Apple e Intrinsity, acquisizione perfezionata?

Apple e Intrinsity, acquisizione perfezionata?

La Mela avrebbe acquisito Intrinsity, realtà specializzata nell'ottimizzazione di architetture CPU mobile

di pubblicata il , alle 14:27 nel canale Apple
Apple
 

Secondo il New York Times è cosa fatta, sebbene manchi ancora il comunicato ufficiale: Apple ha acquisito Intrinsity, azienda texana specializzata nell'ottimizzazione di architetture CPU destinate al mondo mobile. Steve Dowling, responsabile stampa per Apple, non ha né confermato, né smentito l'operazione, limitandosi ad affermare che Apple non rilascia commenti sull'obiettivo finale dei propri movimenti, specie se si tratta di un'acquisizione di terzi.

Voci di corridoio riguardanti l'acquisizione di Intrinsity da parte di Apple sono circolate nel corso delle passate settimane, combinando una serie di indizi. Innanzitutto alcuni impiegati di Intrinsity hanno modificato le informazioni contenute nel proprio profilo LinkedIn indicando di essere al lavoro presso Apple (informazioni poi repentinamente riportate allo stato precedente, verosimilmente a seguito di qualche "strigliata" da parte della Mela). In secondo luogo le speculazioni di un analista secondo il quale solo Intrinsity avrebbe le capacità per sviluppare un chip come l'Apple A4 presente in iPad.

La soluzione più conosciuta di Intrinsity, infatti, è il processore Hummingbird, un chip basato su architettura ARM Cortex-A8, la stessa usata per iPhone 3GS, che però è in grado di operare a 1GHz grazie alle implementazioni di Intrinsity che hanno permesso di tenere sotto controllo il calore dissipato anche in condizioni di stress. Intrinsity, tra l'altro, ha collaborato con Sasmung per realizzare una soluzione simile ad Hummingbird da utilizzare con il cellulare Galaxy S della casa coreana.

Guardando al futuro, il prossimo iPhone potrebbe essere verosimilmente provvisto di una CPU simile all'Apple A4 e, se così fosse, starebbe a significare che Intrinsity ha già giocato un ruolo chiave nella progettazione del prossimo cellulare della Mela. L'acquisizione di Intrinsity permetterebbe inoltre di apportare un importante valore aggiunto al know-how guadagnato mediante l'annessione di PA Semi e consentirebbe alla Mela di realizzare soluzioni CPU ancor più ottimizzate per i prossimi anni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cappej28 Aprile 2010, 15:20 #1
Ecco perchè non era interessata ad ARM... si è pappata una realtà simile?...
RedLeader28 Aprile 2010, 16:21 #2
Beh non proprio, ARM i processori li progetta, Intrinsity li "ri-progetta". Un pò come ATI e le varie sussidiarie tipo XFX/Club 3D ecc, dove la ATI crea il sample reference e le altre case lo producono a loro modo, con frequenze alterate, pcb di dimensioni differenti, sistemi di dissipazione e cose così.
E' comunque una bella mossa secondo me, ARM sicuramente sarebbe costata di più (pur garantendogli la fonte delle cpu) invece Intrinsity gli garantisce l'ottimizzazione ad un prezzo d'acquisto inferiore.
Mr.Pixel28 Aprile 2010, 16:23 #3
La Apple, anzi, Steve sa il fatto suo...
Non c'è che dire....
fabri8528 Aprile 2010, 16:33 #4
se non facessero prodotti cosi castrati e chiusi sarebbero molto allettanti. spero che non castreranno anche la CPU ora che possono.

ma capisco che non è facile fare un prodotto del genere.
krissparker28 Aprile 2010, 16:46 #5
Originariamente inviato da: Cappej
Ecco perchè non era interessata ad ARM... si è pappata una realtà simile?...


Con quasi 50 mld di dollari in cassaforte, volendo potrebbe papparsi agevolmente anche Adobe....
così almeno si vociferava
Zererico28 Aprile 2010, 17:14 #6
Se continua così fra un po' si pappa Microsoft, ha veramente una montagna di liquidità.
Gurzo200728 Aprile 2010, 18:09 #7
@Zererico

si credici

ma non erano quasi 40? più sta e più aumenta questo fantomatico numerello
tra un pò rifinanzia lo stato americano LOL
simon7128 Aprile 2010, 18:52 #8
Originariamente inviato da: Zererico
Se continua così fra un po' si pappa Microsoft, ha veramente una montagna di liquidità.


speriamo di no...
Zererico28 Aprile 2010, 19:07 #9
Originariamente inviato da: Gurzo2007
@Zererico

si credici

ma non erano quasi 40? più sta e più aumenta questo fantomatico numerello
tra un pò rifinanzia lo stato americano LOL


Sì ma questi non si spartiscono i dividendi da non so quando, è ovvio che a un certo punto si ritrovano ad avere più utili dell'intera Unione Europea. Potrebbero già ora comprare aziende parecchio grosse.
Pier220428 Aprile 2010, 20:57 #10
Originariamente inviato da: Zererico
Se continua così fra un po' si pappa Microsoft, ha veramente una montagna di liquidità.


Forse non hai la minima idea delle dimensioni di Microsoft...

Avere liquidità non è sufficente per acquisire, bisogna che dall'altra parte si voglia vendere e dai risultati trimestrali di Microsoft non credo proprio che ...vogliano vendere.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^