Trump contro Twitter: "Non riattivare il mio account è anticostituzionale"

Trump contro Twitter: "Non riattivare il mio account è anticostituzionale"

L'ex presidente degli Stati Uniti ha mandato in causa il social Twitter. L'account di Trump è stato bannato in seguito all'attacco del Campidoglio di gennaio.

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Web
Twitter
 

L'ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, torna a farsi risentire sulla questione Twitter. L'ex Tycoon manca dal social da ormai 9 mesi, dopo che il social ha deciso di bannare il suo account in seguito all'attacco del campidoglio. Ma non solo, durante la sua presidenza, alcuni tweet di Trump violavano le normative della piattaforma ed erano considerati informazioni fuorvianti.

Trump Twitter

Trump ha chiesto ora un'ingiunzione preliminare in quanto secondo il legali "Twitter "esercita un grado di potere e controllo sul discorso politico in questo paese che è incommensurabile, storicamente senza precedenti e profondamente pericoloso per aprire un dibattito democratico". La censura e la precedente restrizione ai discorsi del querelante da parte dell’imputato violano il primo emendamento alla Costituzione degli Stati Uniti.

A Trump la questione non è mai andata bene, infatti nei giorni scorsi i legali dell'ex presidente hanno presentato una denuncia all distretto meridionale della Florida. L'accusa riporta che Twitter starebbe censurando Trump perché costretta dai membri del Congresso degli Stati Uniti. Al momento del divieto, Trump aveva 88 milioni di follower su Twitter ed era diventata la piattaforma più importante di informazioni e notizie da parte dell'allora presidente.

Seguici sul nostro canale Instagram, tante novità in arrivo!

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Saturn04 Ottobre 2021, 14:18 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
L'ex presidente degli Stati Uniti ha mandato in causa il social Twitter. L'account di Trump è stato bannato in seguito all'attacco del Campidoglio di gennaio.


Ma stesse contento. Che gliene frega ?!? Si campa centomila volte meglio per quanto mi riguarda senza questi social del cappero !
Mparlav04 Ottobre 2021, 14:24 #2
Ha bisogno di Twitter per riparlare delle "elezioni irregolari" e tenere in caldo il suo elettorato per le elezioni di medio termine del prossimo anno.
RaZoR9304 Ottobre 2021, 14:26 #3
Originariamente inviato da: Saturn
Ma stesse contento. Che gliene frega ?!? Si campa centomila volte meglio per quanto mi riguarda senza questi social del cappero !
Twitter è essenziale per un megalomane come Trump.

Link ad immagine (click per visualizzarla)
SpyroTSK04 Ottobre 2021, 14:48 #4
Peccato che:
1) l'account twitter non obbligatorio.
2) Non è un diritto avere l'account twitter, lo decide l'azienda se dartelo o meno.
3) Twitter può scegliere i propri clienti e utenti
SpyroTSK04 Ottobre 2021, 14:51 #5
Originariamente inviato da: Saturn
Ma stesse contento. Che gliene frega ?!? Si campa centomila volte meglio per quanto mi riguarda senza questi social del cappero !


Come fatto notare da Mparlav, gli serve la piattaforma per "pubblicizzarsi" il problema, è che potrebbe farlo in altre forme, ma gli chiudono i social e server in faccia solo quandono sentono il suo cognome (e fanno bene)
Phoenix Fire04 Ottobre 2021, 15:01 #6
Originariamente inviato da: SpyroTSK
Peccato che:
1) l'account twitter non obbligatorio.
2) Non è un diritto avere l'account twitter, lo decide l'azienda se dartelo o meno.
3) Twitter può scegliere i propri clienti e utenti


Sul punto 3 credo che varie legislazioni non sarebbero d'accordo
Un esercizio non può scegliersi i propri clienti, può "cacciarti" se non rispetti dei requisiti legali (es età maggiore di x) ma non può a priori "vietarti l'ingresso"
Discorso diverso sarebbe cacciarti se non rispetti le regole non vessatorie e non discriminatorie messe in piedi dall'esercizio. Es io bar non posso non fare entrare il cliente perché trumpista, ma posso cacciarlo perché "da fastidio a tutto il locale con le sue urla"
LMCH04 Ottobre 2021, 17:51 #7
É l'esempio lampante di quanto possa essere pericoloso un narcisista a livelli patologici.
É pigro ed incompetente come pochi, l'unica forza che lo spinge é il narcisismo e la capacità di manipolare le persone che deriva da esso.
Se non fosse nato ricco probabilmente avrebbe fatto una brutta fine già qualche decina di anni fa.
Lionking-Cyan04 Ottobre 2021, 23:46 #8
Link ad immagine (click per visualizzarla)

Prima di scrivere questo articolo e dopo l'oscuramento dei social media.
marchigiano05 Ottobre 2021, 00:05 #9
Originariamente inviato da: SpyroTSK
Peccato che:
1) l'account twitter non obbligatorio.
2) Non è un diritto avere l'account twitter, lo decide l'azienda se dartelo o meno.
3) Twitter può scegliere i propri clienti e utenti


non è affatto vero, i messi di comunicazione di massa non possono decidere chi avere come clienti... per dire tim wind vodafone non possono dire a X di non abbonarsi, idem FB WA twitter ecc...

figuriamoci poi un importante esponente politico... ma per molti questo è normale e infatti si vede come siamo messi...
SpyroTSK05 Ottobre 2021, 14:55 #10
Originariamente inviato da: marchigiano
non è affatto vero, i messi di comunicazione di massa non possono decidere chi avere come clienti... per dire tim wind vodafone non possono dire a X di non abbonarsi, idem FB WA twitter ecc...

figuriamoci poi un importante esponente politico... ma per molti questo è normale e infatti si vede come siamo messi...


Non è così, se tu vuoi andare in onda su un canale televisivo, qualsiasi esso sia, possono rifiutarsi, idem sui social.
Perché?
Perché non è un diritto poter andare in onda su un canale televisivo privato e di certo, nessuno può obbligare un'emittente a farlo.

Il caso di Trump, invece è diverso, era presente nel social e l'hanno bannato per un motivo che poteva essere discusso e quindi revocato il ban, che però ha fallito comunque.

Mentre, diverso è se Trump vuole aprire un'account su un nuovo social e quel social, ha già detto che non lo vuole come "cliente", per validi motivi.

Ancora diversa è la casistica in cui tu voglia avere un contratto Luce, Acqua, Gas, Telefono o Internet (anche se gli ultimi due ho dei dubbi), perché almeno i primi tre (luce, acqua e gas) sono obbligatori per legge, in quanto senza di essi non puoi avere l'abitabilità nell'edificio (salvo nel caso in cui il gas non serva, vista la possiblità di usare l'energia elettrica)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^