Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Componenti Hardware > Processori

Vivo arriva in Italia con Vivo X51: fotocamera con gimbal pazzesca. La recensione
Vivo arriva in Italia con Vivo X51: fotocamera con gimbal pazzesca. La recensione
Ci sembrava una mera operazione di marketing, e invece il gimbal di Vivo X51 funziona, e funziona anche molto bene. Il tutto in uno smartphone concreto, senza troppi fronzoli o personalizzazioni super-sature tipiche della produzione cinese. L'azienda si propone in Italia con un flagship interessantissimo. Ecco tutto quello che c'è da sapere sul device.
TCL Ray-Danz: la semplicità vince. Alla prova una delle migliori soundbar del momento
TCL Ray-Danz: la semplicità vince. Alla prova una delle migliori soundbar del momento
Se siete alla ricerca di una soundbar dall'elevato rapporto qualità/prezzo in grado di offrire un suono potente, coinvolgente e immersivo, TCL Ray-Danz potrebbe essere il prodotto giusto. Con un schema semplice (3 altoparlanti e due grandi riflettori acustici) la barra sonora è in grado di offrire ottime prestazioni coi film in Dolby Atmos, ma anche nell'ascolto musicale
Honor MagicBook Pro: un design classico con CPU Ryzen 5 4600H
Honor MagicBook Pro: un design classico con CPU Ryzen 5 4600H
Uno schermo da 16,1 pollici dalle cornici sottili e dalla buona qualità complessiva caratterizza il nuovo notebook Honor, dotato sotto la scocca di un processore AMD Ryzen 5 4600H. C'è potenza più che abbondante per la produttività personale e per lo svago, anche lavorando per lungo tempo lontano dalla presa di corrente
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 27-09-2020, 19:13   #60601
dinamite2
Senior Member
 
L'Avatar di dinamite2
 
Iscritto dal: Feb 2006
Città: hinterland catanese
Messaggi: 9131
onestamente ho preso da pochi giorni un nuovo pc composto da: ryzen 5 3600 e asus x570-e gaming, e se devo essere sincero me ne sono pentito...
Da utilizzatore intel da tempo (ultimo amd che ho avuto, xp3200 e opteron 146), ho avuto solo intel con la quale mi sono sempre divertito in overclock. Con sti ryzen praticamente l'oc è assente.
Forse per me sarebbe stato meglio prendere un 10700k e un strix z490-e gaming.
Lato prestazioni però non mi lamento proprio
e poi mi sono fatto abbindolare dal pcie 4.0

dinamite2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-09-2020, 19:19   #60602
Piedone1113
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2015
Messaggi: 2640
Quote:
Originariamente inviato da Spitfire84 Guarda i messaggi
Tutto vero, ma concorderai che comunque più testi e più è bassa la probabilità di crash in particolare con carichi pesanti e prolungati.



Non ricordo questo aspetto dell’elettromigrazione, ma ormai le mie conoscenze risalgono a più di 10 anni fa e potrebbero iniziare a fare cilecca: grazie per l’info.
Resta il fatto che questo aspetto è comunque legato al calore, quindi se la temperatura si mantiene in un range sicuro, non sono sicuramente 2 ore di OCCT che possono far osservare l’elettromigrazione su una cpu.



...e maggiore è la miniaturizzazione dei circuiti.

Comunque per quanto sia un fenomeno sempre presente, è il calore che genera il fenomeno (come risultato dell’effetto Joule) e quanto più è maggiore e più l’elettromigrazione accelera riducendo la vita potenziale del circuito.

È comunque un fenomeno che impiega molti anni (per non parlare di decenni) per manifestarsi con danni sui circuiti (in condizioni standard).



Tempo di switching ed elettromigrazione non hanno alcuna correlazione tra loro.



La risposta è: dipende dal possessore della cpu.
Il buon Domen, che non ha mai ascoltato un mio consiglio che gli ho dato nel thread della guida , tiene un 3900XT a 4500 MHz che è EVIDENTEMENTE instabile, ma a lui va bene così perché in gaming regge.
Per me non ne vale la pena, per lui si.
Per la miniaturizzazione dei circuiti incide poco o niente sull'elettromigrazione, piuttosto è la densità.
L'elettromigrazione è rarissima tra transistor in una cpu ( e solo su frequenze ampiamente elevate), essa avviene principalmente nei layer di alimentazione primaria.
Avevo gia scritto prima che l'elettromigrazione era del tutto trascurabile in condizioni normali su un nodo a 35 perchè il layer primario di alimentazione era a 45nm. Con un nodo a 5nm difficilmente il layer di alimentazione sarà sopra i 18nm e questo produce più resistenza di un layer a 45 alzando la temperatura locale del layer stesso in condizioni normali gia a default.
Quindi maggiore elettromigrazione=consumo della pista ( gia di per se più sottile) = minor durata della cpu.
Piedone1113 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-09-2020, 19:21   #60603
bonzoxxx
Senior Member
 
L'Avatar di bonzoxxx
 
Iscritto dal: Aug 2008
Città: N.P.
Messaggi: 8349
il 3600 non sale manco a calci, io ho messo tutto in automatico e in game sto a 4.1Ghz e bona, non mi ci sono impazzito più di tanto
__________________
Sto cercando di disintossicarmi dall'Hardware... ma non ci sono riuscito
R5 3600 - Crosshair VII - 16GB 3200 CL14 - MSI 1070 ITX - H100i GTX
bonzoxxx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-09-2020, 19:23   #60604
digieffe
Senior Member
 
L'Avatar di digieffe
 
Iscritto dal: Oct 2003
Città: Milano
Messaggi: 3931
solo per curiosità mi sapete dire se avete mai saputo di una cpu che non abbia più funzionato (totalmente o parzialmente) a seguito di elettromigrazione?
o semplicemente funziona a frequenza più bassa?
una vita fa sul lavoro mi diedero un pc con un 486DX (non DX2) 50mhz (non era dotato del dissipatore) e dopo qualche mese divenne lentissimo (come un 286 o peggio) come se qualche cache non fosse più operativa
__________________
spesso, è solo quando sai che non ti resta molto tempo che ne apprezzi il reale valore
quote: "some users are a classic example of the inverse ratio between the size of the mouth and the size of the brain"
* se non vi rispondo è perché siete (100+) nella mia ignore list * mi chiedo perché chi è nella ignore list è spesso sospeso e, prima o poi, viene bannato *
digieffe è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-09-2020, 19:25   #60605
bonzoxxx
Senior Member
 
L'Avatar di bonzoxxx
 
Iscritto dal: Aug 2008
Città: N.P.
Messaggi: 8349
Mai successo, al lavoro abbiamo macchine accese da tantissimo tempo e mi sembra vadano come il primo giorno, non saprei dirti.
__________________
Sto cercando di disintossicarmi dall'Hardware... ma non ci sono riuscito
R5 3600 - Crosshair VII - 16GB 3200 CL14 - MSI 1070 ITX - H100i GTX
bonzoxxx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-09-2020, 19:26   #60606
macchiaiolo
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2015
Messaggi: 1863
Quote:
Originariamente inviato da monster.fx Guarda i messaggi
Domanda diretta che farò anche "dall'altra parte" .



Per gaming perché scegliere AMD(Ryzen 5/7 Zen2 o il futuro Zen3) contro Intel(i5/i7 decima generazione) e perché no?



Risposte secche e dirette!
Intel rende in game circa il 5%in più può essere meno o più, ma con ognuno di questi processori caschi sempre in piedi. Io per abitudine e comodità ho preso l'ennesimo AMD e speso qualcosa in più sulla scheda video

Inviato dal mio SNE-LX1 utilizzando Tapatalk

Ultima modifica di macchiaiolo : 27-09-2020 alle 19:29.
macchiaiolo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-09-2020, 19:27   #60607
affiu
Senior Member
 
L'Avatar di affiu
 
Iscritto dal: Jan 2010
Messaggi: 2395
Quote:
Originariamente inviato da monster.fx Guarda i messaggi
Domanda diretta che farò anche "dall'altra parte" .

Per gaming perché scegliere AMD(Ryzen 5/7 Zen2 o il futuro Zen3) contro Intel(i5/i7 decima generazione) e perché no?

Risposte secche e dirette!
Analizzando questa recensione e premesso, come ha detto leoneazzurro, che il tutto dipende dalla scheda video e dalla risoluzione...

https://www.tomshardware.com/feature...9-9900k-gaming

....ognuno fa la sua scelta con i suoi compromessi: prezzo; prezzo/prestazioni; prezzo/numero core; prezzo/efficenza; prezzo/frame ecc ecc.
affiu è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-09-2020, 19:58   #60608
Inmotion
Junior Member
 
Iscritto dal: Sep 2020
Messaggi: 10
Quote:
Originariamente inviato da macchiaiolo Guarda i messaggi
Intel rende in game circa il 5%in più può essere meno o più, ma con ognuno di questi processori caschi sempre in piedi. Io per abitudine e comodità ho preso l'ennesimo AMD e speso qualcosa in più sulla scheda video

Inviato dal mio SNE-LX1 utilizzando Tapatalk
Secondo me questo discorso vale su schede video di fascia alta, 2080ti/3080, su una fascia media non credo ci siano differenze nemmeno in fhd.
Inmotion è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-09-2020, 20:48   #60609
bonzoxxx
Senior Member
 
L'Avatar di bonzoxxx
 
Iscritto dal: Aug 2008
Città: N.P.
Messaggi: 8349
Quote:
Originariamente inviato da Inmotion Guarda i messaggi
Secondo me questo discorso vale su schede video di fascia alta, 2080ti/3080, su una fascia media non credo ci siano differenze nemmeno in fhd.
https://www.youtube.com/watch?v=supMybwr6n0

Intel va più forte in generale ma siamo ben oltre i 60 fps, inoltre sono entrambi in OC e con una 2080ti.

Ergo, con un 3300X o meglio un 3600/3600X vai tranquillo e il risparmio si investe in una GPU di fascia superiore.
__________________
Sto cercando di disintossicarmi dall'Hardware... ma non ci sono riuscito
R5 3600 - Crosshair VII - 16GB 3200 CL14 - MSI 1070 ITX - H100i GTX

Ultima modifica di bonzoxxx : 27-09-2020 alle 20:53.
bonzoxxx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-09-2020, 20:49   #60610
John_Mat82
Senior Member
 
L'Avatar di John_Mat82
 
Iscritto dal: Jul 2009
Città: Monza e Brianza..
Messaggi: 7969
Quote:
Originariamente inviato da digieffe Guarda i messaggi
solo per curiosità mi sapete dire se avete mai saputo di una cpu che non abbia più funzionato (totalmente o parzialmente) a seguito di elettromigrazione?
o semplicemente funziona a frequenza più bassa?
una vita fa sul lavoro mi diedero un pc con un 486DX (non DX2) 50mhz (non era dotato del dissipatore) e dopo qualche mese divenne lentissimo (come un 286 o peggio) come se qualche cache non fosse più operativa
Hmm io ho avuto in uso fino a fine 2019 un 2500k a 4,5ghz con un offset abbastanza blando (usando l'overclock via turbo boost, non con la frequenza fissa a 4,5, in idle comunque calava le frequenze) e lo stesso un 3770 non k fisso a 4,1-4,3ghz (sempre via turbo boost). Non è che a nessuno dei due ho dovuto progressivamente aumentare le tensioni per mantenere le stesse frequenze od ho notato cali di performance. La botta a livello di performance che si sono presi è stato a causa delle mitigazioni spectre/meltdown e compagnia ed indipendente dal discorso elettromigrazione.

Un i7 860 con bclk 160 e offset ha lavorato fino a fine 2019 (dal 2010) senza batter ciglio (la motherboard un po' meno ). Pure per lui valeva il discorso mitigazioni.. lo rimontassi ora ha su le medesime impostazioni e booterebbe con gli stessi setting. Però nessuno di quanto sopra è un esempio di forti voltaggi.
Il 4770k in firma sta a 1,325 (ma da inizio anno, fino a prima il precedente proprietario l'ha sempre usato a stock) per un misero 4,4ghz.. non so quanto ci starà lì, se riesco lo tiro fino ad AM5 e DDR5 (e passo il 3700x a secondario) sempre non mi si triggeri la scimmia a fine ottobre
__________________
R7 3700x/Gelid Phantom/Asus X470 Prime/32Gb 3200/GTX 1080/SabrentQ1Tb/RM650w/Fractal DefineR4
i7 4770k/CM612s/Asus Z87 Pro/16Gb 1866/GTX 1070Ti/MX500 256gb/OCZ ZX 850w/Fractal Arc Midi
Th. Ufficiale Gigabyte P55A-UD4

John_Mat82 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-09-2020, 20:49   #60611
paolo.oliva2
Senior Member
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 26000
Quote:
Originariamente inviato da leoneazzurro Guarda i messaggi
https://forums.anandtech.com/threads.../post-40295989

Dicono di avere un 5900X, 12 core Zen3, 5Ghz boost e sui 150W di consumo effettivo (no OC)
Altri lo quotano fake, altri no... boh, ma per quanto riportano, è tutto e nulla allo stesso tempo.
Cioè, 150W di consumo ci può stare contro i 140W del 3900X, +15% di IPC e fino a +50% in FP, la cache unificata e il CCX X8 ha eliminato l'IF tra CCX.

Per i 5GHz di frequenza massima... tutto è possibile, avevamo visto già ES Zen3 con frequenze superiori.

Bisogna tenere conto di una cosa. Passando al CCX X8 da X4, è matematicamente più facile sul doppio di core trovare quello più performante. In Zen2 se il core golden è nel 2° CCX, il taskmanager di windows non lo utilizzerebbe.

Considerando la nanometria 7nm... non so se AMD conserverà il cambio di stile carico introdotto con Zen2 (Zen 1000 e 2000 suddividevano il carico per CCX, mentre Zen2 "riempie" i core sequenzialmente e passa al 2° CCX quando il 1° è pieno.
Con un CCX X8 e nanometria più densa, a me parrebbe ovvio tornare al vecchio tipo di carico... tipo core 0, 7, 3, 5..... così da distanziare il calore generato e passarlo meglio al "coperchio".

Tanto usciranno i bench a brevissimo... ma se i rumors sono veri, +20% è veramente un boost enorme... su un Zen2 che di suo va già ottimamente.
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)

Ultima modifica di paolo.oliva2 : 27-09-2020 alle 21:19.
paolo.oliva2 è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-09-2020, 21:05   #60612
paolo.oliva2
Senior Member
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 26000
Quote:
Originariamente inviato da John_Mat82 Guarda i messaggi
Hmm io ho avuto in uso fino a fine 2019 un 2500k a 4,5ghz con un offset abbastanza blando (usando l'overclock via turbo boost, non con la frequenza fissa a 4,5, in idle comunque calava le frequenze) e lo stesso un 3770 non k fisso a 4,1-4,3ghz (sempre via turbo boost). Non è che a nessuno dei due ho dovuto progressivamente aumentare le tensioni per mantenere le stesse frequenze od ho notato cali di performance. La botta a livello di performance che si sono presi è stato a causa delle mitigazioni spectre/meltdown e compagnia ed indipendente dal discorso elettromigrazione.

Un i7 860 con bclk 160 e offset ha lavorato fino a fine 2019 (dal 2010) senza batter ciglio (la motherboard un po' meno ). Pure per lui valeva il discorso mitigazioni.. lo rimontassi ora ha su le medesime impostazioni e booterebbe con gli stessi setting. Però nessuno di quanto sopra è un esempio di forti voltaggi.
Il 4770k in firma sta a 1,325 (ma da inizio anno, fino a prima il precedente proprietario l'ha sempre usato a stock) per un misero 4,4ghz.. non so quanto ci starà lì, se riesco lo tiro fino ad AM5 e DDR5 (e passo il 3700x a secondario) sempre non mi si triggeri la scimmia a fine ottobre
Secondo le leggi della fisica, maggiore è l'OC, maggiore è la corrente e maggiore è la temp del procio (e in questo Intel è al 1° posto per tutti e 3), più dovrebbe essere marcata l'elettromigrazione.
Finchè il procio funzia... nessuno si fa ed ha prb.
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)
paolo.oliva2 è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-09-2020, 21:19   #60613
conan_75
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2002
Città: Cagliari
Messaggi: 15818
Attendiamo il tool di 1usmus per stimolare i passatempi fino a zen3
conan_75 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-09-2020, 22:55   #60614
Piedone1113
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2015
Messaggi: 2640
Quote:
Originariamente inviato da digieffe Guarda i messaggi
solo per curiosità mi sapete dire se avete mai saputo di una cpu che non abbia più funzionato (totalmente o parzialmente) a seguito di elettromigrazione?
o semplicemente funziona a frequenza più bassa?
una vita fa sul lavoro mi diedero un pc con un 486DX (non DX2) 50mhz (non era dotato del dissipatore) e dopo qualche mese divenne lentissimo (come un 286 o peggio) come se qualche cache non fosse più operativa
Mi sono capitati almeno 6 portatili in laboratorio in periodi diversi che davano riavvii strani. Testati tutti i componenti incluso la CPU con prime da ubcd. Sostituita la CPU tornati a funzionare tranquillamente. L'ultimo con i3 380 alcune volte stava anche 10 ore di fila accesso, ma poi bastava un nulla a fare riavviare il notebook.
Piedone1113 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-09-2020, 23:27   #60615
Peter Sellers
Member
 
L'Avatar di Peter Sellers
 
Iscritto dal: Mar 2005
Messaggi: 143
Quote:
Originariamente inviato da leoneazzurro Guarda i messaggi
Posto che dipende dalla scheda video e dalla risoluzione a cui giochi (con schede di fascia bassa/media non c'è tutta questa differenza anche in full HD), ma in genere per un sistema puramente gaming Intel è la scelta migliore poiché avendo frequenze più spinte "rende" meglio nelle applicazioni con un numero di thread limitati. Detto ciò, non è che Zen2 faccia schifo, anzi, però Intel restituisce qualche Fps in più al costo di un maggiore consumo (il che può anche non importare). Nelle applicazioni non gaming multithread, Ryzen "rende" meglio. Questa situazione potrebbe cambiare con Zen3 che si vocifera abbia prestazioni gaming superiori a Zen2 anche se non si sa come si posizionerà rispetto alla serie 10 di Intel.
mica detto, basta un 10400 per avere qualche fps in più rispetto a qualunque Zen2
ovviamente consumando meno
__________________
I have a long list. (cit.)
Peter Sellers è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-09-2020, 06:10   #60616
Max(IT)
Utente sospeso
 
L'Avatar di Max(IT)
 
Iscritto dal: Mar 2003
Messaggi: 33385
Quote:
Originariamente inviato da leoneazzurro Guarda i messaggi
https://forums.anandtech.com/threads.../post-40295989

Dicono di avere un 5900X, 12 core Zen3, 5Ghz boost e sui 150W di consumo effettivo (no OC)
Solo che non si sa se sia fake... sarebbe bello un boost a 5 GHz. Unito al ridisegno della cache, avremmo in alcuni campi come il gaming una vera svolta.
Certo 150 W di TDP, considerando come calcola AMD il TDP, devono far riflettere.

Sarà un bestiolina difficile da raffreddare e ci sarà da fare attenzione ad alimentarla (niente mobo con VRM scadenti, il che taglia fuori una parte della B450 sul mercato).

Quote:
Originariamente inviato da dinamite2 Guarda i messaggi
onestamente ho preso da pochi giorni un nuovo pc composto da: ryzen 5 3600 e asus x570-e gaming, e se devo essere sincero me ne sono pentito...
Da utilizzatore intel da tempo (ultimo amd che ho avuto, xp3200 e opteron 146), ho avuto solo intel con la quale mi sono sempre divertito in overclock. Con sti ryzen praticamente l'oc è assente.
Forse per me sarebbe stato meglio prendere un 10700k e un strix z490-e gaming.
Lato prestazioni però non mi lamento proprio
e poi mi sono fatto abbindolare dal pcie 4.0

C’è anche da dire che se eri sul mercato per un 10700K + Strix e gaming il tuo budget avrebbe potuto permetterti più del 3600 che hai preso.
Diciamo almeno il 3700X che avrebbe ridotto il gap prestazionale.

SO che il 3600 è osannato, specie tra i supporter AMD, ma per quanto io gli riconosca l’indubbio merito di aver sdoganato le buone prestazioni in una fascia di prezzo dove per anni c’è stato tanto ciarpame, quando si tratta di power user io non l’ho mai considerato la CPU giusta, specialmente per la sua frequenza (di base e boost) più bassa dell’intera lineup.
Insomma una CPU che io consiglio solo per chi ha un budget veramente risicato.

Quote:
Originariamente inviato da digieffe Guarda i messaggi
solo per curiosità mi sapete dire se avete mai saputo di una cpu che non abbia più funzionato (totalmente o parzialmente) a seguito di elettromigrazione?
o semplicemente funziona a frequenza più bassa?
una vita fa sul lavoro mi diedero un pc con un 486DX (non DX2) 50mhz (non era dotato del dissipatore) e dopo qualche mese divenne lentissimo (come un 286 o peggio) come se qualche cache non fosse più operativa
Davvero difficile da investigare, a meno di non fare i raggi ad una CPU.
Noi abbiamo centinaia di macchine, molte delle quali fanno lavori assimilabili ad “office automation”, mentre alcune hanno compiti più specifici e gravosi ed un subset è impiegata non proprio 27/7 ma quasi.
Tendiamo ad aggiornare le macchine più prestanti, per via dei loro compiti (in alcuni casi mission critical), ma come puoi immaginare il budget non sempre coincide con il virtuosismo informatico
Solo considerando gli ultimi 15 anni, qualche “morte” improvvisa c’è stata. Non molte per essere onesti, ma quelle fuori garanzia potrebbero essere imputate a questo.
La cosa subdola è che senza arrivare alla morte, piuttosto rara nella vita utile di un PC, ci sono altri comportamenti più difficili da interpretare ed osservare, che avvengono invece con più frequenza. CPU che richiede voltaggi superiori e con temperature di esercizio superiori ad esempio. Noi appassionati che entriamo nel BIOS ed usiamo HWiNFO64 di continuo ce ne potremmo accorgere, mentre su un PC aziendale se non c’è failure non lo noterai mai.
Tra l’altro questo genere di stress si ripercuote spesso su altri componenti che si guastano anche prima della CPU (pensa ai VRM delle mobo).
Tutto questo naturalmente su PC sfruttati molto ma in condizioni assolutamente standard (niente overclock). Qualsiasi modifica alle condizioni standard accelera e rende più probabili i guasti o comunque il degrado.
__________________
iPhone 11 Pro / Galaxy S10e / iPhone11 / iPhoneXR
MacBook Pro 13" 2019 / ☣︎Alienware Aurora R9-i7 9700K-Radeon 5700XT / ⁜ Ryzen 9 3900X-Asus ROG Strix B550-F Gaming - Gigabyte RTX2070 Super Windforce OC / iPad Pro 11"
Max(IT) è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-09-2020, 07:53   #60617
Piedone1113
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2015
Messaggi: 2640
Quote:
Originariamente inviato da Max(IT) Guarda i messaggi



Davvero difficile da investigare, a meno di non fare i raggi ad una CPU.
Noi abbiamo centinaia di macchine, molte delle quali fanno lavori assimilabili ad “office automation”, mentre alcune hanno compiti più specifici e gravosi ed un subset è impiegata non proprio 27/7 ma quasi.
Tendiamo ad aggiornare le macchine più prestanti, per via dei loro compiti (in alcuni casi mission critical), ma come puoi immaginare il budget non sempre coincide con il virtuosismo informatico
Solo considerando gli ultimi 15 anni, qualche “morte” improvvisa c’è stata. Non molte per essere onesti, ma quelle fuori garanzia potrebbero essere imputate a questo.
La cosa subdola è che senza arrivare alla morte, piuttosto rara nella vita utile di un PC, ci sono altri comportamenti più difficili da interpretare ed osservare, che avvengono invece con più frequenza. CPU che richiede voltaggi superiori e con temperature di esercizio superiori ad esempio. Noi appassionati che entriamo nel BIOS ed usiamo HWiNFO64 di continuo ce ne potremmo accorgere, mentre su un PC aziendale se non c’è failure non lo noterai mai.
Tra l’altro questo genere di stress si ripercuote spesso su altri componenti che si guastano anche prima della CPU (pensa ai VRM delle mobo).
Tutto questo naturalmente su PC sfruttati molto ma in condizioni assolutamente standard (niente overclock). Qualsiasi modifica alle condizioni standard accelera e rende più probabili i guasti o comunque il degrado.
Si ma molto spesso si hanno i problemi descritti a causa di pasta termica vecchia, dissy sporco, alimentatotore che non riesce più ad essere rapido nell'erogare ampere ( e ti abbassa il voltaggio su una linea) contatti allentati ( ram o cpu che basta pulire e risolvi) ecc.
Insomma un bel cercare, ed onestamente in questi casi si fa prima ad approntare una nuova build che stare col dubbio se hai davvero risolto il problema.
Piedone1113 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-09-2020, 08:01   #60618
dinamite2
Senior Member
 
L'Avatar di dinamite2
 
Iscritto dal: Feb 2006
Città: hinterland catanese
Messaggi: 9131
Quote:
Originariamente inviato da Max(IT) Guarda i messaggi
C’è anche da dire che se eri sul mercato per un 10700K + Strix e gaming il tuo budget avrebbe potuto permetterti più del 3600 che hai preso.
Diciamo almeno il 3700X che avrebbe ridotto il gap prestazionale.

SO che il 3600 è osannato, specie tra i supporter AMD, ma per quanto io gli riconosca l’indubbio merito di aver sdoganato le buone prestazioni in una fascia di prezzo dove per anni c’è stato tanto ciarpame, quando si tratta di power user io non l’ho mai considerato la CPU giusta, specialmente per la sua frequenza (di base e boost) più bassa dell’intera lineup.
Insomma una CPU che io consiglio solo per chi ha un budget veramente risicato.
.
Dovevo fare il pc nuovo e ho preso il 3600 solo per spendere il meno possibile (l’ho pagato nuovo 169 euro), cosi da poterlo cambiare subito con un ryzen serie 4/5xxx...
La mia intenzione era di prendere proprio un ryzen 7
dinamite2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-09-2020, 08:13   #60619
bonzoxxx
Senior Member
 
L'Avatar di bonzoxxx
 
Iscritto dal: Aug 2008
Città: N.P.
Messaggi: 8349
Quote:
Originariamente inviato da dinamite2 Guarda i messaggi
Dovevo fare il pc nuovo e ho preso il 3600 solo per spendere il meno possibile (l’ho pagato nuovo 169 euro), cosi da poterlo cambiare subito con un ryzen serie 4/5xxx...
La mia intenzione era di prendere proprio un ryzen 7
Il 3600 è la base per un ottimo rapporto prezzo/prestazioni, ovviamente andando su un ryzen 7 le cose cambiano.. diciamo che è la CPU ottime per mettere su un pc all'amico di turno poca spesa tanta resa

Anche io sto aspettando la serie nuova per aggiornare il sistema in firma, la crossair dovrebbe essere compatibile e dovrebbe essere messa bene a livello di VRM, cribbio è un mobo da OC!
__________________
Sto cercando di disintossicarmi dall'Hardware... ma non ci sono riuscito
R5 3600 - Crosshair VII - 16GB 3200 CL14 - MSI 1070 ITX - H100i GTX
bonzoxxx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-09-2020, 08:36   #60620
Max(IT)
Utente sospeso
 
L'Avatar di Max(IT)
 
Iscritto dal: Mar 2003
Messaggi: 33385
Quote:
Originariamente inviato da Piedone1113 Guarda i messaggi
Si ma molto spesso si hanno i problemi descritti a causa di pasta termica vecchia, dissy sporco, alimentatotore che non riesce più ad essere rapido nell'erogare ampere ( e ti abbassa il voltaggio su una linea) contatti allentati ( ram o cpu che basta pulire e risolvi) ecc.
Insomma un bel cercare, ed onestamente in questi casi si fa prima ad approntare una nuova build che stare col dubbio se hai davvero risolto il problema.
assolutamente e completamente corretto.
Rileggendomi l'ho specificato male, ma quando si parla di failure avvenute su computer di 4/5 anni fuori garanzia, il più delle volte costa meno in termini di risorse semplicemente acquistare una nuova macchina (e quindi il motivo per cui è morta la vecchia non lo saprai mai).
Certo a meno che il problema non si ripresenti in modo seriale, o che colpisca una percentuale rilevante di un intero lotto: in questo caso investighiamo per capirne le cause (ma non è sostanzialmente MAI accaduto).

Quote:
Originariamente inviato da dinamite2 Guarda i messaggi
Dovevo fare il pc nuovo e ho preso il 3600 solo per spendere il meno possibile (l’ho pagato nuovo 169 euro), cosi da poterlo cambiare subito con un ryzen serie 4/5xxx...
La mia intenzione era di prendere proprio un ryzen 7
ah ok, ha assolutamente senso
__________________
iPhone 11 Pro / Galaxy S10e / iPhone11 / iPhoneXR
MacBook Pro 13" 2019 / ☣︎Alienware Aurora R9-i7 9700K-Radeon 5700XT / ⁜ Ryzen 9 3900X-Asus ROG Strix B550-F Gaming - Gigabyte RTX2070 Super Windforce OC / iPad Pro 11"
Max(IT) è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Vivo arriva in Italia con Vivo X51: fotocamera con gimbal pazzesca. La recensione Vivo arriva in Italia con Vivo X51: fotocamera c...
TCL Ray-Danz: la semplicità vince. Alla prova una delle migliori soundbar del momento TCL Ray-Danz: la semplicità vince. Alla p...
Honor MagicBook Pro: un design classico con CPU Ryzen 5 4600H Honor MagicBook Pro: un design classico con CPU ...
Recensione Oculus Quest 2: è il visore VR definitivo? Recensione Oculus Quest 2: è il visore VR...
Recensione MSI RTX 3090 Gaming X Trio, una custom che non passa inosservata Recensione MSI RTX 3090 Gaming X Trio, una custo...
TIM propone Giga Illimitati per un mese ...
Intel, Microsoft e Samsung assieme per u...
Radeon RX 6900 XT alla testa della nuova...
Con Azure Modular Datacenter di Microsof...
iOS 14.1 rilasciato da Apple per gli iPh...
Amazon oggi, offerte super: stampante HP...
OSIRIS-REx ce l'ha fatta: la sonda ha 't...
Honda, nel Regno Unito immediato stop al...
Kingston, chiavetta DataTraveler Duo: do...
C'è anche un amminoacido, la glicina, ne...
ONLYOFFICE, la suite office che facilita...
Disponibilità Radeon RX 6000 e Ry...
Un satellite con intelligenza artificial...
Windows 10 October 2020 Update (20H2) ri...
Chrome ed Edge cambiano: arriva la navig...
ICQ
ZoneAlarm Antivirus + Firewall
SmartFTP
3DMark
Opera Portable
Opera 71
Radeon Software Adrenalin 2020 20.10.1
Firefox 82
Thunderbird Portable
Internet Download Manager
Mozilla Thunderbird 78
Chromium
Dropbox
GPU-Z
IObit Uninstaller
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 09:32.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v