Shopping compulsivo per Western Digital: acquisisce Upthere e si prepara ad accogliere Tegile

Shopping compulsivo per Western Digital: acquisisce Upthere e si prepara ad accogliere Tegile

Upthere è una startup specializzata in soluzioni di cloud-storage, mentre Tegile realizza tecnologie di storage flash e persistente. Il valore delle operazioni non è stato reso noto

di Andrea Bai pubblicata il , alle 18:01 nel canale Storage
Western Digital
 

Nel corso della giornata di lunedì Western Digital ha annunciato l'acquisizione di Upthere, una startup di servizi cloud app-based che offre soluzioni di cloud-storage trasparenti alla piattaforma utilizzata. Upthere permette all'utente di accedere direttamente a file, video e foto similimente a quanto accade con qualsiasi servizio confrontabile (come Dropbox, ad esempio) ma con la particolarità di eseguire operazioni sui file direttamente in cloud senza la necessità di scaricare una copia in locale.

Lo scorso anno Upthere aveva ottenuto un round di finanziamenti per 77 milioni di dollari da un gruppo di investitori coordinati da Kleiner Perkins Caufield & Byers. Western Digital non ha rivelato quale sia stato il prezzo di acquisizione al momento dell'annuncio ufficiale.

Jim Welsh, SVP e general manager delle soluzioni client per Western Digital, ha commentato: "Upthere sta mantenendo la promessa di trasformare il mercato dello storage digitale e condividiamo il loro impegno nel fornire ai clienti esperienze più ricche e significative con i loro dati. Sono lieto di accogliere il CEO di Upthere Chris Borudon come leader strategico. La sua competenza software ci aiuterà ad accelerare esperienza utente e imperativi cloud per tutti gli aspetti del business della divisione Client Solutions".

Upthere entrerà a far parte della divisione Western Digital Cloud Services coordinata da Barbara Nelson, che ha recnetmente entrata a far parte della società dopo aver militato nella società di sicurezza IronKey come executive vice president e general manager.

La startup è stata fondata da alcuni ex-impiegati Apple, tra i quali Bertrand Serlet che fino al 2011 ha militato in qualità di Senior Vice President of Mac Software Engineering per la società di Cupertino, dopo aver supervisionato tutte le major release di OS X fino a 10.6 e aver avviato il progetto che sarebbe divenuto iOS.

Western Digital ha inoltre annunciato di aver stretto un accordo definitivo per l'acquisizione di Tegile, fornitore di soluzioni di storage flash e persistente per il mondo enterprise e datacenter. Anche in questo caso i termini finanziari dell'operazione non sono stati rivelati, e l'acquisizione verrà completata entro la settimana del 4 settembre 2017 non appena soddisfatte alcune condizioni stabilite dal contratto tra le parti. L'acquisizione porterà a Western Digital l'architettura IntelliFlash, un nutrito catalogo prodotti capace di complementare l'offerta esistente, nuove competenze e 1700 nuovi clienti.

"L'acquisizione di Tegile si inserisce perfettamente nella strategia di lungo termine di Western Digital per offrire soluzioni ad alto valore che intercettino le esigenze di storage in rapida evoluzione dei clienti. L'aggiunta della tecnologia di Tegile e del talentuoso team permetterà di avanzare verso l'obiettivo di risolvere le sfide più significative dei clienti nel catturare, preservare, trasformare e consultare i dati. Accogliamo il team Tegile in Western Digital e non vediamo l'ora di lavorare insieme per migliorare la nostra posizione di leadership nello storage enterprise e cloud-based" ha dichiarato Mike cordano, presidente e COO di Western Digital.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^