Elegante, compatto e con Core i7: Lenovo Yoga 910

Elegante, compatto e con Core i7: Lenovo Yoga 910

Un sistema convertibile dall'elevata trasportabilità e con attenzione per il design, che però non scende a compromessi per ciò che riguarda le prestazioni con l'integrazione di un processore Core i7 di settima generazione

di Andrea Bai pubblicato il nel canale Portatili
LenovoYoga
 

Lenovo Yoga 910 è un sistema portatile 2-in-1 di tipo convertibile che arriva sul mercato in questo primo trimestre dell'anno dopo essere stato mostrato in anteprima in occasione dell'IFA di Berlino dello scorso settembre e confermato al CES di Las Vegas di inizio anno. I sistemi convertibili stanno guadagnando una certa attenzione sul mercato, come osservato anche dalle analisi di IDC che prevede una crescita anno su anno del 31,3% per questa categoria di prodotti.

Yoga 910 è un convertibile che fa della trasportabilità e della compattezza un grande punto di forza, assieme a prestazioni di tutto rispetto.

Yoga 910, con il suo schermo che può ripiegarsi all'indietro di 360 gradi permette di adottare tre assetti alternativi oltre a quello di tradizionale laptop: configuarazione tablet (grazie al monitor touchscreen), configurazione stand (con tastiera ripiegata all'indietro) e configurazione tent (che consente di appoggiare il sistema ad un piano di lavoro di piccole dimensioni, come il tavolino di un aereo).

Una cura estetica e dei dettagli di particolare livello per questo convertibile Lenovo: compattezza al massimo e piccoli dettagli progettuali che caratterizzano Yoga 910, come ad esempio la cerniera del display che ricorda il cinturino di un orologio e permette di distribuire le forze di flessione lungo tutta la struttura, e non solamente su due cardini come avviene per la maggior parte dei sistemi portatili. Uno stratagemma che consente di offrire una maggior robustezza complessiva, con una superiore resistenza all'usura del tempo. L'alluminio è il materiale scelto per la costruzione dello chassis, di colore nero, con una finitura molto elegante ma che presta un po' troppo il fianco alle ditate. Un peso complessivo di 1 chilo e 400 grammi, in uno spessore di 14,3 millimetri: davvero molto sottile.

  Lenovo Yoga 910
Tipo Convertibile
Processore Intel Core-i7 7500U - dual core @2,7GHz (3,50GHz Turbo Boost)
RAM

16GB DDR4 2133MHz

Display LCD IPS Touchscreen 13,9"
Risoluzione 3840x2160 pixel
Densità di pixel 315 PPI
Storage 512GB SSD NVMe
Fotocamera  720p con doppio microfono
Assetti convertibili Laptop, Tablet, Stand, Tent
Connettività e I/O WiFi, Bluetooth, USB 3.0, USB 2.0
Batteria 10160mAh
Dimensioni  323mm x 224,5mm x 14,3mm
Peso 1,4kg

Prezzo

1499,00 Euro

Sotto la scocca troviamo un processore Intel Core I7 di settima generazione, precisamente il modello dual-core 7500U con frequenza operativa di 2,7GHz che arriva fino a 3,5GHz in modalità turbo boost. Accanto al processore troviamo un quantitativo di memoria di sistema pari a 16GB, la memoria è di tipo DDR4 con frequenza operativa di 2133MHz. Il processore integra la GPU Intel HD Graphics 620. L’unità di storage, di tipo SSD con interfaccia NVMe, permette di archiviare fino a 512 GB di dati.

Interessante scelta quella del processore, che permette di disporre di prestazioni di tutto rispetto su una macchina con queste caratteristiche di portabilità. Gli spazi ridotti all’interno, tuttavia, tendono a soffocare un po’ il ricambio d’aria del processore, con il risultato che la ventola entra in funzione molto spesso, anche con carichi di lavoro non particolarmente intensi, e in maniera abbastanza rumorosa.

Per quanto riguarda il display, troviamo un'unità touchscreen da 13,9 polligi edge-to-edge (in realtà solamente per i due lati corti), con risoluzione di 3840x2160. La webcam è collocata nella parte inferiore dello schermo, ed è corredata di due microfoni, uno dei quali dedicato alle funzionalità di soppressione del rumore. Il pannello è di tipo IPS, con ottimi angoli di visione, caratteristica molto importante per un sistema 2-in-1 che sarà utilizzato in molti modi e non solamente in un assetto da notebook tradizionale. La finitura del pannello è lucida, facilmente soggetta ad aloni e ditate.


Luminosità 100%


Luminosità 83%


Luminosità 67%


Luminosità 50%

La luminanza massima raggiunge le 385 candele su metro quadro, con un rapporto di contrasto veramente ottimo di circa 900:1. Molto buona la curva di gamma, che si avvicina molto al riferimento 2.2, adatto per la maggior parte delle applicazioni grafiche e multimediali. Qualche piccolo problema sull'omogeneità della luminanza, con la parte superiore dello schermo che risulta in un'emissione più intensa rispetto alla parte inferiore.

Il sistema è dotato di tastiera retroilluminata, con tasti isolati, che offre una digitazione confortevole e precisa, grazie ad una corsa non troppo ridotta dei tasti. La tastiera offre, nella parte superiore, numerose funzionalità di accesso rapido, tra le quali anche la possibilità di abilitare la modalità aereo senza doversi perdere in menù vari. Accanto alla tastiera è stato collocato un lettore di impronte digitali che permette di poter utilizzare le funzioni biometriche supportate da Windows Hello per l'autenticazione al sistema operativo.

[HWUVIDEO="2308"]Lenovo Yoga 910, convertibile elegante con Intel Core i7[/HWUVIDEO]

Lenovo Yoga 910 è provvisto di batteria da 78Wh e 10160mAh che, stando ai nostri test di navigazione web tramite WiFi, ha permesso di raggiungere un'autonomia di 6 ore e 48 minuti. Per quanto riguarda la connettività e le porte di espansione, il convertibile mette a disposizione un moduli WiFi e un modulo Bluetooth 4.1, oltre a due porte USB Type-C e una porta USB 3.0 tradizionale e l'immancabile jack per cuffie e microfono.

Yoga 910 è un convertibile che fa della trasportabilità e della compattezza un grande punto di forza. Le prestazioni sono di tutto rispetto e mettono a disposizione una notevole flessibilità applicativa, in virtù del processore Intel Core i7 di settima generazione. La costruzione di un sistema portatile, però, impone la capacità di gestire la sottile arte del compromesso: in questo caso la gestione della "coperta corta" che preferisce trasportabilità e prestazioni, deve cedere terreno sul piano della rumorosità. Dati gli spazi molto sacrificati, le ventole di raffreddamento sono chiamate spesso ad un superlavoro per mantenere le temperature d'esercizio a livelli accettabili, anche a fronte di carichi di lavoro non particolarmente intensi. Del resto, non è ancora possibile avere tutto. Il prezzo è di 1499 Euro, abbastanza importante ma che rispecchia le caratteristiche complessive del prodotto, specie la decisione di inserire un processore di tutto rispetto.

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marcus Scaurus29 Marzo 2017, 14:46 #1
Domanda per esperti: è quilibrato come sistema con l'I7 e la HD620? O quest'ultima è più debole?
X3n029 Marzo 2017, 15:54 #2
proprio un bell'aggeggio... ci farei un pensiero se il mio portatile non funzionasse davvero bene
megthebest29 Marzo 2017, 15:58 #3
Ottimo davvero....
ma
"troviamo un'unità touchscreen da 13,9 polligi edge-to-edge (in realtà solamente per i due lati corti)"

Sono solo io a non vedere alcun edge-to-edge sullo schermo di questo Lenovo?
le cornici sembra simmetriche tra i lati corti e quello superiore...
http://www.hwupgrade.it/gallery/220...yoga-910/42093/
carlone8829 Marzo 2017, 16:05 #4
Originariamente inviato da: megthebest
Ottimo davvero....
ma

Sono solo io a non vedere alcun edge-to-edge sullo schermo di questo Lenovo?
le cornici sembra simmetriche tra i lati corti e quello superiore...
http://www.hwupgrade.it/gallery/220...yoga-910/42093/


bhe credo che sia riferito al fatto che la cornice orizzontale inferiore non è certo "edge to edge" essendo bella spessa
Pino9029 Marzo 2017, 18:44 #5
Domanda leggermente OT: è da un po' che vedo i recensori (non parlo solo di questo sito) lodare gli schermi piccoli e super risoluti, però questo va in direzione opposta a quella che è la mia esperienza.

Ho rimandato indietro un XPS13 4k nel 2015 perché secondo me era I-N-U-S-A-B-I-L-E nonostante tutti i recensori ne parlassero benissimo.

Eclipse: si vede malissimo, non si legge niente e non c'è una soluzione definitiva.

IDE arduino: stessa cosa.

Blender: tutti i menù sfalsati, impossibile da usare.

Libre Office: peggio che andar di notte.

Firefox: ho dovuto mastriare parecchio ma lo feci funzionare alla fine.

7zip: inusabile.

Notepad++: inusabile.

MS Office: bisogna prendere l'ultima versione, già Office 2007 di cui ho una licenza soffre degli stessi problemi di tutti gli altri software


Ora mi chiedo, com'è adesso la situazione?

I software di uso comune (come molti di quelli che ho indicato sopra) funzionano bene o continuano a esserci problemi e i recensori di tutto il mondo continuano a ignorarli?

Grazie a chi mi risponde
emiliano8430 Marzo 2017, 14:33 #6
Originariamente inviato da: Pino90
Domanda leggermente OT: è da un po' che vedo i recensori (non parlo solo di questo sito) lodare gli schermi piccoli e super risoluti, però questo va in direzione opposta a quella che è la mia esperienza.

Ho rimandato indietro un XPS13 4k nel 2015 perché secondo me era I-N-U-S-A-B-I-L-E nonostante tutti i recensori ne parlassero benissimo.

Eclipse: si vede malissimo, non si legge niente e non c'è una soluzione definitiva.

IDE arduino: stessa cosa.

Blender: tutti i menù sfalsati, impossibile da usare.

Libre Office: peggio che andar di notte.

Firefox: ho dovuto mastriare parecchio ma lo feci funzionare alla fine.

7zip: inusabile.

Notepad++: inusabile.

MS Office: bisogna prendere l'ultima versione, già Office 2007 di cui ho una licenza soffre degli stessi problemi di tutti gli altri software


Ora mi chiedo, com'è adesso la situazione?

I software di uso comune (come molti di quelli che ho indicato sopra) funzionano bene o continuano a esserci problemi e i recensori di tutto il mondo continuano a ignorarli?

Grazie a chi mi risponde


Che OS? Con Windows 10 migliora parecchio la situazione, ma il resto sta' al software che deve gestire lo scaling, a meno che non si tratta di UWP in questo caso lo scaling e' gestito alla grande automagically ... ti rispondo sal mio XPS 15 4K con Windows 10, per quelli che uso anche io:

- Firefox Ok, Chrome pessimo, Edge il migliore soprattutto per il rendering del testo

- 7zip ok

il resto non li uso, ma sta piu' allo sviluppatore del sw in questione che all'OS/Drivers... in Windows 10 puoi gestire la % dello scaling manualmente, ma viene impostata su tutto, quindi magari qualche software che si vedeva bene al 100% per esempio, poi diventa tropo grande
Pino9030 Marzo 2017, 15:06 #7
Originariamente inviato da: emiliano84
Che OS? Con Windows 10 migliora parecchio la situazione, ma il resto sta' al software che deve gestire lo scaling, a meno che non si tratta di UWP in questo caso lo scaling e' gestito alla grande automagically ... ti rispondo sal mio XPS 15 4K con Windows 10, per quelli che uso anche io:

- Firefox Ok, Chrome pessimo, Edge il migliore soprattutto per il rendering del testo

- 7zip ok

il resto non li uso, ma sta piu' allo sviluppatore del sw in questione che all'OS/Drivers... in Windows 10 puoi gestire la % dello scaling manualmente, ma viene impostata su tutto, quindi magari qualche software che si vedeva bene al 100% per esempio, poi diventa tropo grande


Windows 10.

Il problema era proprio quello, aumentando lo scaling saltavano davvero troppe troppe cose, mentre lasciandolo al 100% troppi altri non erano usabili.

Quindi mi confermi che praticamente la situazione è invariata... peccato.

La cosa che mi fa rabbia è che i recensori tutti, anche su siti molto più importanti di HU, glissano alla grande su questa cosa: secondo me è inaccettabile come atteggiamento.

Vabbé, scusate il rant.
emiliano8430 Marzo 2017, 15:35 #8
Originariamente inviato da: Pino90
Windows 10.

Il problema era proprio quello, aumentando lo scaling saltavano davvero troppe troppe cose, mentre lasciandolo al 100% troppi altri non erano usabili.

Quindi mi confermi che praticamente la situazione è invariata... peccato.

La cosa che mi fa rabbia è che i recensori tutti, anche su siti molto più importanti di HU, glissano alla grande su questa cosa: secondo me è inaccettabile come atteggiamento.

Vabbé, scusate il rant.


ti capisco, secondo me il problema e' che i recensori, usano giusto il browser, video, audio, office ... non programmi piu' specifici o "vecchi" (vecchi come radice, dove mettere mano allo scaling significa parecchio lavoro)
X3n030 Marzo 2017, 18:34 #9
secondo me oggi come oggi prendere un portatile 4k porta solo rogne e nessun beneficio.
globi30 Marzo 2017, 23:36 #10
Ho potuto provare adeguatamente un Lenovo Yoga di un collega credo più di un anno fa e mi sembrò un prodotto bello ed esteriormente parecchio curato e aveva anche un hardware di riguardo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^