Apple aggiorna le soluzioni Mac Pro

Apple aggiorna le soluzioni Mac Pro

In previsione del MacWorld, Apple presenta nuove versioni di workstation Mac Pro e di Xserve, sfruttando i processori Intel Xeon a 45 nanometri

di pubblicata il , alle 17:17 nel canale Apple
AppleIntel
 

Apple ha ufficialmente annunciato una nuova serie di workstation MacPro, dotate delle nuove generazioni di processori Intel Xeon costruiti con tecnologia produttiva a 45 nanometri. Queste cpu sono basate sul core noto con il nome in codice di Penryn; rispetto ai precedenti modelli disponibili in commercio le nuove cpu vantano cache L2 incrementate del 50% e supporto al set di istruzioni SSE4, oltre ad un contenimento generale dei consumi.

La nuova workstation Apple Mac Pro utilizza versioni di processore con frequenza di clock di 2,8 GHz, abbinati a memoria DDR2-800 di tipo Fully Buffered Dimm per un quantitativo che parte da 2 Gbytes. Il sottosistema video prevede una scheda ATI Radeon HD 2600 XT.

La configurazione base 8-core del Mac Pro, ad un prezzo Apple Store di 2.499 Euro (iva inclusa), comprende:

  • Due processori Intel Xeon Quad-Core a 2.8 GHz con doppi bus front side indipendenti a 1600 MHz;
  • 2GB di memoria DIMM DDR2 ECC fully-buffered a 800 MHz memory, espandibile fino a 32GB;
  • Scheda grafica ATI Radeon HD 2600 XT con 256MB di memoria GDDR3;
  • Hard drive Serial ATA 3Gb/s da 320GB che gira a 7200 rpm;
  • Unità ottica SuperDrive™ 16x con supporto double-layer (DVD±R DL/DVD±RW/CDRW);
  • Due slot PCI Express 2.0 e due slot PCI Express;
  • Bluetooth 2.0+EDR;
  • Tastiera Apple e Mighty Mouse.

E' ovviamente possibile configurare il proprio sistema con componenti più spinti: Apple permette di utilizzare processori Xeon sino a 3,2 GHz di clock, un quantitativo di memoria DDR2 che sale sino a 32 Gbytes, sottosistema di storage con capacitò massima di 4 Terabytes e una scheda video NVIDIA Quadro FX 5600.

Apple ha inoltre presentato una nuova versione di Xserve, anche questa basata su processori Xeon quad core e capace di ospitare sino a 2 processori per un massimo di 8 core. La configurazione base dell’Xserve, disponibile ad un prezzo Apple Store di 2.899 Euro (iva inclusa), comprende:

  • Processore singolo Xeon Quad-Core 64-bit a 2.8 GHz con 12MB di memoria L2 cache e un bus front side a 1600 Mhz;
  • 2GB di memoria RAM DDR2 ECC FB-DIMM a 800 MHz, espandibile fino a 32GB;
  • un singolo Modulo Drive Apple SATA da 80GB;
  • doppia Gigabit Ethernet on-board;
  • schede grafiche interne;
  • due porte FireWire® 800 e tre porte USB 2.0;
  • una licenza client illimitati di Mac OS X Server versione 10.5 Leopard.

La prossima settimana Apple terrà la propria conferenza MacWorld; gli annunci di questi giorni fanno quindi pensare che Apple possa presentare, in quella cornice, ulteriori nuovi prodotti e che il lancio di questa settimana sia avvenuto proprio per non presentare al MacWorld sin troppe nuove soluzioni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

40 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mr.Bean09 Gennaio 2008, 17:21 #1
chissà se aggiorneranno anche gli imac....
fgpx7809 Gennaio 2008, 18:01 #2
Spero aggiorninoi i macbook pro.
Devo comprarlo...
libano09 Gennaio 2008, 18:26 #3
gli imac sinceramente la vedo molto dura che li aggiornino.
io penso in un misto tra il mac mini e l'apple tv(visto le vendite scarse!!),ed un nuovo notebook che si andrà ad aggiungere al mb e al mbp!!!
NuT09 Gennaio 2008, 18:29 #4
I MacBook Pro è quasi sicuro che saranno aggiornati, l'annuncio dovrebbe essere dato martedì durante il keynote di Jobs. Probabile anche un restyling (anche se a me piacciono molto già così come sono adesso, metterei solo una tastiera diversa, stile MacBook).
Bulfio09 Gennaio 2008, 18:32 #5
Gli aggiornamenti Apple sono usualmente a cadenza semestrale.
Fate quindi i dovuti conti e avrete la risposta su ogni prodotto.
Per quanto riguarda le novità, i siti dediti ad indiscrezione parlano del fantomatico super subnotebook, con memoria a stato solido e funzioni multitouch...
In ogni caso il 15 gennaio avremo la risposta.
MacLinuxWinUser09 Gennaio 2008, 19:29 #6
Aggiorneranno i MacBook Pro e iphone 2.0 presentato in Italia, entro Marzo. No BluRay e no mac mini nuovi
Astrophytum09 Gennaio 2008, 19:39 #7
Un'ottima workstation di fascia alta equipaggiata con un'altrettanto ottima scheda video di fascia....media.
Per quanto apprezzi la 8800 GT speravo in una 8800 Ultra con 768 Mb GDDR3.
Mi illudo sempre
Criceto09 Gennaio 2008, 19:50 #8
Originariamente inviato da: Astrophytum
Un'ottima workstation di fascia alta equipaggiata con un'altrettanto ottima scheda video di fascia....media.
Per quanto apprezzi la 8800 GT speravo in una 8800 Ultra con 768 Mb GDDR3.
Mi illudo sempre


Non sono fatti per giocare.
Se vuoi di più ci sono le Quadro.
Vince19829909 Gennaio 2008, 19:53 #9
È un computer dedicato a chi ci lavora in modo intensivo con 3D, audio o Final Cut. Se serve la potenza è in BTO la quadro fx 5600 con 1.5 GB di dram. Al momento non c'è nulla di meglio sul mercato!
Manwë09 Gennaio 2008, 19:53 #10
ma che pacchi di sopramobili ...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^