Apple Car sarà senza pedali e senza volante! In arrivo la rivoluzione della guida autonoma?

Apple Car sarà senza pedali e senza volante! In arrivo la rivoluzione della guida autonoma?

Non è un segreto che Apple stia spingendo sulla sua nuova Apple Car. Indiscrezioni parlano di un progetto molto lontano ma altre, di ultima uscita, invece parlano della volontà di correre con i tempi e come al solito di voler rivoluzionare il mercato. Come? Presentando un'auto completamente autonoma, senza volante e senza pedali.

di pubblicata il , alle 10:02 nel canale Apple
Apple
 

Apple vuole entrare nel mondo delle auto già il prossimo 2025. A dirlo sono nuove indiscrezioni che parlano di una accelerata allo sviluppo della prima auto elettrica dell'azienda di Cupertino che sembrerebbe voler incentrare il progetto su funzionalità che prevedono la guida autonoma completa. Si a riferirlo in questo caso è Mark Gurman di Bloomberg citando sue non meglio precisate fonti secondo le quali l’azienda di Tim Cook avrebbe preso di mira un sistema tecnologico complesso, affrontando criticità sia di carattere tecnologico, sia di carattere sistemico, con l’integrazione nel sistema della mobilità.

Apple Car in sviluppo sarebbe stata pensata in due modi: da una parte un'auto simile a quelle elettriche attuali con un sistema di guida autonoma non completo che permetterebbe però di avere una previsione degli incidenti o anche cambi di direzione, un po' come avviene già oggi con le Tesla o altre auto del settore. Ma non solo perché c'è anche una direzione completamente rivoluzionaria che riguarda addirittura un'auto a guida completamente autonoma e dunque senza alcun intervento dell'uomo in qualsiasi tipo di operazione. E proprio questa seconda direzione sembrerebbe essere la vera direzione intrapresa da Apple per una Apple Car del vero futuro.

Apple Car: come sarà l'auto senza pedali e senza volante?

L'opzione di puntare sull'auto completamente autonoma arriverebbe non solo da Tim Cook ma anche dalla direzione di Kevin Lynch che ad inizio anno ha preso il comando del progetto. Sappiamo bene come la storia del progetto della Apple Car sia una storia molto chiacchierata e non solo per il peso effettivo del progetto ma anche per il fatto che nel corso dei suoi primi anni di vita (dal 2014), le personalità che hanno avuto il compito di portare avanti le decisioni e le idee sono cambiate con un avvicendamento di manager, ingegneri e cambi di strategia che hanno fatto in parte anche rallentare il tutto. Lynch è l'ultimo arrivato a mettere le mani sul progetto Apple Car ma proprio lui avrebbe spinto molto sul volere un'auto completamente elettrica e soprattutto del tutto autonoma.

Una rivoluzione in questo campo visto che solo pochi ancora sono riusciti a proporre un sistema del genere ma mai a finalizzarlo davvero su di una vettura di serie. Qui Apple vuole giocare di anticipo con tutti e grazie alla forte esperienza nel campo dei chip, sembra che abbia tra le mani "il sistema più avanzato mai sviluppato a Cupertino con un insieme di processori neurali capaci di gestire in modo del tutto autonomo e artificiale la guida". Un chip talmente evoluto ma anche altrettanto potente da aver bisogno di un particolare sistema di raffreddamento creato ad hoc solo per lui.

L'idea, sempre secondo le ultime indiscrezioni, è quella di utilizzare questo tipo di guida autonoma soprattutto nei lunghi tratti di strada. Apple vuole garantire sempre la sicurezza del mezzo e dei passeggeri oltre al comfort di utilizzo. Per questo la guida completamente autonoma permetterebbe di evitare affaticamento a chi guida soprattutto nei lunghi tratti.

Apple Car sarebbe talmente futuristica da poter essere realizzata addirittura senza volante e senza pedali. Sì, Apple punterebbe proprio a questo con interni pensati per poter sedersi senza necessariamente porre le mani sul volante. A Cupertino, secondo le indiscrezioni di Gurman, hanno in mente di realizzare un veicolo con un design che sia similare ad un van o ad un monovolume che possa somigliare, ad esempio, al Canoo di Lifestyle Vehicle, che in USA è divenuto molto noto. Qui ci sono spazi ampi per sedersi addirittura gli uni di fronte agli altri.

Chiaramente a farla da padrona ci sarebbe tutta la tecnologia che Apple conosce bene. Ecco che al suo interno i passeggeri avrebbero a disposizione un display enorme con funzionalità tipo iPad capace di interagire a 360 gradi con gli utenti. E non solo perché sulla sicurezza, Apple sarebbe pronta a realizzare le funzionalità più avanzate del momento e addirittura ancora più sicure ed evolute di quelle messe in campo da Tesla e altri in questo momento. Per metterle in pratica, Apple starebbe realizzando dei test con delle SUV Lexus equipaggiati con scanner LiDAR e altre attrezzature.

Quando arriverà la nuova Apple Car? Secondo Bloomberg il debutto sarebbe stato fissato per il 2025. E sarebbe una data decisamente in anticipo rispetto alle previsioni e alle precedenti indiscrezioni. Chiaramente non sappiamo se sarà davvero questa la data finale di presentazione. Ci sono davvero tante incognite e, sempre secondo le indiscrezioni, l'azienda di Cupertino avrebbe addirittura in mano un progetto alternativo se quello principale dovesse andare in deriva.

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Jack.Mauro19 Novembre 2021, 10:31 #1
Volante e pedali saranno venduti separatamente.
kamon19 Novembre 2021, 10:34 #2
Originariamente inviato da: Jack.Mauro
Volante e pedali saranno venduti separatamente.


Azzo, mi hai bruciato sul tempo.
pabloski19 Novembre 2021, 10:38 #3
Senza volante. Senza pedali. Se l'auto fa una cappellata non ti resta che guardare in faccia la morte
Notturnia19 Novembre 2021, 10:41 #4
parlerai con Siri..
"ehi siri ?!?!" .. "hmm.. ??" .. "puoi fermare la macchina ?".. "non ho capito la domanda puoi" .. crash..

nonsidice19 Novembre 2021, 10:42 #5
e se come nel mio caso, per entrare/uscire dal garage devo fare un pò di manovre ? le gestirà ?
e se devo andare a trovare i miei in aperta campagna prenderà tutte le buche/pozzanghere senza possibilità di schivarle ?
e se devo andare su una nuova strada non ancora mappata dal navigatore ? a volte ci vogliono addirittura anni per averla rilevata
ecc. ecc. ecc.
MA se parliamo di uscita in commercio nel 2999 a beh allora ok
popye19 Novembre 2021, 10:44 #6
Io la comprerei se....apple nel prezzo di acquisto includesse anche una assicurazione per tutta la vita del mezzo a copertura totale globale di qualsivoglia danno a cose o persone.
Eh si se guida apple paga apple,io divento cliente come se fossi su un taxi.
LMCH19 Novembre 2021, 10:45 #7
Originariamente inviato da: Jack.Mauro
Volante e pedali saranno venduti separatamente.

Peggio! La si guiderà solo con iPhone oppure iPad usando touchscreen ed accelerometro+giroscopio integrati, così non ci saranno ne il cruscotto e neppure il touchscreen del sistema di infotainment.
Unrue19 Novembre 2021, 10:59 #8
Mi domando come possa essere omologata su strada un'auto sulla quale non puoi intervenire. Va bene guida autonoma, ma la possibilità di prendere il controllo in caso di problemi devi averla.
daitarn_319 Novembre 2021, 10:59 #9
Inquietante, che brutto futuro stanno scegliendo gli umani
acerbo19 Novembre 2021, 11:00 #10
Beh l'unico modo per entrare nel mondo dell'auto per apple é di presentare al day 1 un veicolo con guida autonoma di livello 5, che poi sarebbe in pieno stile apple che fà della semplicità di utilizzo il suo cavallo di battaglia. Cosa c'é di piu' semplice di un'auto che guida da sola?
Il 2025 é fattibile come data, bisogna capire a che livello é il loro progetto, di certo i soldi per investire non gli mancano e non credo che vorranno vendere milioni di auto al lancio.
Quello che ancora no ho capito é chi gliele produrrà ste macchine, mi pare che con la Hyundai l'accordo non l'hanno piu' trovato.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^