Report dal Computex 2002 su AnandTech

Report dal Computex 2002 su AnandTech

AnandTech pubblica i report dei primi due giorni del Computex 2002, mostrando interessanti novità.

di pubblicata il , alle 10:30 nel canale Uncategorized
 

AnandTech ha pubblicato i report dei primi due giorni passati al Computex, presentando le novità più interessanti dei produttori presenti in fiera. Tra le novità prese in considerazione nel giorno uno ricordiamo il chipset VIA KT400, il chipset SiS 658 con memoria Rambus e il chipset Intel Granite Bay con supporto a memoria DDR dual channel.

Nel report del secondo giorno (04-06-2002) troviamo ATi R300, nForce2 e PDA XScale. In particolare, la futura scheda di ATi è stata "catturata" allo stand del VIA KT400, dato che tale scheda supporta già lo standard AGP 8x senza troppi problemi. Qualcuno di voi ricorderà che qualche giorno fa la Id Software ha presentato all'E3 una prima versione dell'atteso gioco Doom III : pare che la piattaforma dimostrativa fosse un Pentium 4 2,2 Ghz abbinato proprio ad un R300, invece che un'ATi Radeon 8500, come alcuni rumors facevano capire.

Il report del giorno 1 è disponibile qui, mentre il report del giorno 2 è disponibile qui.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Sparpa05 Giugno 2002, 10:42 #1
Ma...com'è possibile che salti fuori così all'improvviso??
Hanamichi05 Giugno 2002, 14:59 #2
wow che bella sta R300!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^