Matrox Parhelia: da oggi anche a 256 Mbytes

Matrox Parhelia: da oggi anche a 256 Mbytes

Il produttore canadese focalizza la propria attenzione verso il mondo professional, introducendo una versione a 256 Mbytes della propria scheda di fascia alta

di pubblicata il , alle 18:22 nel canale Uncategorized
 


141002_matpar.gif


Matrox, noto produttore canadese di soluzioni video, è presente allo SMAU 2002 con una ricca gamma di prodotti. Da alcuni anni a questa parte Matrox ha focalizzato il proprio interesse verso soluzioni video di fascia professionale, abbandonando progressivamente il mercato delle schede video da videogaming per proporre soluzioni più adatte alle esigenze di un pubblico professionale.

La recente introduzione sul mercato delle schede video Parhelia ha rappresentato la continuazione di questo chiaro trend: presentare soluzioni che permettano di fornire elevata qualità d'immagine unita al supporto a configurazioni multimonitor, sino a 3 con la scheda Parhelia.

Alla fiera milanese Matrox ha introdotto una interessante novità per i possessori di scheda Parhelia: il nuovo set di driver 1.02, presentato proprio nella giornata di oggi, arricchisce il set di funzionalità della scheda Parhelia di una nuova caratteristica. Da oggi è infatti possibile utilizzare questa scheda in configurazione triplo monitor, con due display CRT o TFT e quale terzo monitor un televisore. In precedenza era sempre possibile collegare un televisore alla scheda ma in contemporanea ad un solo monitor, CRT oppure TFT.

Questa funzionalità potrà sembrare poco sfruttabile dalla maggioranza degli utenti ma, in realtà, è di assoluto vantaggio per quegli utenti che utilizzano Parhelia per applicazioni di editing video: si pensi, ad esempio, all'utilizzo di software come Avid Express con due monitor utilizzati per il desktop e nel terzo il playback su televisore del filmato prodotto.

141002_sdpar2.jpg


A questo indirizzo abbiamo pubblicato, negli scorsi giorni, un approfondimento sulle certificazioni che Matrox sta raccogliendo presso i produttori di software professionali per workstation grafiche. Obiettivo di Matrox, in questo settore, resta quello di presentare una soluzione originale con supporto a 3 monitor anche per il mercato della grafica Open GL professionale, bilanciando prestazioni velocistiche di buon livello, anche se inferiori a quelle di altre concorrenti (come ad esempio le schede nVidia Quadro 4), con il notevole plus del tri-monitor, soprattutto in termini di produttività.

La presentazione del nuovo set di driver 1.02 permette, oggi, a Parhelia di avere una superiore certificazione driver rispetto alla precedente versione proprio con pplicazioni professionali Open GL, nonché un ulteriore e sempre apprezzabile boost prestazionale.

Sempre nella giornata di oggi Matrox ha annunciato la versione a 256 Mbytes di memoria video della scheda Parhelia; questo prodotto è destinato proprio al mercato professionale delle workstation grafiche, ambito nel quale la dotazione di memoria aumentata può portare a notevoli benefici prestazionali. La scheda avrà uno street price di 799 Euro IVA compresa, contro un valore di 569 Euro IVA compresa per la scheda Parhelia a 128 Mbytes. Della nuova scheda verrà commercializzato il solo modello retail, senza versioni bulk con clock differente per chip e memoria.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cosimo24 Ottobre 2002, 20:22 #1

!!!!!!!

Nuova Parhelia! Nuove spettative... Ora compiute? Chissà...
OverClocK79®24 Ottobre 2002, 20:28 #2
nuova padella a 256mb
praticamente inutili per l'uso game e professionale normale........

forse per quello ad alto livello ma nn è questo il suo target........li ci sono le varie wildcat

IMHO un altro buco nell'acqua

BYEZZZZZZZZZZ
mrc24 Ottobre 2002, 21:14 #3
I disegni negli schermi mi ricordano il famoso tubo della Tuck...., (fregatura per fregatura).
Comunque, è possibile che con dei driver ottimizzati o con qualche piccola modififica non riescano a renderla più performante nei giochi.
Quincy_it24 Ottobre 2002, 21:31 #4
Originariamente inviato da mrc
[B]I disegni negli schermi mi ricordano il famoso tubo della Tuck...., (fregatura per fregatura).


LOL
Super-Vegèta24 Ottobre 2002, 22:48 #5

Ormai....

QUalche piccola modifica come riprogettare completamente in chip potrebbe andare...possono mettergli anche 1Gbyte di memoria, ma a parte ciò che va cianciando Matrox le hanno vendute tre-quattro schede su tutto il pianeta?

Dov'è finita la matrox della Mystique e delle Millennium...grandi schede ma....un tempo ormai remoto...
thegiox24 Ottobre 2002, 23:05 #6
Oggi alla smau ho visto girare su parhelia ut2003 con 3 monitor al plasma da circa 40". Beh, devo dire che l'effetto è notevole, anche se i frame al secondo non sono tanti, anzi... indubbiamente i giochi non sono il suo forte, però con autodesk inventor - anch'esso esposto alla smau - e con i programmi cad in generale non c'è scheda che ti offra maggiore comodità e praticità di lavoro. Sto parlando sempre di visualizzazione, non di prestazioni nella modellazione (per quelle ci sono le quadro 900 o le wildcat). Ciao!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^