Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Mondo Smartphone > Smartphone > Nokia

NVIDIA GeForce GTX 1650: la piccola Turing che non convince
NVIDIA GeForce GTX 1650: la piccola Turing che non convince
L'ultima scheda video NVIDIA della famiglia GeForce GTX 1600 è basata su GPU Turing, ma le specifiche tecniche non la rendono di certo un riferimento quanto a prestazioni velocistiche. Fa meglio di GeForce GTX 1050Ti, ma non riesce a tenere testa alle concorrenti AMD Radeon RX 500 della stessa fascia di prezzo
Acronis True Image 2019: il backup sicuro per tutti
Acronis True Image 2019: il backup sicuro per tutti
Acronis True Image 2019 si propone come interessante soluzione per il backup che consente di effettuare il backup del proprio computer con una grande varietà di impostazioni e di strumenti. È presente anche l'archiviazione in cloud che permette di avere maggiore sicurezza, nonché la possibilità di cifrare tutti i backup e la protezione dai ransomware
MSI GS65 Stealth 8SF: ora con GeForce RTX 2070 Max-Q
MSI GS65 Stealth 8SF: ora con GeForce RTX 2070 Max-Q
La famiglia GS65 di MSI abbina spessore contenuto a componenti che assicurano prestazioni elevate con produttività personale e giochi, grazie anche alla nuova scheda video GeForce RTX 2070 Max-Q. Costruzione curata e design sobrio, per un notebook potente ma che non limita trasportabilità e tempo di funzionamento con batteria
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 07-06-2018, 22:07   #1
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14744
[Thread Ufficiale] Nokia 6.1/Nokia 6 2018

HMD Global, società finlandese composta in grande parte da ex dipendenti Nokia ha acquisito da Microsoft nel 2016 la divisione smartphone con l'intento di riportare il marchio agli antichi splendori e richiamandosi ai vecchi prodotti Lumia e anche agli iconici cellulari anni 90. Questo Nokia 6.1 detto anche Nokia 6 2018 oppure Nuovo Nokia 6 come lo chiama il marketing del produttore è l'evoluzione del precedente 6 che fu il primo smartphone Nokia su base android. Questo 6.1 è stato presentato a gennaio 2018 e commercializzato ad aprile con Android 8 Oreo ed è un Android One e a seconda dei mercati è singola sim o dual-sim ibrida (ovvero o la seconda sim o la sd visto che condividono lo slot) così come 3/32 o 4/64 GB. In Italia è in genere il modello denominato TA-1043 dual-sim 3/32 ed entrambe le sim sono in formato nano, ma se non è specificato chiedete al venditore ulteriori dettagli altrimenti rischiate di acquistarlo sigle sim quando vi occorre dual.


Sopra cliccando potete vedere in dettaglio le sue caratteristiche, ne riassumo le più importanti: Dimensioni 148,8 x 75,8 x 8,6 (8,1 escludendo la cam leggermente sporgente) mm - Peso 172 gr - SOC Snapdragon 630 Octa-core 2.2 GHz Cortex-A53 con Gpu Adreno 508 - Display 16:9 da 5,5" FullHD IPS (403 ppi) che copre il 73,2% della superficie - Ram 3 GB e Rom 32 GB - Cam principale 16 MP (f/2.0, 27mm, 1.0µm), con phase detection autofocus (PDAF), ottica Zeiss, flash dual-LED dual-tone e stabilizzazione solo digitale - Cam frontale 8 MP (f/2.0, 1.12µm) - Corpo in allumino serie 6000 - Vetro Corning Gorilla 3 - LTE Categoria 4 (quindi non supporta l'aggregazione bande LTE 4+) - Tutti i sensori del caso compreso NFC - Lettore di impronte sul retro - Batteria integrata da 3000 mAh - Jack audio - Radio FM - Tasti a video - Wifi dualband 5 Ghz - Caricatore da 18W fast charge (quick charge 3) in dotazione - USB Type C - Bluetooth 5.0 - DRM Widevine L1 quindi Netflix in HD

In poche parole un telefono old style solido, squadrato, minimale, che non segue le mode attuali (i vari schermi 18:9. il notch, il vetro sul retro, le tante cam inutili) e così facendo si distingue dalla massa. Io l'ho acquistato a Giugno 2018 a meno di 180 euro con una super offerta con anche in promo il Google Home Mini, posso quindi parlarvene in dettaglio utilizzandolo come mio telefono principale. Chiaramente non può rivaleggiare con i top gamma, resta un fascia media ma come tutti i prodotti di questa fascia ormai san fare tutto e la differenza con i prodotti di alta gamma nell'uso quotidiano non è mastodontica come avveniva anni fa, il Nokia 6.1 può fare tutto e con esiti più che discreti.



PRO
  • Qualità costruttiva: è sicuramente la prima cosa che si percepisce avendolo in mano, nessuna vite o parti in plastica (a parte piccole fasce per le antenne), molta poca colla all'interno come potete vedere cercando in rete video o articoli come questo o questo. I lati con spigoli vivi aiutano a tenerlo ben saldo in mano, è a mio parere meno scivoloso dei rivali. Nokia ha scelto di dotarlo di vetro Corning Gorilla 3 che, rispetto all'attuale Gorilla 5, è più resistente ai graffi ma meno alle cadute e il gorilla protegge anche la cam su retro.
  • Android One: uscito con Oreo avrà 2 anni di supporto lato versione android (Pie è arrivato a novembre) e le patch di sicurezza per 3 anni, vengono rilasciate un paio di settimane dopo che Google le pubblica e le potete vedere qui. La rom è stock in stile Pixel senza app se non la cam proprietaria Nokia, la radio FM e pochissime app google, il resto giustamente lo installa l'utente in base alle sue preferenze. Il tutto risulta quindi fluido, leggero e non impatta sulla batteria.
  • Prestazioni e autonomia: il SoC Snapdragon 630 Octa-core 2.2 GHz Cortex-A53 non è solo un 625 potenziato, infatti si porta in dote la nuova Gpu Adreno 508 che fa aumentare le prestazioni gaming rispetto al mitico fratello che ha equipaggiato milioni di smartphone. I giochi anche pesanti sono fluidi e nonostante il retro in alluminio durante lunghe sessioni di gioco resta tiepido senza raggiungere temperature preoccupanti. Il 625 era il perfetto bilanciamento tra prestazioni e autonomia e il 630 lo è altrettanto, la batteria da 3000 mAh granzie anche alla rom stock leggerissima consente un uso anche intenso fino a sera inoltrata e arrivare a notte con un 25% residuo con uso medio. Fare classifiche è inutile perchè ogni utente ha un uso diverso e settaggi che possono impattare sulla durata ma non penso che resterete mai "a piedi" o che vi servirà una power bank e questo è l'importante. In confezione c'è un alimentatore veloce da 18W che può ricaricarlo del 50% in mezzora e completamente in meno di 90 minuti. Un po' di numeri per quel che contano i test di performance: GeekBench 4.1 in singlecore 882 punti, multicore 4225, Untutu 90900 punti.
  • Display: se si guardano le recensioni online italiane lo schermo viene un po' criticato perchè con bianchi tendenti all'azzurrino. Non so se Nokia con gli update ha rivisto la taratura o i recensori sono così abituati ai top gamma che vedono bene le differenze che inevitabilmente ci sono per contenere il prezzo su un prodotto di fascia media. Personalmente lo ritengo ottimo, nessun problema al sole, neri profondi per essere un IPS, bianchi che virano al grigio-azzurro solo se messo di taglio ad angolazioni che onestamente nessuno mai utilizza, gli angoli di visione sono buoni anche se ovvio, vista la tecnologia del pannello, non raggiungono i livelli di un amoled. I colori mi sembrano anche decisamente fedeli alla realtà: se si proviene da un amoled (che spara i colori in modo innaturale ma molto effetto wow) questo sembra freddo, se come me provenite da un IPS invece lo troverete perfetto. La luminosità massima è "da torcia" e la minima molto bassa quindi potete regolarla a vostro piacimento sia all'aperto che al buio. Il sensore di luminosità lavora bene e non è pigro ad attivarsi. Nelle opzioni è presente la possibilità di risvegliare lo schermo con un doppio tocco ed è sempre cosa molto gradita. Peccato il trattamento oelofobico che non è per nulla buono, c'è di peggio in giro ma sicuramente non brilla.
  • Qualità sonora e microfoni: la cassa audio posizionata nel frame basso ha un ottimo volume e non gracchia neppure al massimo, mancano un po' di bassi ma è sostanzialmente ben equilibrata senza accentuare gli alti come spesso capita su uno smartphone. Nokia 6.1 possiede due microfoni (il principale nel frame in basso, il secondario per la soppressione dei rumori nel retro sopra la cam) con tecnologia OZO, senza farci suggestionare dalle tante promesse del marketing posso dire che comunque funziona, l'audio catturato nei video o quello che l'altra persona sente se siamo in vivavoce o in conversazione è chiaro e con un rumore di fondo molto ridotto ed è un aspetto spesso sottovalutato ma molto importante, non serve a nulla uno smartphone che fa ottimi video se poi l'audio è pessimo o che sia inutilizzabile in vivavoce se siamo in macchina e non abbiamo una auto moderna con infotaiment. L'audio in cuffia è ben bilanciato, i bassi e alti non sono enfatizzati, l'audio è cristallino e senza rumore di fondo segno che quello fornito da Qualcomm sui SoC Snapdragon 630 è un buon DAC. Certo non vanno usate le cuffie in dotazione che sono da usare solo in emergenza e non offrono un audio accettabile.
  • Ricezione e connettività: questo è per me un elemento fondamentale, io che sono un vecchietto e vengo dai cellulari anni 90 e considero uno smartphone una sorta di telefono con altre funzioni utili più che un piccolo computer come fanno le nuove generazioni. Casa mia è problematica a livello di segnale e quindi ho avuto modo di testare bene la ricezione e posso dirvi che è più che buona sia in 2G che in 3G e LTE, il passaggio tra le bande è velocissimo e anche l'attivazione del wifi è fulminea. Il mio vecchio Lg G2 non è mai stato favoloso in questo campo ma il Nokia 6.1 è nettamente meglio. Il Bluetooth 5.0 di cui è in possesso aumenta il range di connessione e rende migliore il segnale per i trasferimenti dati. NFC presente. Il WiFi è dualband a/b/g/n. Grazie all'aggiornamento di maggio 2018 supporta i 4G e Volte su entrambe le sim, quest'ultimo è attivabile e disattivabile dalle impostazioni (Reti e internet - Rete mobile - Avanzate) e si chiama Modalità 4G LTE avanzata da non confondere con LTE Advanced che sebbene il SoC abbia un modem cat. 12 qua da noi sembra non andare oltre il cat. 4.quindi non aggrega le bande italiane e ciò vuol dire no 4G+. Se avete acquistato la versione dual sim la gestione delle stesse è buona ed è possibile rinominare le sim e assegnare loro suonerie differenti, unico appunto è che il livello di volume della suoneria di chiamata e messaggi è unificato e non settabile separatamente. Lato navigazione satellitare non ho avuto alcun problema e prende anche in casa, il SoC supporta GPS, Glonass, Beidu e Galileo e infatti facendo un test gps ho visto comparire anche 2 satelliti europei, poi occorre vedere se l'app che usate per la navigazione li sfrutta o meno (Google non li usa ad esempio), avendo anche bussola e giroscopio usarlo come navigatore è un piacere e il fix molto rapido e stabile.

CONTRO
  • No led di notifica: per me questo resta il suo maggiore difetto, è un elemento che costa pochi centesimi e aiuta anche l'autonomia rispetto ai sistemi sostitutivi che vengono adottati. Qui abbiamo l'ambient display di google che funziona come il moto display sui motorola o l'always on sui samsung ma è sicuramente meno avanzato e settabile. Le notifiche compaiono sulla schermata di accesso con una piccola icona che ne indica la natura ma lo schermo si accende solo quando lo prendete in mano sfruttando l'accelerometro, non si accende passando sopra una mano come fanno i competitors.
  • Lettore di impronte sul retro in posizione bassa: è il mio primo device con lettore e ho anche mani piccole quindi mi ci sono abituato in fretta ma onestamente se si hanno mani grandi o se si viene da altro prodotto con lettore sul retro risulta un po' scomodo raggiungerlo, costringendo a piegare il dito per usarlo. Una volta che ci si fa l'abitudine lo sblocco è rapido e funziona sempre al primo colpo o quasi.
  • Poco spazio di archiviazione: sono 32 GB ed è un ammontare consono ai più e c'è anche l'espansione con SD sacrificando la seconda sim, il problema però è che Nokia si tiene per il sistema 13 GB lasciandone solo 19 liberi per l'utente, un quantitativo al limite visto l'uso che si fa oggi degli smartphone. Cosa serve una cam che registra corposi video 4K se poi non si possono conservare? Non si sa perchè Google sui Pixel ha meno di 9 GB di sistema e bastano per le sue due partizioni A/B seamless (l'utente può continuare a lavorare durante un update senza problemi e il boot durante il riavvio di aggiornamento è analogo a quello normale) e Nokia che utilizza la stessa modalità invece ne tiene il doppio.
  • Il suo essere vecchio stile: personalmente lo reputo un vantaggio ma probabilmente per molti è un lato negativo. Nokia ha intenzionalmente voluto riprendere il look dei Lumia ed esattamente come Sony ha un sua look distintivo ed è sicuramente diverso dalla massa. Come ho già detto non ha notch, non è 18:9, non ha 3 o più cam, non ha il retro in vetro, insomma non segue il trend del mercato.
  • Non ha certificazione IP68: col tempo il suo prezzo è calato ma certo per un prodotto uscito sul mercato a 279 euro è una mancanza, alcuni rivali attorno ai 250 - 300 euro la hanno. La resistenza a acqua e polvere è una caratteristica che col tempo e l'uso si perde ma certo è sempre buona cosa averla.
  • Rom stock basica che potrebbe non piacere: abbiamo visto che è un Android One e quindi rom stock praticamente uguale ai Pixel di mamma Google. Io l'ho inserito nei pro anche per il fatto che garantisce aggiornamenti tempestivi di patch e di nuove versioni android, sono però conscio del fatto che è molto basica e chi ha avuto rom custom sul suo device ne sa i benefici ma per chi viene da rom pesantemente personalizzate (Huawei/Honor o Samsung ad esempio) potrebbe essere spiazzante dover cercare app sul playstore per fare quello che col vecchio telefono era già integrato.
  • No modding: Nokia si è dimostrata tempestiva nelle patch, android P è arrivato a fine ottobre 2018 quindi tra i primissimi a riceverlo e probabilmente anche Q quando sarà il momento, però il kernel del Nokia 6 2017 lo ha reso disponibile a quasi un anno dall'uscita, non c'è modo di sbloccare il bootloader, non c'è una procedura di root e quindi zero modding e zero rom alternative per ora. Magari col tempo qualcosa si riuscirà a fare ma per ora è tutto bloccato. Comunque gli aggiornamenti arrivano la rom è stock leggerissima e tutto funziona bene quindi la mancanza di root non è un problema anche perchè gli amanti del modding rappresentano meno del 1% degli utenti.

ELEMENTI NEUTRI

Ovvero quelle caratteristiche che non sono né positive né negative e che rispecchiano la fascia di appartenenza di questo Nokia 6.1 che è e resta un medio di gamma.
  • Reparto fotografico: la cam principale è da 16 MP (f/2.0, 27mm, 1.0µm), con phase detection autofocus (PDAF), ottica Zeiss, flash dual-LED dual-tone e stabilizzazione solo digitale; la Cam frontale è una 8 MP (f/2.0, 1.12µm) a fuoco fisso. Le foto di giorno con buona luce sono da 7,5 in pagella catturando buoni dettagli, buon contrasto e con colori naturali. Se impostate HDR su automatico nei settaggi della Nokia Camera allora il voto tende all' 8 perchè si attiva solo quando serve e interviene sulle parti sovraesposte senza toccare il resto e quindi interviene in modo discreto. Il problema sono le foto con poca luce nelle quali risultano scure e rumorose e quindi sono solo sufficienti. La media mi porta quindi a indicarla come discreta. I video invece sono qualitativamente superiori a quelli di altri prodotti con immagini nitide e dai colori naturali, è possibile anche registrare in 4K a 30 frame per secondo (la stabilizzazione che è digitale fa un buon lavoro ma funziona solo se registrate a 1080p) e l'audio viene sempre catturato dai due microfoni a 256 Kbps garantendo un suono ben superiore a quello di molti altri smartphone.
    La cam frontale è da 8 MP ed è più che discreta nei risultati ma senza flash e senza autofocus. Non è un cameraphone, semplicemente rispecchia la sua natura di medio di gamma, alcune foto possono venire più o meno bene, mosse o non mosse, i top gamma sono distanti ma vi posso dire che tanti smartphone di questa fascia fanno foto peggiori. L'ottica Zeiss è più fuffa marketing che altro, è solo garanzia del fatto che le lenti siano di buona qualità. Che Nokia 6.1 non segua la moda della dual cam sul retro è per me positivo, spesso si tratta di una soluzione solo marketing e che ha una utilità minima come fare l'effetto bokeh. C'è comunque da dire che certi rivali diretti come LG G6 o Moto 4X hanno implementato una seconda cam "seria" che offre il grandangolo e che può essere utile in certi contesti. Utilizzando la GCam HDR+ (è tra le app consigliate più sotto) i risultati soprattutto con poca luce o in interno sono decisamente migliori e il reparto fotografico del nostro Nokia fa un netto miglioramento.
  • Dimensioni: vengo da un Lg G2 che è stato sicuramente il migliore 5,2" per ottimizzazione cornici e ancora mi chiedo perchè LG o altri non abbiano insistito su questa strada come invece purtroppo fanno ora con i 18:9 "telecomando", il Notch, le 20 cam a semaforo sul retro o l'uso del vetro che si sbriciola se cade da 20 centimetri. Ciò detto quella delle dimensioni era la mia più grande paura. Senza cover posso dire che la differenza rispetto al G2 (ma con cover) è minima, però aggiungendo una custodia l'ingombro diventa superiore. Il retro è in tinta nera mate che un po' aiuta anche il grip e i bordi vivi del frame sono un altro valido aiuto per tenerlo saldo in mano, ho provato Xiaomi e altri sempre con retro in metallo e il Nokia lo trovo decisamente meno scivoloso, non parliamo poi di quelli in vetro che sono vere saponette con le mani sudate in estate. Ormai il trend del mercato va verso i 16 cm di lunghezza e oltre, ci possiamo fare poco, Nokia 6.1 è di poco sotto ai 15 cm di lunghezza ed è largo 7,58 cm, non certo un compact ma come detto ad oggi quasi uno dei più piccoli (almeno in lunghezza) che potete trovare esposti in un negozio. Si poteva sicuramente fare qualcosa di meglio sulle cornici o almeno mettere i tasti fuori schermo. Il peso di 172 grammi dovuti all'alluminio e alla batteria da 3000 mAh potrebbe essere un po' un problema per quelli che stanno 18 ore al giorno col telefono in mano ma è comunque davvero ben bilanciato, se posiziono un dito a metà della lunghezza il telefono sta in equilibrio, tanti altri invece sono più pesanti in alto o in basso pregiudicando l'usabilità anche se più leggeri di questo Nokia 6.1.

Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons salvo diversa indicazione. Chiunque volesse citare il contenuto di questa guida deve necessariamente riportare il link originario
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1

Ultima modifica di Romagnolo1973 : 05-01-2019 alle 18:37.
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-06-2018, 22:08   #2
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14744
TRUCCHETTI PRESENTI NELLA ROM


Le novità di Android Pie: da novembre 2018 il Nokia 6.1 ha ricevuto Pie e le sue maggiori novità sono Batteria Adattativa e Luminosità Adattativa oltre al Benessere Digitale (l'app è da scaricare dal playstore).
Doppio tocco per attivare lo schermo: andate in Impostazioni - Display - Avanzate e in fondo attivate la voce Tocca per riattivare. Se avete spento lo schermo e fate doppio tap entro pochi secondi ritornerete dove eravate, dopo un intervallo più lungo invece tornerete alla schermata di sblocco e dovrete agire con l'impronta o il codice di sblocco.
Usare il lettore di impronte per controllare il pannello delle notifiche: andate in Impostazioni - Sistema - Gesti e attivate la voce Usa l'impronta digitale per le notifiche. Ora potete usare il fingerprint con gli swipe su e giù per far comparire o scomparire il pannello di notifiche parzialmente (un primo swipe) o interamente (al secondo swipe).
Modificare il tempo per il quale non è richiesto lo sblocco: in Impostazioni -Sicurezza e posizione premere l'ingranaggio posto a fianco di "Blocco schermo" e lì è presente la voce Blocca automaticamente che consente di variare il tempo trascorso il quale il telefono da inattivo richiede l'impronta, il gesto o il pin di sblocco. Sempre nella stessa schermata c'è modo di settare il tasto On/Off per bloccare il dispositivo quindi se più comodi potete impostare in tempo lungo prima che si attivi il blocco e se vi serve in certe circostanze basta cliccare il tasto accensione e il telefono sarà bloccato immediatamente. In sostanza una ottima gestione del blocco dispositivo che si adatta alle vostre esigenze.
Usare il viso per lo sblocco: non è una gran cosa e non è neppure così avanzata come su altri device che la implementano, ma è comunque presente, basta andare in Impostazioni - Sicurezza - Smart Lock - Viso attendibile e registrare il proprio viso, ha anche il limite di funzionare solo con schermo acceso. Nokia ha assicurato che una gestione dello sblocco facciale sarà meglio implementata in futuro ma sinceramente non lo userei preferendo la maggiore sicurezza del dito o la gesture di sblocco.
Attivare i dati per Coop Voce o altri operatori: di suo i telefoni riconoscono le sim dei maggiori operatori (TIM, Wind3, Voda) ma non tutti quelli nazionali infatti Coop Voce a altri vanno in 2G ma non con i dati attivi. Per risolvere cercate i settaggi APN sul sito del vostro operatore e poi andate in Impostazioni - Rete mobile - Avanzate - Nomi punto di accesso e cliccate sul + inserendo i dati del vostro operatore. Se non li trovate sul sito potete usare questa app dallo store APN Setting che vi mostra i dati da inserire per tutti gli operatori mondiali anche i meno noti.
Mettere un numero in black list: purtroppo anche su cellulare siamo chiamati da call center e proposte commerciali varie, per inserire gli scocciatori in black list e quindi non venire più disturbati da loro basta cliccare sull'icona del telefono e nei 3 puntini in alto andare in Numeri bloccati e inserirlo. O in alternativa andate nella lista delle chiamate, cliccate a lungo su quel numero e poi su Blocca/Segnala come spam.
Settare bene i messaggi SMS: cliccate sull'icona dei messaggi, andate nei 3 puntini in alto a destra e poi su Avanzate. Togliete la spunta se presente al download degli MMS (che ogni operatore fa pagare, sono un rischio per il veicolare dei virus e che oggi non servono a nulla), togliete la spunta anche dalla voce Ricevi conferme di recapito sms che gli operatori vi fanno pagare. Inserite anche il vostro numero telefonico in fondo nella schermata, penso che se non inserito inviate sms anonimi.
Eliminare app tramite ADB: non abbiamo root e questo ci limita un po', inoltre è un android stock con pochissimo bloatware ovvero porcherie installate dai produttori, consiglio di vedere se la si può semplicemente disattivare andando in Impostazioni - App e notifiche - mostra tutte le app - cliccare su quella desiderata - Disattiva. Se non è possibile disattivarla allora provate a vostro rischio e pericolo utilizzando ADB collegando il Nokia a un pc windows con questa guida stando però ben attenti a quello che fate.



APPLICAZIONI CONSIGLIATE

La rom è AOSP stock e con pochissime app preinstallate, anzi alcune obbligatorie non sono presenti come ad esempio una app musicale. Ognuno ha il prorio uso e quindi qui metto solo quelle fondamentali e qualche chicca per rendere più comodo l'uso di tutti i giorni.
AIMP Music Player: Il Nokia 6.1 non ha nessuna app musicale inclusa nella rom. Io uso questa meravigliosa app sul pc e anche su android, la trovo migliore di tante a pagamento che ho dismesso in suo favore. Offre ben 29 bande di equalizzazione, il fade in- fade out, a differenza di altre free non ha assolutamente pubblicità e ha anche dei buoni temi da applicare scaricabili dal sito del produttore. Di meglio non c'è. L'unica sua difficoltà è che non ha le schede solite (artista, album, canzone ..) ma occorre creare le proprie liste come fossero una playlist ma è una cosa facile e alla fine comoda, si possono creare playlist in base alle cartelle, album, generi, artisti, anno .... tutto molto semplice e se si aggiungono brani sul telefono basta andare nella lista corrispondente e fare uno swipe in altro perchè si aggiorni da sola con i nuovi file. Basta avere un minimo d'ordine e aver nominato i tag delle vostre canzoni. Consigliatissima su ogni telefono.
Net Guard: Firewall che non necessita del root e che fa il suo ottimo lavoro. Attenti a cosa settate ma è comunque abbastanza intuitivo. Io lo attivo anche per le app di sistema pià che altro perchè da lì posso vedere davvero tutti gli applicativi presenti sul device in modo più completo di quello che si vede nelle impostazioni del sistema alla voce "App e notifiche", e da lì cliccando entro in quelle che non mi interessano e le disattivo ma occhio a quel che fate.
Turn Off Screen: per avere sulla home una icona che disattiva lo schermo appena premuta. Sul playstore ce ne sono mille ma pochissime funzionano per chi come noi ha il lettore di impronte per lo sblocco, questa è perfetta ma c'è un però, lo schermo resta scuro ma in realtà si spegne completamente dopo 9 secondi che avete premuto l'icona, quindi è utile solo se avete settato il display per spegnersi in tempi lunghi, se come me lo settate sui 15 secondi allora questa app è poco utile visto che la differenza in realtà è minima. Ricordatevi che questo tipo di app per poter fare il loro lavoro devono essere amministratore del sistema, essendolo poi se voleste toglierla dovete prima andare in Impostazioni - Sicurezza - App di amministrazione e disattivarla, a quel punto potete disinstallarla.
Nova Launcher Prime: la versione a pagamento di Nova consente l'uso della comodissima gesture per spegnere lo schermo però per poter usare il lettore impronte si deve comunque aspettare circa 10 secondi dal momento del blocco con il doppio tap e lo sblocco con l'impronta. I settaggi per poter funzionare li spiego qui. Nova free non ha queste opzioni avanzate ma se siete abituati a temi, gesture, look che vi offre allora sappiate che funziona egregiamente anche lui.
GCam HDR+: il nostro Nokia 6.1 ha già le API2 attivate e quindi non servono "smanettamenti" strani per far funzionare la Gcam presente sui Pixel che è stata oggetto di porting per vari altri smartphone, consente un netto miglioramento con poca luce ed è facilissima da usare ma tenete presente che resta pur sempre un porting quindi potrebbe crashare, meglio teniate anche la app fotografica presente nella rom per sicurezza. Consigliatissima.
D Notes: App per prendere note, comprese le liste della spesa il tutto in perfetto material design. Per la semplicità e immediatezza la preferisco a Google Keep.
Docs To Go: suite office completa (gestisce anche i pdf), leggera e che occupa poco spazio a differenza di quelle di Google o Microsoft.
Here We Go Navigatore: installato trovate Google Maps che è una garanzia ma che è solo online (a parte poter scaricare offline piccole porzioni di mappe). Here che era anni fa di casa Nokia è invece sia online che volendo completamente offline e con la possibilità di scaricare e tenere su memoria (o su SD) le mappe nazionali o regionali. Segnala anche gli autovelox fissi e le mappe sono attualizzate e molto valide. In Italia con i piani 4G di oggi si può usare Maps ma all'estero Here è da avere assolutamente.
ClevCalc: nella rom non è presente una calcolatrice, io usavo con soddisfazione Mi Calculator ovvero la calcolatrice Xiaomi che ha anche il cambio valuta e il convertitore di misure ma però su Pie non funziona, l'ho quindi sostituita con ClevCalc che ha le stesse utilissime funzioni a patto di sopportare un piccolissimo banner pubblicitario. Se vi servisse solo una calcolatrice basica installate quella di Google che non ha banner e funziona bene.
Files di Google: con Pie è arrivato anche il gestore files di Google, si chiama Files Go ma pochi giorni dopo l'aggiornamento Pie è diventato File di Google, quindi se non vi trova in automatico l'aggiornamento a causa del differente nome cercatelo sul playstore e fate aggiorna da lì. Ora è diventato discreto, gestisce OTG e i files nella memoria del telefono. Non avendo root è inutile usare altro, questo fa già tutto quello che è possibile fare.


ALTRI CONSIGLI

Preservare la salute della batteria usando un altro caricatore: quello in dotazione è fast charge e ha il vantaggio di caricare il device velocemente ma ha anche lo svantaggio di scaldare e di stressare la batteria, quindi va benissimo quando avete fretta ma quando caricate di notte è meglio usare un vecchio caricatore normale che sicuramente avete nel cassetto inserendovi il cavo type c in dotazione al Nokia (che è un po' corto a dire il vero essendo solo un metro)La batteria vi ringrazierà e avrà una vita più lunga.
Come e quali app disattivare
Gestire le app in background
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1

Ultima modifica di Romagnolo1973 : 05-01-2019 alle 18:44.
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-06-2018, 22:09   #3
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14744
ACCESSORI

Non metto link diretti perchè sarebbe inutile visto che cambiano continuamente ma comunque vediamo tutti gli accessori vitali per il nostro Nokia 6.1. Potete acquistarli su Aliexpress dalla Cina a prezzi irrisori ma con tempi di arrivo superiori al mese o prenderli su ebay o amazon con prezzi leggermente superiori ma con consegna in settimana. Cercate sia come Nokia 6.1 che come Nokia 6 2018, nome che in Asia è più usato per il modello.
Adattatori Type C Micro USB: per poter utilizzare caricatori auto, cavi micro usb o anche un cavetto OTG che già avete ma che hanno il vecchio standard micro USB. Si trovano sia singoli che in pacchetti multipli, scegliete a seconda del numero di accessori che dovrete convertire alla tipo C presente sul Nokia. Costano pochi euro e in genere fanno il loro dovere anche se di marca sconosciuta ma se ndate su marche più affidabili è meglio.
Cavo Type C più lungo:il cavetto presente in confezione è di buona qualità ma è appena lungo un metro, consiglio di prenderne uno di buona qualità da 2 metri (ce ne sono da 120 cm ma a qual punto cambia poco rispetto a quello in dotazione) così da poter usare lo smartphone in comodità anche mentre si carica. Anche in questo caso poichè la qualità della carica influisce sulla longevità della batteria vi consiglio di rivolgervi a marche conosciute a costo di spendere un euro in più.
Cover:il Nokia 6.1 è solidissimo ma non è a prova cadute, una coverina in TPU se non eccessivamente spessa è una buona idea e aiuta molto a limitare i danni se vi cade. Se ne trovano molte (tutte simili) a pochi euro, io ho preso questa.
Vetro Temperato: il vetro del display è Gorilla Glass 3 quindi ha una protezione discreta ai graffi ma nulla può fare in caso di caduta. Se siete facili a perdere la presa sul telefono allora è una buona cosa proteggere almeno la parte più fragile che è lo schermo con una pellicola in vetro temperato (mentre le normali pellicole non hanno alcun senso perchè non proteggono neppure dai graffi). Purtroppo il Nokia così come tutti i nuovi prodotti ha vetro 2.5D quindi leggermente curvo alle estremità e non permette l'aderenza a una pellicola, la maggior parte di loro infatti non copre questa curvatura lasciando alcuni millimetri non protetti e anche a livello estetico è decisamente un brutto vedere. Qui c'è una pellicola che copre sostanzialmente tutto lo schermo e che sembra anche di buona qualità.
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1

Ultima modifica di Romagnolo1973 : 15-12-2018 alle 07:28.
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-06-2018, 16:37   #4
superlex
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2011
Messaggi: 6588
Io mi iscrivo, non si sa mai
E ti rinnovo i complimenti per l'acquisto e aver colto l'ottima occasione
__________________
Thread: OS X 10.11 El Capitan
superlex è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-06-2018, 17:06   #5
El Alquimista
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2004
Città: 7°38’E 45°07’N
Messaggi: 2065
Uff
eccomi
El Alquimista è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-06-2018, 17:20   #6
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14744
Quote:
Originariamente inviato da superlex Guarda i messaggi
Io mi iscrivo, non si sa mai
E ti rinnovo i complimenti per l'acquisto e aver colto l'ottima occasione
Grazie mille, senza quel prezzo non lo avrei preso e grazie a quello passo sopra ai difetti che ha (come tutti), un samsing J5 costa di più e vale meno.
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-06-2018, 17:21   #7
san80d
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2012
Messaggi: 27835
terzo adepto presente e chissà che non sia il revival del mitologico thread del huawei y300
san80d è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-06-2018, 17:50   #8
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14744
Quote:
Originariamente inviato da san80d Guarda i messaggi
terzo adepto presente e chissà che non sia il revival del mitologico thread del huawei y300
La vedo dura, quello lo avevamo pesantemente moddato, qui si farà molto poco visto che i sorgenti ancora non ci sono e il bootloader è chiuso a doppia mandata per ora. Comunque il root serve nel 99% dei casi per risolvere problemi del prodotto e qui ad occhio i problemi sono pochi, servirebbe più per aggiungere qualche funzione che manca alla rom.
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-06-2018, 15:25   #9
duckduckduck
Junior Member
 
L'Avatar di duckduckduck
 
Iscritto dal: Jan 2018
Messaggi: 14
Devo ancora testarlo, avendolo appena acquistato. Mi sono limitato agli aggiornamenti di sistema ( patch di maggio)
La prima impressione "fisica" è veramente molto buona.

Provenendo da uno Xiaomi RN4, mi mancano un paio di cose della miui:

1) la registrazione automatica delle chiamate, con buon audio
2) un app lock affidabile che non si elimini con un semplice disinstalla/clear dati

ho già rinunciato alle altre comodità (il firewall per le connessioni in uscita wifi/4g, l'attivazione della torcia al volo dalla schermata di blocco e l'inversione dei tasti di navigazione ...)

confido in qualche buon suggerimento dell'OP
duckduckduck è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-06-2018, 16:59   #10
megthebest
Senior Member
 
L'Avatar di megthebest
 
Iscritto dal: Jan 2001
Città: *****Prov.AN***** My Name's MAX
Messaggi: 18208
Quote:
Originariamente inviato da Romagnolo1973 Guarda i messaggi
La vedo dura, quello lo avevamo pesantemente moddato, qui si farà molto poco visto che i sorgenti ancora non ci sono e il bootloader è chiuso a doppia mandata per ora. Comunque il root serve nel 99% dei casi per risolvere problemi del prodotto e qui ad occhio i problemi sono pochi, servirebbe più per aggiungere qualche funzione che manca alla rom.
Io credo che qualcosa si muoverà in tal senso, Android One e un apertura da parte di HDM Global sullo sblocco del boot, non potrà che portare nuova linfa, insieme a treble che vista la presenza di oreo, non potrà che rendere agevole il lavoro per gli sviluppatori..

Inviato dal mio MI 6 utilizzando Tapatalk
megthebest è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-06-2018, 19:08   #11
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14744
Quote:
Originariamente inviato da megthebest Guarda i messaggi
Io credo che qualcosa si muoverà in tal senso, Android One e un apertura da parte di HDM Global sullo sblocco del boot, non potrà che portare nuova linfa, insieme a treble che vista la presenza di oreo, non potrà che rendere agevole il lavoro per gli sviluppatori..

Inviato dal mio MI 6 utilizzando Tapatalk
Lo spero ma non sono molto fiducioso nel breve periodo, per pubblicare il kernel del 6 ci hanno messo un anno, vediamo come evolve la cosa.

Quote:
Originariamente inviato da duckduckduck Guarda i messaggi
Devo ancora testarlo, avendolo appena acquistato. Mi sono limitato agli aggiornamenti di sistema ( patch di maggio)
La prima impressione "fisica" è veramente molto buona.

Provenendo da uno Xiaomi RN4, mi mancano un paio di cose della miui:

1) la registrazione automatica delle chiamate, con buon audio
2) un app lock affidabile che non si elimini con un semplice disinstalla/clear dati

ho già rinunciato alle altre comodità (il firewall per le connessioni in uscita wifi/4g, l'attivazione della torcia al volo dalla schermata di blocco e l'inversione dei tasti di navigazione ...)

confido in qualche buon suggerimento dell'OP
Guarda nel post 2 che qualcosa c'è per il firewall, non ho capito cosa intendi per app lock, qualcosa che faccia aprire una determinata app solo dopo aver confermato con impronta?
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-06-2018, 20:46   #12
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14744
A vedere i video dove cercano di distruggerlo (ma non ci riescono) mi son venuti i brividi
https://www.youtube.com/watch?v=kQLds1PvbME
Solido è solido, bello in colorazione acciao, peccato qua sia solo nero, qualche opzione in più sarebbe stata gradita
Comunque vale sempre la legge di murphy, la volta che cade da 5 centimetri poi si sfascia
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-06-2018, 22:13   #13
san80d
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2012
Messaggi: 27835
quindi farai anche te un test di resistenza?
san80d è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-06-2018, 22:58   #14
superlex
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2011
Messaggi: 6588
Come firewall base io uso quello integrato della LineageOS e che credo ci sia anche in Android stock. Su Nougat: Impostazioni -> App -> [selezionare l'app] -> Utilizzo dati -> _ OFF - OFF - ON - ON _ per inibire all'app l'accesso a Internet. Certo non si può avere il log delle connessioni IN/OUT, ma funziona bene.

Riguardo al doppio tap ottima cosa che ci sia, se non sbaglio sul Mi A1 qualcuno ne lamentava l'assenza. Per chi usa Nova Launcher esso ha la gesture doppio tap anche per spegnere lo schermo (insieme a molte altre).

Capitolo bootloader è il motivo per cui ho desistito, sinceramente speravo che fosse una caratteristica di Android One poterlo sbloccare facilmente, perché per esempio con Xiaomi in generale bisogna fare la trafila del codice per poterlo sbloccare mentre col Mi A1 basta il classico fastboot oem unlock.
__________________
Thread: OS X 10.11 El Capitan
superlex è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2018, 08:10   #15
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14744
Quote:
Originariamente inviato da superlex Guarda i messaggi
Come firewall base io uso quello integrato della LineageOS e che credo ci sia anche in Android stock. Su Nougat: Impostazioni -> App -> [selezionare l'app] -> Utilizzo dati -> _ OFF - OFF - ON - ON _ per inibire all'app l'accesso a Internet. Certo non si può avere il log delle connessioni IN/OUT, ma funziona bene.

Riguardo al doppio tap ottima cosa che ci sia, se non sbaglio sul Mi A1 qualcuno ne lamentava l'assenza. Per chi usa Nova Launcher esso ha la gesture doppio tap anche per spegnere lo schermo (insieme a molte altre).

Capitolo bootloader è il motivo per cui ho desistito, sinceramente speravo che fosse una caratteristica di Android One poterlo sbloccare facilmente, perché per esempio con Xiaomi in generale bisogna fare la trafila del codice per poterlo sbloccare mentre col Mi A1 basta il classico fastboot oem unlock.
Ci avevo già guardato ma da lì si possono solo disattivare i dati in background e non gestire l'accesso alla rete come su Lineage.
Sì ma Nova Prime, che comunque ho ma non sto usando perchè resta comunque attivo il launcher Nokia, non lo si può disattivare solo dire che Nova è il predefinito quindi lo avrei comunque lì che gira Fino a quando non si ha il root è una scocciatura avere delle app di sistema che non si usano e sempre lì che rompono le scatole, per fortuna che sono pochissime.
Attivando le Opzioni sviluppatore (cliccando 8 volte sulla Build come solito) c'è una voce per lo sblocco del bootloader ma non so se abbia una reale funzione o è lì per bellezza. Usando Netguard ho anche scoperto che c'è una app di sistema che si chiama Root ma non so a cosa serva, so solo che tra le app di sistema vivibile in Impostazioni - App non lo si vede ma Netguard la mostra. Non so come approfondire la cosa, magari la scrivo su XDA e qualcuno magari mi chiarisce i dubbi
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2018, 09:27   #16
paultherock
Senior Member
 
L'Avatar di paultherock
 
Iscritto dal: Jul 2010
Città: Varese
Messaggi: 5735
Quote:
Originariamente inviato da Romagnolo1973 Guarda i messaggi
...
Guarda nel post 2 che qualcosa c'è per il firewall, non ho capito cosa intendi per app lock, qualcosa che faccia aprire una determinata app solo dopo aver confermato con impronta?
Sì credo che intenda quello: sulla MIUI c'è una funzione che permette di bloccare l'accesso alle applicazioni che si vuole mettendo un blocco tramite PIN, password e credo anche impronta.
__________________
Desktop: Intel Core 2 E8500, Asus P5Q-E, 6Gb DDR2 A-Data Vitesta Extreme Edition, XFX Nvidia GeForce GTX260+ 896Mb Netbook: Acer Aspire One 110L 8Gb SSD Mobile: Xiaomi Mi5 Pro Ceramic Audio: Cowon i10 8Gb, Philips SHE3680, Brainwavz M2 eBook reader: Kobo Glo
paultherock è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2018, 10:18   #17
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14744
Grazie, non mi ricordavo della cosa. Può essere utile infatti se non si usa il sensore per l'accesso e lo si usa solo per blindare certe app sensibili, il problema è che non ho trovato una opzione per disattivare il fingerprint, nel senso che se non ha impronte memorizzate allora è disattivato ma se ne ha almeno una allora diventa attivo, non c'è modo di settarlo Off in genere e ON solo per certe app anche usando un applock di terzi o almeno io non ho trovato questa opzione, c'è solo modo di differire il blocco di tot minuti prima di doverlo ridare. L'applock di terzi può anche funzionare ma il blocco tramite lettore deve essere attivo, quindi a quel punto non ha molto senso usarlo se già il sistema per entrarci necessita del dito è ridondante usare lo stesso dito poi anche per accedere alle app.
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1

Ultima modifica di Romagnolo1973 : 10-06-2018 alle 10:55.
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2018, 15:05   #18
duckduckduck
Junior Member
 
L'Avatar di duckduckduck
 
Iscritto dal: Jan 2018
Messaggi: 14
L'uso di netguard o simili - con la finta vpn - non mi va come soluzione.
Su ogni mio telefono prima dello xiaomi ho sempre installato AFWall+.
Con la miui ho scoperto che è possibile inibire l'assesso alla rete direttamente dalle opzioni, comodissimo e senza dover prendere i permessi di root.
Peccato che non sia una cosa fattibile "di serie". Magari in futuro anche androidone lo permetterà....


Quote:
Originariamente inviato da paultherock Guarda i messaggi
bloccare l'accesso alle applicazioni ....
esatto. per accedere alle applicazioni RI-serve concederne l'accesso.

Quote:
Originariamente inviato da Romagnolo1973 Guarda i messaggi
quindi a quel punto non ha molto senso usarlo se già il sistema per entrarci necessita del dito è ridondante usare lo stesso dito poi anche per accedere alle app.
serve ad esempio se sblocchi il telefono, lo passi al figlio - che ci pasticcia coi suoi giochini - ma non tocca cose serie ( e/o la moglie non ficcanasa )

Userò tasker.


Grazie per AIMP, non lo conoscevo!
duckduckduck è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2018, 17:17   #19
superlex
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2011
Messaggi: 6588
Quote:
Originariamente inviato da Romagnolo1973 Guarda i messaggi
Ci avevo già guardato ma da lì si possono solo disattivare i dati in background e non gestire l'accesso alla rete come su Lineage.
Sì ma Nova Prime, che comunque ho ma non sto usando perchè resta comunque attivo il launcher Nokia, non lo si può disattivare solo dire che Nova è il predefinito quindi lo avrei comunque lì che gira Fino a quando non si ha il root è una scocciatura avere delle app di sistema che non si usano e sempre lì che rompono le scatole, per fortuna che sono pochissime.
Attivando le Opzioni sviluppatore (cliccando 8 volte sulla Build come solito) c'è una voce per lo sblocco del bootloader ma non so se abbia una reale funzione o è lì per bellezza. Usando Netguard ho anche scoperto che c'è una app di sistema che si chiama Root ma non so a cosa serva, so solo che tra le app di sistema vivibile in Impostazioni - App non lo si vede ma Netguard la mostra. Non so come approfondire la cosa, magari la scrivo su XDA e qualcuno magari mi chiarisce i dubbi
Ok, quindi su android stock quelle opzioni per i dati non ci sono, me ne dovrò ricordare.

Sì giusto Nova Prime, anche nel mio caso quello di sistema rimane attivo (trebuchet per LineageOS) ma preferisco lasciarlo così per evitare eventuali problemi.

Quell'opzione per il bootloader serve per sbloccare il bootloader, però invalida la garanzia e bisogna (anzi bisognava) comprare (se non ho capito male, che poi sarebbe il motivo della chiusura del thread) il codice:
https://forum.xda-developers.com/sho...7&postcount=37

Riguardo l'app Root, non so, mai sentita.

Grazie del suggerimento di AIMP Music Player, in alternativa io uso Vanilla Music, che è anche open e disponibile su F-Droid
https://github.com/vanilla-music/vanilla
https://play.google.com/store/apps/d...ndroid.vanilla
Tra i vantaggi, permette di riprodurre la musica dalle cartelle.
__________________
Thread: OS X 10.11 El Capitan

Ultima modifica di superlex : 10-06-2018 alle 17:22.
superlex è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2018, 17:26   #20
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14744
Quote:
Originariamente inviato da duckduckduck Guarda i messaggi
L'uso di netguard o simili - con la finta vpn - non mi va come soluzione.
Su ogni mio telefono prima dello xiaomi ho sempre installato AFWall+.
Con la miui ho scoperto che è possibile inibire l'assesso alla rete direttamente dalle opzioni, comodissimo e senza dover prendere i permessi di root.
Peccato che non sia una cosa fattibile "di serie". Magari in futuro anche androidone lo permetterà....




esatto. per accedere alle applicazioni RI-serve concederne l'accesso.



serve ad esempio se sblocchi il telefono, lo passi al figlio - che ci pasticcia coi suoi giochini - ma non tocca cose serie ( e/o la moglie non ficcanasa )

Userò tasker.


Grazie per AIMP, non lo conoscevo!
anche io sempre usato AFW+ ma senza root ci si deve un po' accontentare
Per l'applock su questo c'è scritto che va anche con l'impronta
https://play.google.com/store/apps/d...protector.free
AIMP è favoloso, ci metto sempre un tema Nero e rosso perchè quello di base è sul bruttino e via, usavo anche Stellio che ha 12 bande di EQ e va benone ma ormai la versione free è troppo piena di banner per essere usabile
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1

Ultima modifica di Romagnolo1973 : 10-06-2018 alle 17:28.
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


NVIDIA GeForce GTX 1650: la piccola Turing che non convince NVIDIA GeForce GTX 1650: la piccola Turing che n...
Acronis True Image 2019: il backup sicuro per tutti Acronis True Image 2019: il backup sicuro per tu...
MSI GS65 Stealth 8SF: ora con GeForce RTX 2070 Max-Q MSI GS65 Stealth 8SF: ora con GeForce RTX 2070 M...
Smartphone top di gamma a confronto: Huawei P30 Pro è il migliore per le foto Smartphone top di gamma a confronto: Huawei P30 ...
Guida all'acquisto e offerte: confronto fra i migliori smartphone di fascia alta Guida all'acquisto e offerte: confronto fra i mi...
Nikon COOLPIX W150: la fotocamera pensat...
Mortal Kombat 11 ora disponibile per PC,...
NASA InSight: forse rilevato il primo te...
Apple AirPod 3: arrivano già entr...
Un ragazzo di 24 anni è riuscito ...
PUBG: quasi un miliardo di dollari nel 2...
Oppo presenta la serie Reno: zoom 10X, f...
Foto Antiquaria: il 28 Aprile 2019 ad Ar...
TIM, Vodafone, Wind e altri propongono i...
Equinix investe 8 milioni per ampliare i...
La parola Leica bannata in Cina per un v...
Thermaltake presenta il dissipatore AIO ...
Teamviewer Tensor: sempre più sic...
Command & Conquer Remastered: ecco l...
Selligent Marketing Cloud, la piattaform...
Prime95
Chromium
MSI Afterburner
AnyDVD HD
CrystalDiskInfo
GPU Caps Viewer
Internet Download Manager
K-Lite Mega Codec Pack
GeForce Game Ready Driver 430.39 WHQL
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Dropbox
ICQ
Radeon Software Adrenaline Edition 19.
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 06:41.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v