Xbox Music il nuovo servizio di Microsoft per Windows 8 e Windows Phone 8

Xbox Music il nuovo servizio di Microsoft per Windows 8 e Windows Phone 8

Con Xbox Music Microsoft intende recuperare il tempo perduto rispetto alla concorrenza. Il servizio è pensato per offrire massima integrazione anche a Windows 8 e Windows Phone 8

di pubblicata il , alle 08:30 nel canale Web
MicrosoftWindowsXboxWindows Phone
 

Xbox Music di Microsoft prende forma e entro poche ore verrà ufficialmente presentato sul territorio americano: dalle informaizoni disponibili il nuovo progetto Microsoft pare molto interessante e capace di competere con le altre soluzioni già da tempo sul mercato, come iTunes della rivale di sempre Apple o Spotify. Microsoft in questo specifico ambito in passato ha già fatto dei passi falsi, Zune è solo l'ultimo esempio, ma con Xbox Music ci sono tutti i presupposti perché ciò non si ripeta.

Quali sono quindi i nuovi ingredienti che potrebbero decretare il successo dell'iniziativa? La prima interessante caratteristica riguarda l'ubiquità del servizio: oltre a PC, tablet e smartphone Microsoft può mettere sul piatto della bilancia anche il numero di console Xbox oggi presenti sul mercato. E ogni console corrisponde a una TV o comunque un pannello di grandi dimensioni dal quale accedere ai contenuti del servizio. La musica e le playlist saranno associate al singolo user, quindi potranno essere sincronizzate anche su differenti dispositivi.

Oltre alla caratteristica multipiattaforma Xbox Music verrà proposto con un catalogo di 30 milioni di tracce. Le possibilità di scelta sono quindi ampie e, soprattutto, rappresentano solo il punto di partenza. A questi contenuti se ne aggiungeranno nel tempo altri innescando anche meccanismi che obbligheranno le case discografiche a aderire all'iniziativa proprio per la vastita del target raggiungibile.

Xbox Music sarà preinstallato su tutti i sistemi con Windows 8, Windows Phone 8 e ovviamente sulle console di casa Microsoft. Sono previste in un prossimo futuro anche app dedicata a Android e iOS, a ulteriore conferma della flessibilità che il servizio intende garantire.

Per quanto riguarda le condizioni di accesso al servizio sono possibili varie opzioni: oltre alla modalità gratuita in streaming con advertising integrato Microsoft ha previsto una sottoscrizione mensile del costo $9,99 dollari, a cui si affianca una modalità di acquisto per singolo brano. Il servizio verrà presto esteso a altri Paesi tra i quali potrebbe esserci anche l'Italia.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AlanBoo16 Ottobre 2012, 12:56 #1
Anche con Zune Pass dal 2009 si poteva e si può (anche in Italia) fare tutto quello che avete scritto nell'articolo (eccetto il fatto che si poteva usare solo in sistemi MS o MAC e invece adesso sarà esteso anche ad Android/iOS etc).

Sono 2 anni che ascolto in streaming / scarico con 99€ all'anno tutto quello che mi pare, da PC e da CELL.


Le vere differenze NON citate nell'articolo tra Zune Pass ed il nuovo Xbox Music sono:
1- Possibilità di ascoltare in streaming tutto il catalogo A GRATIS (sembra ci sia la pubblicità da qualche parte)

2- Il canone annuale ora serve per poter scaricare le canzoni (che sono protette da DRM e quando si smette di pagare queste non funzionano piu, ogni mese comunque era e credo sia ancora possibile scaricare 10 canzoni DRM-free)

3- la possibilità di caricare la propria musica online e poterla ascoltare comunque in streaming da altri dispositivi come un cell.

4- nuovi meccanismi social (si ok chissenefrega di questi) che probabilmente miglireranno l'auto DJ

Il vecchio Zune aveva le carte in regola per la concorrenza, ora si ha praticamente la perfezione di un servizio Musicale.
doctormarx16 Ottobre 2012, 15:47 #2
lo avevo su windows phone prima di passare ad S3 (e domani forse a note II o aspetto il lumia? :-) )e posso dire che è il miglior servizio del genere, a 99 euro l'anno o 9e90 al mese un servizio completo, preciso e performante.
gcanestrari14 Novembre 2012, 22:07 #3
Bellissimo prodotto. Devono solo affinare "smart dj". La libreria a disposizione è veramente enorme (30 milioni di brani). A mio parere, al momento è una delle migliori applicazioni di Windows 8.

________________________________

http://www.tecnologiaedintorni.com

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^