Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Radeon X1900: l'evoluzione della specie

Radeon X1900: l'evoluzione della specie

Nonostante siano passati pochi mesi dall'introduzione delle schede Radeon X1800 dedicate alla fascia alta di mercato, ATI presenta le nuove Radeon X1900, basate sul processore grafico R580, attraverso le quali dimostra di non essere impreparata al prossimo scontro con NVIDIA.

di pubblicato il nel canale Schede Video
NVIDIAATIRadeonAMD
 

Introduzione

La presentazione di nuovi processori grafici destinati al mercato di fascia alta è sempre un evento molto interessante per i videogiocatori incalliti e per gli appassionati del mondo delle schede video. Tuttavia, come si può del resto immaginare, tale avvenimento non è sempre visto di buon occhio da quella cerchia di utenti che hanno acquistato da poco tempo prodotti particolarmente costosi e che, pertanto, non gradiscono vedere i propri sforzi economici vanificati nel giro di pochi giorni.

Da questo punto di vista l'introduzione delle schede Radeon X1900 a breve distanza dall'arrivo sul mercato delle Radeon X1800 può sembrare una mossa discutibile. Tuttavia, per spiegare questa introduzione così ravvicinata, è necessario ricordare che R520, il processore grafico alla base delle schede video Radeon X1800, ha subito un ritardo di diversi mesi dovuto a varie problematiche a livello di rese produttive. Considerando questo elemento e ricordando che l'introduzione delle nuove soluzioni di fascia alta da parte di NVIDIA non sembra essere troppo lontana, è chiaro che ATI ha semplicemente deciso di non ritardare anche l'immissione sul mercato R580 a seguito del ritardo di R520 per non doversi ritrovare nuovamente nella situazione di inseguitore ed ha giocato d'anticipo.

Ecco, quindi, che a quattro mesi dall'arrivo di R520, ATI procede con il lancio di R580, un processore grafico che non rappresenta per l'azienda canadese solo una nuova opportunità per imporsi come produttore della scheda video più veloce, ma anche una possibilità per dare una forte prova di serietà. Il lancio di R580, infatti, è stato definito “hard launch”, termine con il quale si indica la disponibilità immediata dal prodotto nella vendita al dettaglio lo stesso giorno della presentazione.

 
^