Twitter e Vine: in arrivo i video da 140 secondi

Twitter e Vine: in arrivo i video da 140 secondi

Twitter annuncia un'importante modifica delle opzioni per la creazione dei video. Gli utenti del popolare social network potranno pubblicare video della durata massima di 140 secondi - il limite attuale è di 30 secondi. La stessa estensione si applicherà agli utenti Vine.

di pubblicata il , alle 19:01 nel canale Web
Twitter
 

Twitter annuncia oggi un'importante novità in arrivo per quanto riguarda la creazione e la condivisione dei filmati sia tramite il popolare social network, sia tramite Vine. L'attuale limite di durata dei filmati (30 secondi per Twitter e 6 secondi per Vine) verrà aumentato a 140 secondi. Nessuna novità per quanto riguarda gli editori selezionati che potranno continuare a realizzare e condividere video della durata massima di 10 minuti, tramite appositi strumenti di pubblicazione. 

vine

Video di 140 secondi anche con l'app di Vine (inizialmente per un ristretto numero di utenti)

La nuova funzione verrà progressivamente integrata prima nelle app mobile di Twitter per Android e iOS e successivamente in Twitter per Mac e Twitter per Windows. Modifiche analoghe anche per Vine, il servizio gestito da Twitter nato per permette la condivisione di video di breve durata a cui si può accedere anche tramite app mobile.

Per quanto riguarda Vine, Twitter afferma che gli utenti inizieranno a visualizzare a breve video di durata superiore ai canonici sei secondi. A crearli sarà, inizialmente, un ristretto gruppo di utenti al quale verrà dato accesso alle versioni beta di Vine per Android e iOS con supporto alla nuova feature. Gli utenti interessati ad essere inclusi nel programma di beta test possono farlo collegandosi a questo indirizzo. Verosimilmente, non appena la nuova funzione risulterà sufficientemente rodata, una maggior numero di utenti potrà utilizzarla senza obbligo di prendere parte alla fase di test. 

Twitter: la nuova modalità di visualizzazione dei video a tutto schermo nell'app mobile 

Le novità relative ai video annunciate oggi da Twitter non si limitano alla durata dei medesimi. I filmati saranno, infatti, non solo più lunghi, ma riproducibili con la nuova modalità a tutto schermo che conterrà non soltanto il video selezionato ma anche ulteriori video correlati. Per attivarla, sarà sufficiente effettuare un tap su un video presente nella timeline, sia in Twitter, sia con Vine. La funzione appena descritta verrà integrata a breve nell'app di Twitter per Android e iOS. 

Chiude il quadro delle novità annunciate oggi da Twitter la nuova app Twitter Engage, attualmente disponibile solo per iOS e per ora solo nel mercato statunitense; l'app fornisce dati e statistiche sui video condivisi tramite il social network, la cui consultazione risulterà utile a specifiche categorie di utenti, come i personaggi pubblici e creatori abituali di video, per migliorare l'interazione con i propri follower.

Un potenziamento degli strumenti dedicati alla gestione dei video su Twitter e Vine comprensibile, prendendo atto dello scenario descritto dai gestori del social network. Secondo i dati ufficiali, infatti, il numero di tweet contenenti un video è aumentato di oltre il 50% rispetto alle cifre registrate all'inizio del 2016. I filmato acquistano, quindi, un ruolo sempre più centrale nelle comunicazioni via Twitter.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^