Younited: il web cloud per archiviare in sicurezza di F-Secure

Younited: il web cloud per archiviare in sicurezza di F-Secure

La nota azienda, specializzata nello sviluppo di soluzioni di sicurezza e antivirus, propone con Younited un sistema di cloud storage adatto a tutte le tipologie di sistemi in possesso dei consumatori, bilanciando sicurezza dei dati con un'interfaccia che privilegia la facilità di navigazione nei propri dati

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 14:24 nel canale Programmi
 

La crescente disponibilità di prodotti connessi al web a disposizione di un elevato numero di utenti apre il problema di come poter gestire in modo efficiente l’elevato quantitativo di contenuti che ognuno di questi prodotti è capace di gestire. Varie aziende sono entrate nel settore dei servizi di storage cloud offrendo spazi di archiviazione dei propri dati accessibili via web, seguendo una logica comune: servizio gratuito con spazio di storage predefinito e possibilità di acquistare tagli superiori per far fronte a specifiche esigenze di archiviazione.

F-Secure, nome storico nel settore dei servizi antivirus e di sicurezza, ha sviluppato un proprio servizio di cloud storage chiamato Younited. La logica di funzionamento è quella di aggregare tutte le tipologie di contenuti sviluppate con il proprio device mobile, o con il PC, inserendole tutte all’interno di un servizio cloud sviluppato da F-Secure. Gli utenti che sottoscrivono questo servizio possono quindi automatizzare l'upload su cloud dei dati contenuti nei propri differenti device, a prescindere da quanti essi siano e quale specifico sistema operativo utilizzino.

La sostanziale diversità di Younited rispetto ad altri servizi comparabili è, agli occhi di F-Secure, nell'approccio orientato alla sicurezza dei propri dati. La sicurezza passa da un lato nella verifica di quanto viene archiviato, e questo è insito nella natura di F-Secure quale azienda specializzata in soluzioni antivirus, e dall'altro nell'avere i server di archiviazione non localizzati in nord America. In considerazione dei recenti eventi che hanno visto l'NSA (National Security Agency) americana protagonista nella verifica di dati salvati nel cloud F-Secure ha scelto una struttura di cloud che sia basata in Europa, in una nazione come la Finlandia che ha un ordinamento fortemente orientato alla protezione dei dati personali, rappresenta un notevole punto di forza della propria offerta.

younited_1.jpg (103181 bytes)

Il funzionamento di Younited è completamente automatico: una volta configurato non è richiesto alcun tipo di intervento da parte dell’utente che deve semplicemente indicare quali file devono venir archiviati in cloud. Sono supportate tutte le tipologie di device mobile presenti in commercio, basate su sistemi operativi Android, iOS, MacOSX, Windows e Windows Phone. In funzione del tipo di client scaricato è possibile avere accesso a tutti i propri contenuti, raggruppandoli per tipologia (immagini, documenti, video, ecc..) o per il dispositivo dal quale sono stati scaricati (PC, smartphone, tablet con indicazione specifica del device in uso).

Younited può anche collegarsi a servizi esterni per gestire l’accesso ai vari contenuti che sono memorizzati in quei cloud; al momento attuale sono supportati Facebook, Dropbox e Picasa ma si prevede di estendere questa funzionalità anche ad altri servizi di questo tipo. In questo caso i dati non vengono copiati anche in Younited ma da questo gestiti attraverso un link diretto e operazioni di scansione che ricercano la presenza di contenuti duplicati. Tale procedura evita di occupare parte dello spazio di storage messo a disposizione da Younited con dati che sono già disponibili online, ferma restando la possibilità di accedervi dall'interfaccia di Younited.

In caso di condivisione di contenuti presenti nel cloud con servizi ad accesso pubblico Younited è configurato in modo tale da assicurare che i dati memorizzati che vengono condivisi dall’utente rimangano come copia e sorgente originario solo in Younited. Se ad esempio condividiamo su un profilo Facebook una immagine proveniente da Younited quest’ultimo genera una thumbnail dell’immagine e un link diretto all’immagine sorgente in formato originario, e solo questo viene inviato a Facebook. Tale approccio implica che l’immagine originaria non sia mai fornita a Facebook, o ad altro social, e nel momento in cui quel contenuto viene rimosso dal social network il fornitore non abbia in mano in alcun modo dei dati legati a quel contenuto che è stato condiviso.

La logica di funzionamento di Younited è quindi quella di un cloud completamente privato come approccio, nel quale i dati siano verificati contro la presenza di qualsiasi tipo di virus: in questo è fondamentale l’esperienza nel settore di F-Secure e vero elemento che differenzia Younited dagli altri approcci cloud al momento disponibili nel mercato. Non solo: l’architettura di storage è a segmenti, con sistemi di criptaggio dei dati separati per i quali l’eventuale intrusione di qualcuno all’interno non porterebbe ad alcun risultato in quanto i dati non potrebbero venir letti ed utilizzati.

La versione base, completamente gratuita, di Younited mette a disposizione 5 Gbytes di storage con tutte le funzionalità attive ma registrandosi entro la fine dell'anno si hanno diritto a 10 Gbytes per sempre. Al momento attuale è possibile registrarsi a Younited e attendere che la propria registrazione venga confermata nei giorni seguenti: F-Secure ha scelto un periodo di rampup fino alla fine dell’anno così da assicurare che i nuovi clienti possano entrare ad utilizzare il servizio senza che vi sia un sovraccarico iniziale.

I prezzi del servizio appaiono essere molto competitivi: sono presenti due tagli, da 200 e 500 Gbytes rispettivamente, proposti il primo a 74,99€ e il secondo a 120,00€ per un periodo di 1 anno. Google Drive viene offerto con una soglia di 15 Gbytes gratuiti, con la possibilità di acquistare 100 Gbytes a 4,99 dollari al mese o 200 Gbytes a 9,99 dollari al mese, sino a tagli che arrivano a 16 Terabytes per 799,99 dollari al mese. Skydrive di Microsoft mette a disposizione 7 Gbytes gratuiti, con la possibilità di acquistare tagli da 50 Gbytes al 19€ all'anno, 100 Gbytes a 37€ all'anno e 200 Gbytes a 74€ all'anno. Per Dropbox, infine, le tariffe sono di 99,00 dollari all'anno (9,99 dollari al mese) per 100 Gbytes addizionali partendo da una soglia iniziale di 2 Gbytes per il servizio gratuito.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mrsuluit03 Dicembre 2013, 16:02 #1
L'ho provato qualche giorno fa, forse sono io che ho sbagliato, ma non mi sembra vi sia la possibilità di creare cartelle, si possono utilizzare solo quelle pre impostate.
qboy03 Dicembre 2013, 16:22 #2
google drive ti da 25 gb non 15.
Alfhw03 Dicembre 2013, 21:10 #3
Ho guardato il loro blog e c'è scritto che la cifratura non è client-side (come Wuala) ma solamente server-side (come Dropbox). E questo sarebbe "l'approccio orientato alla sicurezza dei propri dati"? Ma per favore, l'unico approccio serio è quello client-side.
Nox3203 Dicembre 2013, 23:08 #4
I dati sono sicuri in quanto upload e storage dei contenuti e` cifrato. Questo significa che il file una volta inviato a Younited e` inaccessibile se non dai device che l'utente ha associato al proprio account.

Il servizio offerto da loro e` safe cloud computing, cosa centrano i device degli utenti?

montanaro7904 Dicembre 2013, 09:34 #5
@qboy 25? no 15gb, l'articolo è corretto


http://www.google.com/drive/about.h...CFQ1c3godPSkAYg

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^