Computex 2003: uno spostamento è richiesto anche dai produttori

Computex 2003: uno spostamento è richiesto anche dai produttori

A seguito della sindrome SARS un folto numero di produttori taiwanesi richiede agli organizzatori di spostare a Settembre l'importante fiera informatica

di pubblicata il , alle 11:08 nel canale Uncategorized
 
La sindrome SARS sta mietendo varie vittime nel mondo e la psicosi da infezione ha colpito un po' tutti. Molti eventi legati al mondo dei PC sono stati cancellati e tra di essi c'è molta incertezza sull'effettivo svolgimento del Computx di Taipei; la più importante fiera asiatica sui PC e, probabilmente, quella di maggior impatto a livello mondiale dovrebbe svolgersi la prima settimana di Giugno.

Più di 20 produttori di PC e componenti informatici hanno firmato una petizione inviata a Taipei Computer Association (TCA) e China External Trade Development Council (CETRA), i due organizzatori del Computex di Taipei, chiedendo di valutare l'eventualità di posticipare la fiera.

Tra i firmatari anche i più importanti produttori di componentistica taiwanes, tra i quali Asus, MSI, Gigabyte e ECS, oltre al produttore di chipset VIA.

Taiwan è stata colpita in modo nettamente più blando dalla SARS rispetto ad alcune regioni della Cina e a Hong Kong; ciò nonostante numerosi partecipanti hanno evidenziato la volontà di rinunciare alla partecipazione onde evitare possibili rischi di contagio.

Si attende per i prossimi giorni una comunicazione ufficiale da parte degli organizzatori Taipei Computer Association (TCA) e China External Trade Development Council (CETRA).

Fonte: digitimes.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
The Wise29 Aprile 2003, 11:17 #1
E minkia vorrei vedere.....

Potrebbero farla in italia
Solo ke ci sarebbe un'ivasione di cinesi contagiosi -..-"
HotMuscle29 Aprile 2003, 12:12 #2

Solo ke ci sarebbe un'ivasione di cinesi contagiosi

Il solito razzismo gratuito. Il moderatore di questo forum dovrebbe intervenire contro certa gentaglia...
Luca6929 Aprile 2003, 12:30 #3
Non é questione di razzismo, ma di evitare un contagio! Mica solo i "cinesi" ma tutti quelli che provengono da paesi a riscio (anche il Canada!) dovrebbero cercare di evitare di viaggiare se nn é strettamente necessario. Il Computex nn mi sembra un evento "irrinunciabile"! Magari si inventano una bella fiera "virtuale multimediale" e chi + ne ha + ne metta
Ortisi-d0s29 Aprile 2003, 12:35 #4
HotMuscle, il tuo intervento è totalmente gratuito e "gratuitamente buonista"...se volevi alimentare flame ci sei andato vicino
Ti andrà meglio la prossima volta np
Sig. Stroboscopico29 Aprile 2003, 12:57 #5
dai HotMuscle!

non era un'offesa razziale
non montare casi inesistenti!
cdimauro29 Aprile 2003, 13:39 #6
Se i cinesi, i taiwanesi e i canadesi non dovessero viaggiare, non vedo come si potrebbe fare questa fiera...
Carpix29 Aprile 2003, 14:09 #7

ma perchè

scusate ma perchè ci deve essere sempre il solito ....... che da consigli su chi bannare soltanto perchè l'utente in questione ha parlato del rischio di ospitare il Computex in Italia per il contaggio che potrebbere portare gli extra comunitari?? ma tu chi sei per dire agli op chi devono bannare e perchè? sto....
Comunque ragazzi mi piacerebbe molto vedere un Computex in Italia possibilmente a Roma, pero quando è cessato il pericolo di qualnque contaggio "asiatici, americani , africani, tailandesi,francesi, tedeschi ecc" cosi ora potranno dire che sono un Razzista contro tutte le nazioni :-)).
voi che dite non sarebbe bello vedere un Computex in Italia???
Ciao Ciao anche ai .........
Mystico29 Aprile 2003, 14:11 #8
Se i cinesi, i taiwanesi e i canadesi non dovessero viaggiare, non vedo come si potrebbe fare questa fiera...

Arruffato29 Aprile 2003, 14:21 #9
Altre fiere cinesi sono state spostate, non solo il Computex. Non ci vedo niente di strano. Peraltro l'informatica orami viaggia principlamente on-line sia nella parte di comunicazione che in quella di vendita, quindi l'impatto sarà molto relativo.
tommyHD29 Aprile 2003, 15:15 #10

Re: Solo ke ci sarebbe un'ivasione di cinesi contagiosi

Originally posted by "HotMuscle"

Il solito razzismo gratuito. Il moderatore di questo forum dovrebbe intervenire contro certa gentaglia...


Se fossi io il moderatore avrei già bannato te per questo intervento del tutto inutile e privo di verità ...che per altro è altamente a rischio per eventuali polemiche..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^