apple Repair Center incaricato, periodo in cui l'utente potrà richiedere un modello sostitutivo (iPhone 5 da 16GB). Quest'ultima possibilità è garantita esclusivamente a chi consegna fisicamente lo smartphone difettoso al negozio retail Apple o a chi fornisce il medesimo servizio.

Il programma di riparazione è già aperto dal 25 aprile negli Stati Uniti e in Canada, mentre sarà avviato a partire dal 2 maggio 2014 negli altri paesi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
harlock1028 Aprile 2014, 13:17 #1
C'é un errore nella titolo e nella news, la apple non sostituise il telefono ma il solo tasto di accensione spegnimento, così come scritto nella pagina ufficile sul sito.
Nino Grasso28 Aprile 2014, 14:09 #2
Hai ragione, abbiamo corretto l'errore.
Jabberwock28 Aprile 2014, 14:16 #3
Ma senza questo programma, se di fosse rotto il tasto on/off entro i 2 anni, che sarebbe successo?
recoil28 Aprile 2014, 14:23 #4
Originariamente inviato da: Jabberwock
Ma senza questo programma, se di fosse rotto il tasto on/off entro i 2 anni, che sarebbe successo?


mentre sei in garanzia ti fanno la riparazione senza pagare
questo programma serve a chi non è più coperto e quindi dovrebbe pagare per effettuare la riparazione
Cfranco28 Aprile 2014, 14:29 #5
Originariamente inviato da: recoil
mentre sei in garanzia ti fanno la riparazione senza pagare
questo programma serve a chi non è più coperto e quindi dovrebbe pagare per effettuare la riparazione

No
"Il programma copre i modelli di iPhone 5 per due anni dalla prima vendita al dettaglio dell'unità."
Quindi la notizia è che Apple ripara i guasti che avvengono nel periodo di garanzia, perchè fino a poco fa si rifiutava di farlo e se uno aveva il tasto che non funzionava dava la colpa all' utente e chiedeva 60 euro per ripararlo

Edit
E questo solo per un certo modello e per alcuni numeri di serie, se ti si rompe il tasto di un altro modello oppure il numero di serie non è fra quelli della lista ti attacchi
recoil28 Aprile 2014, 16:20 #6
Originariamente inviato da: Cfranco
No
"Il programma copre i modelli di iPhone 5 per due anni dalla prima vendita al dettaglio dell'unità."
Quindi la notizia è che Apple ripara i guasti che avvengono nel periodo di garanzia, perchè fino a poco fa si rifiutava di farlo e se uno aveva il tasto che non funzionava dava la colpa all' utente e chiedeva 60 euro per ripararlo

Edit
E questo solo per un certo modello e per alcuni numeri di serie, se ti si rompe il tasto di un altro modello oppure il numero di serie non è fra quelli della lista ti attacchi


aspetta 2 anni di garanzia li abbiamo noi in Europa, negli USA non è così quindi i due anni di cui parlano nel comunicato possono trarre in inganno

qualcuno ha pagato (e se il seriale era tra quelli del programma verrà rimborsato) ma chi era in garanzia non penso proprio che abbia sganciato un centesimo per avere il tasto riparato
a me hanno cambiato iphone per un problema quasi inesistente al tasto home, figurati se fanno pagare per un tasto che si rifiuta di funzionare in garanzia

comunque questo programma di sostituzione non è niente di che, perché bisogna privarsi del telefono (ti danno quello di cortesia ma è una seccatura) e non fanno le riparazioni in AS
ne usufruirà solo chi avrà davvero problemi seri al tasto, gli altri lasceranno perdere vista la trafila
*tony*28 Aprile 2014, 17:16 #7
Originariamente inviato da: Cfranco
No
"Il programma copre i modelli di iPhone 5 per due anni dalla prima vendita al dettaglio dell'unità."
Quindi la notizia è che Apple ripara i guasti che avvengono nel periodo di garanzia, perchè fino a poco fa si rifiutava di farlo e se uno aveva il tasto che non funzionava dava la colpa all' utente e chiedeva 60 euro per ripararlo

Edit
E questo solo per un certo modello e per alcuni numeri di serie, se ti si rompe il tasto di un altro modello oppure il numero di serie non è fra quelli della lista ti attacchi


Capirai che problema....Il terminale è talmente facile da smontare che chiunque abbia un po di pazienza e sa dove mettere le mani se lo ripara con 10 euro, se abiti a 70Km da qualsiasi App-Store spendi più tempo e benzina.
Sul tubo se cerco iphone trovo pezzi di ricambio e una valangata di relative guide su come smontarlo.
Se cerco terminali cinesi da 200 euro usa e getta non trovo nulla e spesso, per un problema simile oltre ad attaccarti tram ti attacchi al portafoglio.
Questo per dire che è sempre meglio investire soldi per acquistare prodotti progettati con cura piuttosto che ciofeche con lo schermo incollato e dove serve il piede di porco per aprirli....
SaggioFedeMantova29 Aprile 2014, 00:04 #8
Il mio iphone5 aveva il tasto on/off che funzionava una volta si e 5 no, sono andato all'Apple Store di Lonato (Bs) e mi hanno cambiato l'iphone entro 30 secondi, al secondo anno di garanzia.
Io sono sempre del parere che l'assistenza di Apple sia la numero uno e sono anche convinto che la paghi tutta fino all'ultimo centesimo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^