Ancora battaglie legali: nel mirino Passbook di iOS6

Ancora battaglie legali: nel mirino Passbook di iOS6

Il motivo è sempre lo stesso: infrazione di brevetti. Ameranth, azienda specializzata nello sviluppo di soluzioni per il settore alberghiero, accusa Apple di aver violato la sua proprietà intellettuale nello sviluppo di Passbook

di Andrea Bai pubblicata il , alle 08:21 nel canale Apple
Apple
 

Ameranth, sviluppatore di rilievo di soluzioni software per il mercato del settore alberghiero e della ristorazione, ha avviato un'azione legale contro Apple la quale sarebbe rea di aver violato una serie di brevetti con la nuova applicazione Passbook di iOS 6.

Passbook, lo ricordiamo, è la nuova applicazione che Apple ha inserito nella più recente versione del proprio sistema operativo mobile e che ha lo scopo di raccogliere in un solo "portafoglio virtuale" i biglietti elettronici di concerti, eventi, mezzi di trasporto e via discorrendo. Leggendo la documentazione depositata presso il Tribunale distrettuale per il Distretto Sud della California, Amaranth sostiene che la Mela abbia violato quattro brevetti, precisamente i seguenti:

U.S. Patent No. 6,384,850 titolato "Information management and synchronous communications system with menu generation"
U.S. Patent No. 6,871,325 e U.S. Patent No. 6,982,733, a completamento del brevetto '850
U.S. Patent No. 8,146,077, a completamento dei brevetti '850 e '733

I quattro brevetti coprono tecnologie sviluppate in maniera specifica per la sincronizzazione dei sistemi di vendita e transazione di ristoranti ed alberghi, ma potrebbero trovare riscontro anche nella tecnologia sviluppata da Apple per la realizzazione di Passbook ed in particolare per quanto riguarda la sincronizzazione dei dati. Il sistema di redemption basato invese su un codice a barre univoco pare non essere menzionato nell'azione legale o essere riscontabile nei brevetti citati.

Pur riferendosi ad applicazioni specifiche, è possibile che il tribunale riconosca Apple colpevole della violazione di brevetto. In questo caso la compagnia di Cupertino avrà la possibilità di patteggiare con Ameranth o di continuare con il processo.

Ameranth afferma comunque che la violazione di Apple sia deliberata, dal momento che gli stessi brevetti sono stati utilizzati da Ameranth per portare avanti una serie di azioni legali contro alcuni partner della Mela, tra cui OpenTable, Ticketmaster e Fandango (tutti, tra l'altro, supportati da Passbook). Per questo motivo Ameranth richiede il triplo del risarcimento danni (non si conosce l'ammontare, per ora), il pagamento delle spese legali e qualsiasi altro risarcimento che la corte dovesse ritenere appropriato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
WolfTeo03 Ottobre 2012, 08:29 #1
che gli blocchino tutti i terminali con ios6 !!!!!!!!! ti truffano sulle garanzie..... rubano i brevetti senza chiedere oooooooooooooooooooooo che chidano e basta basta comprare apple perfavore !!!!
djfix1303 Ottobre 2012, 09:37 #2
sono uno di quelli che non apprezza questa politica...e quindi non compro o consiglio Apple
demon7703 Ottobre 2012, 09:40 #3
Cara Apple il mondo ti ripaga pan per focaccia.
Qualsiasi cosa tu faccia troverai sempre qualcuno che ti farà causa per aver infranto qualche brevetto.

Dire che te lo meriti è dire poco.
t5pro8803 Ottobre 2012, 09:56 #4
signori.. fatevi una vita..!
essere fanboy al contrario probabilmente è ancora piu triste.
merlino7203 Ottobre 2012, 10:09 #5
io finchè Apple non smette di far produrre la sua apparecchiatura dalla foxcom, la fabbrica cinese dei suicidi, manco se mi pagano comprerò un apple.
Io mi rifiuto di comprere una apparecchiatura che gronda di sangue umano.
AUTOMAN03 Ottobre 2012, 10:12 #6
Originariamente inviato da: t5pro88
signori.. fatevi una vita..!
essere fanboy al contrario probabilmente è ancora piu triste.


Vedila più come una soddisfazione nel vedere che il monopolista che pecca di arroganza e prepotenza viene ripagato con la sua stessa carta, e nel nostro piccolo ne gioiamo
Mr_Paulus03 Ottobre 2012, 10:24 #7
Originariamente inviato da: merlino72
io finchè Apple non smette di far produrre la sua apparecchiatura dalla foxcom, la fabbrica cinese dei suicidi, manco se mi pagano comprerò un apple.
Io mi rifiuto di comprere una apparecchiatura che gronda di sangue umano.


già perché nelle altre fabbriche cinesi o taiwanesi c'è un clima da mulino bianco immagino.



btw sta storia dei brevetti sta diventando ridicola, ancora un po' brevetteranno "l'uso delle mani per impugnare un terminale".

d'altra parte chi la fa l'aspetti.
JackZR03 Ottobre 2012, 10:57 #8
Tra telefono e sistema operativo ci sono un mucchio di violazioni di brevetto ma nessuno blocca la vendita dei terminali o fa multe miliardarie, chissà come mai...
!fazz03 Ottobre 2012, 11:18 #9
[B][COLOR="Red"]riuscite a rimanere in topic da soli o ci devo pensare io?

considerate l'intero thread ammonito[/COLOR][/B]
qandrav03 Ottobre 2012, 11:32 #10
Originariamente inviato da: AUTOMAN
Vedila più come una soddisfazione nel vedere che il monopolista che pecca di arroganza e prepotenza viene ripagato con la sua stessa carta, e nel nostro piccolo ne gioiamo


da un lato ti do ragione, dall'altro io gioirei di più senza queste cause legali , ma dato che non viviamo nel mondo della marmotta che impacchetta il cioccolato you're TOTALLY right!!!

non ho capito però quando sia in programma eventuale processo o patteggiamento...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^