Ubuntu 17.10 in feature freeze, verso il rilascio a ottobre

Ubuntu 17.10 in feature freeze, verso il rilascio a ottobre

Si avvicina il momento del lancio per Ubuntu 17.10 "Artful Aardvark": gli sviluppatori non introdurranno ulteriori novità, concentrandosi invece sulla sistemazione dei bug e sul miglioramento della stabilità del sistema

di Riccardo Robecchi pubblicata il , alle 15:21 nel canale Sistemi Operativi
UbuntuLinux
 

Ubuntu 17.10 "Artful Aardvark" è entrato ufficialmente nella fase di feature freeze, dunque a partire da questo momento non saranno più aggiunte nuove funzionalità e gli sviluppatori si concentreranno sulla sistemazione dei bug e sul miglioramento della stabilità.

Tra le novità più degne di nota di Ubuntu 17.10 troviamo il passaggio dall'ambiente grafico Unity a una versione modificata di GNOME Shell, che riprende alcuni elementi di Unity per garantire la continuità dell'esperienza utente.

X.Org viene abbandonato in favore del server grafico Wayland, così come LightDM viene sostituito da GDM. Al momento attuale è stato confermato l'utilizzo del kernel Linux 4.12, ma gli sviluppatori stanno esplorando la possibilità di utilizzare Linux 4.13. Quest'ultima sarà l'ultima versione stabile disponibile al momento del rilascio e potrebbe portare all'adozione di Linux 4.14 con Ubuntu 18.04 - entrambi rilasci a lungo supporto (LTS, Long-Term Support).

Come riporta Phoronix, i prossimi passi per il sistema operativo creato da Mark Shuttleworth sono la fase di beta a partire dal 31 agosto, il blocco dello sviluppo della UI il 14 settembre, la beta finale il 28 settembre, il freeze del kernel il 5 ottobre e il rilascio della versione definitiva il 19 ottobre.

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
s-y29 Agosto 2017, 15:52 #1
vedremo, che tra gnome shell e wayland carne al fuoco ce ne sta
Max_R29 Agosto 2017, 16:14 #2
Se c'è una cosa che ho imparato è che non bisogna fidarsi delle Weyland Industries
digmedia29 Agosto 2017, 17:23 #3
Intervengo solo per fare i complimenti a Riccardo!
Non è la prima volta che escono suoi articoli sul mondo
linux o comunque con un taglio che ricorda un pò il vecchio hw.
Bravo!
s0nnyd3marco29 Agosto 2017, 17:50 #4
Meh... Capisco che con la prematura scomparsa di ubuntu phone, unity e mir abbiano poco senso e meglio seguire la strada piu' diffusa con wayland (come fatto con upstart / systemd), ma non condivido la scelta di Gnome 3. Non mi piace per niente ne come look and feel ne come usabilita'. Senza contare che le GTK sono pessime e mal documentate. Io sarei andato con KDE + Qt (avevano inizato a farlo con unity 8).
s-y29 Agosto 2017, 17:57 #5
afaik mancano ancora alcune feature per il supporto completo di wayland sotto plasma
e cmq gnome è sempre stato l'ambiente di ubuntu, ci sta.
sono cmq curioso di vedere se daranno una 'scossa' all'usabilita di gnome-shell, che effettivamente, anche se sono gusti personali, è troppo poco 'desktop'. poi, oh, non che unity lo fosse, quindi boh
AleLinuxBSD29 Agosto 2017, 19:40 #6
Piuttosto preoccupato dato che temo il livello di compatibilità di Wayland con i Pc più obsoleti ... nel caso le edizioni più leggere seguiranno il medesimo approccio.
zappy30 Agosto 2017, 12:46 #7
in pratica forkano gnome 3?
bel coraggio
goku4liv30 Agosto 2017, 13:48 #8
ho provato a giocare a world of warcraft con ubuntu ultima versione assieme a wine, ma non ci sono riuscito il programma wine mi dava sempre errore, ritengo linux un bel os ma non adatto a tutti.... richiede competenze sopra la media... purtroppo non vedo nessuna alternativa ad windows
Max_R30 Agosto 2017, 13:52 #9
"Linux" è adatto a tutti, tanto che lo adoperano nelle più grandi istituzioni.. ma, causa il monopolio Microsoft, per i giocatori non è il massimo.
s0nnyd3marco30 Agosto 2017, 13:55 #10
Originariamente inviato da: Max_R
"Linux" è adatto a tutti, tanto che lo adoperano nelle più grandi istituzioni.. ma, causa il monopolio Microsoft, per i giocatori non è il massimo.


Originariamente inviato da: goku4liv
ho provato a giocare a world of warcraft con ubuntu ultima versione assieme a wine, ma non ci sono riuscito il programma wine mi dava sempre errore, ritengo linux un bel os ma non adatto a tutti.... richiede competenze sopra la media... purtroppo non vedo nessuna alternativa ad windows


Per giocare non c'e' alternativa a windows. Tranne che tu non sia un pinguino integralista, lascia stare e fatti un dual boot. E non e' una questione di competenze, i giochi semplicemente non vanno (solo alcuni che sono nati multipiattaforma).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^