MSI GT75VR 7RF Titan Pro: il notebook gaming con tastiera meccanica

MSI GT75VR 7RF Titan Pro: il notebook gaming con tastiera meccanica

Un notebook grande e potente, pensato specificamente per le esigenze dei videogiocatori più appassionati: queste le caratteristiche alla base di MSI GT75VR 7RF Titan Pro, proposta di vertice che abbina processore quad core a scheda video NVIDIA GeForce GTX 1080 con display dalla risoluzione 4K

di Paolo Corsini pubblicato il nel canale Portatili
MSINVIDIAGeForceIntelCoreG-sync
 

Un grande notebook per il videogiocatore

Annunciata al Computex di Taipei, alla fine del mese di maggio 2017, la gamma di notebook MSI GT75VR Titan è da alcune settimane disponibile in vendita anche nel mercato italiano. I 3 modelli che compongono questa famiglia sono tra quelli più grandi della gamma di notebook gaming di MSI: parliamo di soluzioni con schermo da 17,3 pollici di diagonale e configurazione hardware particolarmente completa, forte di processore sbloccato adatto all'overclock e di scheda video top di gamma della famiglia NVIDIA GeForce GTX 1000.

[HWUVIDEO="2427"]MSI GT75VR 7RF Titan Pro: il notebook gaming con tastiera meccanica[/HWUVIDEO]

Le 3 versioni si differenziano tra di loro per le caratteristiche della componente video, sia per il tipo di GPU sia per la risoluzione dello schermo.

  • GT75VR 7RF Titan: scheda video GeForce GTX 1070, schermo con risoluzione Full HD a 120Hz di refresh e tecnologia NVIDIA G-Sync;
  • GT75VR 7RF Titan Pro: scheda video GeForce GTX 1080, schermo con risoluzione Full HD a 120Hz di refresh e tecnologia NVIDIA G-Sync;
  • GT75VR 7RF Titan Pro 4K: scheda video GeForce GTX 1080, schermo con risoluzione 4K e tecnologia NVIDIA G-Sync.

La proposta top di gamma abbina scheda video GeForce GTX 1080 ad un pannello con risoluzione 4K; per gli altri due modelli MSI ha optato per una risoluzione dello schermo Full HD con refresh di 120 Hz, in abbinamento a GPU GeForce GTX 1070 oppure nuovamente GeForce GTX 1080. Le restanti caratteristiche tecniche sono comuni ai 3 modelli, tutte improntate all'ottenimento delle massime prestazioni velocistiche possibili con i giochi e più in generale con tutte quelle applicazioni che richiedano una notevole potenza di calcolo.

notebook_1_s.jpg (151115 bytes)

Citiamo ad esempio il sottosistema storage che abbina più unità SSD in Raid per un accesso ai dati sempre al massimo della velocità, affiancato da un hard disk meccanico per lo storage delle informazioni, oppure l'audio onboard basato su tecnologia Nahimic 2+ con altoparlanti sviluppati da Dynaudio. Anche il sottosistema di rete è pensato per le esigenze dei videogiocatori: è basato su soluzione Killer, spesso integrata in schede madri desktop sviluppate per i videogiocatori, che in queso caso implementa una connessione ethernet di tipo 10 Gbit accanto ad una WiFi.

Modello

MSI GT75VR 7RF Titan Pro
schermo 17,3 pollici
4K IPS
risoluzione 3.840x2.160
CPU Intel Core i7-7820HK
connettività 5 USB 3.0
1 Thunderbolt 3 (Type-C)
lettore SD
1 HDMI
1 miniDP
memoria di sistema 2x16GB DDR4-2400
storage 512GB SSD (Raid 0)
1TB HD
batteria 8 celle
O.S. Windows 10 Pro
peso 4,6Kg
I/O 2xUSB 3.0 Type C
dimensioni 428 x 314 x 41-56 mm

Le dimensioni imponenti di questo notebook colpiscono immediatamente, e del resto non può essere diversamente: GT75VR è un notebook grande e non fa nulla per nasconderlo. Questa caratteristica ha permesso di abbondare con il sistema di raffreddamento, che si sviluppa per tutta la parte posteriore: sono presenti due aperture sul retro, circondate da uin profilo rosso che ricorda per design il retro di un'automobile sportiva, mentre altre due aperture laterali contribuiscono ad espellere all'esterno l'aria calda proveniente dai radiatori, a loro volta collegati a GPU e CPU con alcune heatpipes.

notebook_2_s.jpg (58987 bytes)

MSI utilizza il termine Cooler Booster per indicare il sistema di raffreddamento integrato: troviamo due ventole ciascuna con 29 palette, mentre sono ben 10 le heatpipes che trasferiscono il calore lontano dallo chassis. Il sistema funziona molto bene in termini di dissipazione termica e lascia spazio anche all'overclock di GPU e CPU attraverso l'utility software Dragon Center, ma tutto questo si paga con una rumorosità di funzionamento che è ben presente quando le ventole spingono al massimo. Se si gioca con delle cuffie non ci sono problemi, mentre se ci si vuole affidare agli altoparlanti integrati e si utilizza un titolo che sfrutta l'hardware al massimo si rischia che il rumore delle ventole vada a infastidire non poco l'esperienza di gioco.

notebook_3_s.jpg (110129 bytes)

La tastiera è una delle principali novità implementate da MSI in questo notebook: è infatti basata su tasti meccanici, che replicano per design quelli ad isola tipici dei notebook ma con un feedback tattile che è quella delle tradizionali tastiere dei PC desktop. Ogni tasto è dotato di retroilluminazione RGB, facilmente programmabile via software: ha corsa di 3 millimetri con una distanza di attuazione di 1,5 millimetri. Il feedback nella digitazione è ben differente da quanto si è abituati ritrovare in un notebook, con un rumore ben definito e un feedback che è ovviamente ben più vicino a quello di una tastiera meccanica. Alla base della tastiera MSI ha implementato un poggiapolsi elevato rispetto alla tastiera, così da fornire una migliore ergonomia durante la digitazione e le azioni di gioco: molto comodo.

notebook_7_s.jpg (76172 bytes)

Dal punto di vista estetico GT75VR non lascia di certo indifferenti, e un giudizio è frutto delle preferenze personali. E' un prodotto imponente per via del peso di 4,4 Kg e dell'alimentatore oversize che lo accompagna, che gioca proprio sulle dimensioni per offrire una potenza di calcolo ai massimi livelli. Odiarlo o amarlo per questo, dal punto di vista estetico, è solo una questione di preferenze soggettive ma di certo il design è pensato per le esigenze e lo stile di un appassionato di gaming, un po' come del resto è per tutta la gamma di notebook sviluppati da MSI.

 
^